Jump to content

RADUNO 2021! Finalmente! Oasi Olimpia - Cassano d'Adda!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

COME COSTRUIRSI UN BARCHINO !


19 risposte a questo topic

#1 r1diego

r1diego

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 8227 Post:
  • Localitàalbaredo d'adige verona

Postato 09 January 2008 - 15:25 PM

E' con piacere che vi metto a disposizione un'articolo fatto dall' utente Mauro Tavani appasionato di modellismo e carpfishing, qua cercara' di spiegarvi come costruire un barchino per la pesca a carpfishing :wink:

a lui la parola :)

PARTE ELETRICA
Partiamo dalla batteria : Batteria al piombo 12V 7A
1) con il + filo rosso), andiamo al porta fusibile i fusibili vanno bene dai 10 ai 15 Amper.

2)dal fusibile andiamo all’ interruttore generale,un normale interruttore a 12 v e che sopporti 15 A posizionato al esterno nella parte sopra della barca!.

3)dal nostro interruttore andiamo al + entrata variatore e saldiamo con stagno ..

4)con il meno del filo al silicone (colore nero ), andiamo dritto al meno – entrata variatore .e saldiamo con stagno.
(Il filo deve essere di diametro 4mm, meglio al silicone , si riscaldano molto meno rispetto al filo da elettricista .)

5) con il + in uscita variatore ,andiamo alla entrata del motore,(per capire dove mettere il + il motore deve girare in senso orario alcuni motori vanno sia a destra che sinistra , basta solo invertire le due entrate ! , quindi aspetta a saldarlo ).

6)con il meno- uscita variatore ,si va alla entrata motore .

7)per trovare il + nell’entrata motore useremo due spezzoni di filo , al primo filo ,una estremità la mettiamo sul + batteria ,e la estremità opposta al entrata motore . stessa operazione con il meno ,
se unito il tutto il motore gira in senso antiorario, inverti due poli nella entrata motore , ma mai unire il + al meno della batteria ,rischio cortocircuito .

8)la ricevente non è complicato da installare , la alimentazione la prenderemo dal variatore nelle due spinette in mezzo ai due poli di entrata il variatore a una uscita da 5v le polarità sono quelle dell’entrata il + e meno .del variatore o altrimenti 4 pile a stilo nell suo porta e in dotazione alla ricevente !.

9)la ricevente di un telecomando di 4 canali a 5 entrate sulla destra , a partire dal primo in basso
Dove ce Batt. metteremo la spinetta di alimentazione
cioè(al porta pile a stilo ,o ,variatore .) Appena sopra va inserito la spinetta del variatore ( sarebbe l’acceleratore poi alla fine !.). poi subito
Il servocomando del timone . ( il ch1 , ch2 sono della leva posta di destra sul telecomando In modo da avere acceleratore e timone su uno stesso dito !.( ma non sono obbligatorie le impostazioni , a secondo di come uno preferisce !.solo lo spinotto della batteria deve essere obbligato stare li !.
Nelle due uscite rimaste ch 3 e 4 ci mettete il servocomando per eventuali sportelli , e uno per la luce notturna ad esempio . !.

NOTE E VARIANTI:
1) nel effettuare tutto l’impianto elettrico , la batteria deve essere l’ultima ad essere collegata.

2) il filo della antenna deve essere lasciato lungo cosi come è , se mettiamo una antenna apposita per ricevente , si taglia di 51 centimetri .ma solo in questo caso si taglia !.

3)le batterie di alimentazione generalmente si usano pile a stilo o pacchi batteria, io o messo una batteria 12v al piombo Pesa 2600 g ma ne vale la pena , soprattutto per lunghe distanze e frequenti uscite, e diciamo che da stabilità alla barca ed in caso di vento non si sposta di molto !.provata e garantita anche con forte vento !.

4)il variatore che Ho io è sprovvisto di inversore di rotazione e o dovuto crearlo io con due relè.. ci sono già in commercio i variatori con inversore incorporato , naturalmente cambia il prezzo , e non li o ancora trovati da 40 A di picco
5)sopra al mio variatore o messo una ventolina da pc , per le lunghe distanze in estate serve per mantenere bassa la temperatura dello stesso !.

ISTRUZIONI PER LA PARTE ELICA
1) o usato un motore e variatore a spazzole per che ritengo che costano meno del motore brushless. Evariatori brushless .ognuno può fare come vuole !.
2)per prima cosa o fatto un foro con trapano sul fondo della mia barchetta , la distanza trequarti dietro della lunghezza della barca , mettiamo che la barca sia 60 cm faremo il foro a 20 cm da dietro . o fissato il timone nella parte posteriore della barca , con cura o fissato lasse elica mantenendola il piu dritto possibile ,(se fissato storto la barca tirerà da una parte ). fissato il motore al fondo della mia barca con un castello medio; all' perno del motore o collegato un giunto flessibile all'asse, e per terminare con una elica tripla . ed il gioco è fatto!

Occorrente
Motore : Graupner - Speed 600 BB turbo V

Castello motore : J.tronik - Castello motore elettrico medio

Variatore : J.tronik - JES 045 amps variatore Li-Po NiCd

Asse elica : Robbe - Asse elica 223 mm per scafi

Timone : Graupner - Timone scafi 60x40

elica: Graupner - Elica scafi serie K 39,0 x 1,4 tripala

Filo al silicone: J.tronik - 4 mt cavo siliconico rosso-nero 4,0 mm² : purtroppo misura standar

Giunto flessibile: Graupner - Giunto flessibile per scafi 3,2-4 mm

Batteria Batteria al piombo 12V 7A

Servocomando : EnErG - Microservo S7.5 in tutto tre sono i piu economici

Telecomando : Hype - Radiocomando AVIATOR 4CH 40 Mhz FM

Prolunga servo : Graupner - Prolunga servo 18 cm gold

Antenna : J.tronik - Antenna a stilo per RX

Interruttore : da 15 Amper

I vari componenti io li ho acquistati da http://www.jonathan.it ma potete guardare in altri siti per il vostro acquisto ! la spesa del materiale qui elencata è di 270 £ circa


Posted Image

1)Qui in primo piano ci sono i servocomandi.
La ricevente dopo i servocomandi i due fili gialli.
Sulla destra il motore.
Davanti al telecomando e colorato di rosso è il variatore !.


Posted Image

2)Sempre un prospetto della parte elettrica , spero riusciate a capire !


Posted Image




Ci aggiungo alcune foto della mia barchetta autrice di molte catture !.

Posted Image

Posted Image

Posted Image

gruppo ventolina retromarcia

Posted Image

distanza elica timone

Posted Image

Posted Image

Posted Image
ciao a tutti e spero essermi reso utile .Mauro Tavani.

LO STAFF RINGRAZIA MAURO PER LA SUA DISPONIBILITA' :wink:

p.s.
ora martellatelo di domande :roll: :D
la pesca e' un'arte!30 anni

http://diegopesspess.spaces.live.com

#2 el-cantinier

el-cantinier

    Bannato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1630 Post:
  • LocalitàZevio (VR)

Postato 09 January 2008 - 16:52 PM

Porca trota....... :o :o :o :o :o :o :o :o :o beh complimenti... ma il cobra va benissimo.... :D :D :D :D :D :D :D :D :D non saprei nemmeno da dove iniziare....
28 anni un anno da carpista...per ora..

#3 Thund75

Thund75

    Esperto tecnica Ledgering

  • Gold Member
  • 1632 Post:
  • LocalitàBrescia
  • Tecnica: Ledgering
  • Provenienza: Brescia

Postato 09 January 2008 - 22:36 PM

:) Direi che farti i complimenti è poco!!!
Credo sia una grande soddisfazione aver creato uno scafo dinamico R/C e vederlo solcare i laghi...
Le tue spiegazioni hanno chiarito molti dubbi che avevo.

E Ora dopo i dovuti elogi, parto con le 2.000.000 di domande.

1. Il variatore che non gestisce la inversione di marcia è un problema.
Vorrei evitare di mettermi a ravanare con costruzioni di circuiti e relè, troppo complessi per la mia esperinza. C'è, anche se costa qualcosa in più, un variatore che possa andare bene con la tua configurazione?

2. Hai inserito un fusibile tra la batteria e l'interrutore. Posso evitare di metterlo? il porta fusibile l'hai autocostruito?

3. Dato che un servo viene utilizzato per il timone, e hai tre vaschette, la vaschetta sul retro viene gestita da un servo immagino e le due vaschette laterali le gestisci con un servo solo?

4. Hai previsto un sistema di lubrificazione per l'asse? Entra acqua dall'asse?(curiosità). Ho letto che è utile creare delle sezioni stagne.

5. Nel particolare in foto dell'elica hai applicato un aletta a pochi cm da essa. A cosa serve?

6. Con la tua configurazione, la batteria che duratà può avere?

7. Lo scafo è realizzato in balsa? di che spessore?

8. Il radio comando che portata ha?

Per ora mi fermo qui, perchè sono già tanti i miei quesiti.

Grazie mille per le istruzioni e sarei felice se vorrai rispondere alle mie domande.
:)
Teo
se son grossi... spaccano!!! anche i...

#4 mauro

mauro

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 109 Post:
  • LocalitàSoarza di villanova sull'arda (pc)
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: Villanova D'Arda

Postato 10 January 2008 - 00:05 AM

Grazie per i complimenti!
All'’inizio o costruito questa barchetta per un mio specifico scopo , nei lanci lontano ero molta in difficoltà, causa il mio soffio al cuore , lanciare con sacchetti e piombi pesanti, era troppo per me!,
cosi decisi di costruirmi una barchetta che lanciasse per me !, visto che non tutti i posti si può entrare con una barca a remi .
o provato vari tentativi di prototipo, fino ad ottenere il minimo ingombro lunghezza 60 cm la parte inferiore è di 40 cm ,di meno non lo consiglio fatta cosi!, la forma ideale è a catamarano .
Cosi finalmente sono riuscito a creare questa barchetta , vederla nell’acqua è un divertimento, mi trascina le due lenze con bait ranner inserito ,naturalmente mollato del tutto !, ma per ragioni di velocità e consumo di energia acompagnio il filo facendolo scorrere senza mai farlo mollare troppo !, l’unica difficoltà è che oltre i 250 metri è d’obbligo il binocolo per guidare piu preciso ,fare attenzione durante la fase di scarico con fili dacron , questi tendono a restare a galla appena scaricate le lenze ,tirare subito il filo , o fare il ritorno fuori dalla zona fili!. il rischio è che l’elica si impigli nel filo , se dovesse succedere dovete andare a riprenderla o pregare che il vento ve la spinga a riva !, il filo nell’attorcigliarsi sfila l’asta, e il motore girerà a vuoto !, quindi usare la barchetta molto concentrati e responsabili .
(ATTENZIONE MAI METTERE LE DITA VICINO ALL'ELICA MENTRE GIRA )

Spero di essere stato utile per qualcuno di voi !.
Ciao e buon anno magico di pesca a tutti ! .
Rispettiamo la natura !, è lei che ci fa vivere !.maurotava 44 anni.

#5 AntonioZZZ

AntonioZZZ

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1165 Post:
  • LocalitàRoma
  • Tecnica: Mosca, Spinning
  • Provenienza: Ciociaro in esilio a Roma

Postato 10 January 2008 - 00:12 AM

:) Direi che farti i complimenti è poco!!!
Credo sia una grande soddisfazione aver creato uno scafo dinamico R/C e vederlo solcare i laghi...
Le tue spiegazioni hanno chiarito molti dubbi che avevo.

E Ora dopo i dovuti elogi, parto con le 2.000.000 di domande.

1. Il variatore che non gestisce la inversione di marcia è un problema.
Vorrei evitare di mettermi a ravanare con costruzioni di circuiti e relè, troppo complessi per la mia esperinza. C'è, anche se costa qualcosa in più, un variatore che possa andare bene con la tua configurazione?

2. Hai inserito un fusibile tra la batteria e l'interrutore. Posso evitare di metterlo? il porta fusibile l'hai autocostruito?

3. Dato che un servo viene utilizzato per il timone, e hai tre vaschette, la vaschetta sul retro viene gestita da un servo immagino e le due vaschette laterali le gestisci con un servo solo?

4. Hai previsto un sistema di lubrificazione per l'asse? Entra acqua dall'asse?(curiosità). Ho letto che è utile creare delle sezioni stagne.

5. Nel particolare in foto dell'elica hai applicato un aletta a pochi cm da essa. A cosa serve?

6. Con la tua configurazione, la batteria che duratà può avere?

7. Lo scafo è realizzato in balsa? di che spessore?

8. Il radio comando che portata ha?

Per ora mi fermo qui, perchè sono già tanti i miei quesiti.

Grazie mille per le istruzioni e sarei felice se vorrai rispondere alle mie domande.
:)


alla 2 e alla 5 provo a rispondere io...

il fusibile protegge il circuito da eventuali problemi..quindi perchè toglierlo?

l'aletta che vedi dovrebbe essere il timone

il tutto cmq non mi sembra per nulla semplice...e bisogna avere una buona manualità
29 anni
Luogo di pesca Roma e Frusinate

#6 Thund75

Thund75

    Esperto tecnica Ledgering

  • Gold Member
  • 1632 Post:
  • LocalitàBrescia
  • Tecnica: Ledgering
  • Provenienza: Brescia

Postato 10 January 2008 - 00:23 AM

il fusibile protegge il circuito da eventuali problemi..quindi perchè toglierlo?

l'aletta che vedi dovrebbe essere il timone

il tutto cmq non mi sembra per nulla semplice...e bisogna avere una buona manualità


Se trovo un porta fusibili, lo metterò di sicuro :D
Si si è il timone... mi confondevo con l''altro scafo che invece ha il timone dietro. Mi sembra un po piccolo però... no?
Teo
se son grossi... spaccano!!! anche i...

#7 mauro

mauro

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 109 Post:
  • LocalitàSoarza di villanova sull'arda (pc)
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: Villanova D'Arda

Postato 13 January 2008 - 21:30 PM

:) Direi che farti i complimenti è poco!!!
Credo sia una grande soddisfazione aver creato uno scafo dinamico R/C e vederlo solcare i laghi...
Le tue spiegazioni hanno chiarito molti dubbi che avevo.

E Ora dopo i dovuti elogi, parto con le 2.000.000 di domande.

1. Il variatore che non gestisce la inversione di marcia è un problema.
Vorrei evitare di mettermi a ravanare con costruzioni di circuiti e relè, troppo complessi per la mia esperinza. C'è, anche se costa qualcosa in più, un variatore che possa andare bene con la tua configurazione?

2. Hai inserito un fusibile tra la batteria e l'interrutore. Posso evitare di metterlo? il porta fusibile l'hai autocostruito?

3. Dato che un servo viene utilizzato per il timone, e hai tre vaschette, la vaschetta sul retro viene gestita da un servo immagino e le due vaschette laterali le gestisci con un servo solo?

4. Hai previsto un sistema di lubrificazione per l'asse? Entra acqua dall'asse?(curiosità). Ho letto che è utile creare delle sezioni stagne.

5. Nel particolare in foto dell'elica hai applicato un aletta a pochi cm da essa. A cosa serve?

6. Con la tua configurazione, la batteria che duratà può avere?

7. Lo scafo è realizzato in balsa? di che spessore?

8. Il radio comando che portata ha?

Per ora mi fermo qui, perchè sono già tanti i miei quesiti.

Grazie mille per le istruzioni e sarei felice se vorrai rispondere alle mie domande.
:)


1) il variatore che non gestisce l'inversione di marcia , diventa un problema solo se si a intenzione di metterla !,
ne o trovato uno su jonatan , Jeti - JES 300 CAR variatore , ma non regge un assorbimento di picco di 40 amp , e non va con il 12v, troppo piccolo . la mia ricerca sta continuando , una ltro sito che vende i variatori ci sarà!..

2) il fusibile non lo o costruito , lo si trova da un elettrauto o in ferramenta , serve per proteggere da eventuali corti circuiti !.

3) le due vaschette sono comandate da un servo , a secondo di dove lo voglio fare girare tira un perno che tiene lo sportello,lasciandolo cadere .
La vaschetta dietro , se notate bene vedrete un perno rosso sopra alle sponde ,
il perno si appoggia all’interno di due rettangoli con foro nel centro , sollo sportello di destra ,(vista da dietro da dietro) noterete una cordicella con un perno nero in plastica , quello è il perno ferma perno , scusate il gioco di parole!, praticamente ribaltando la vaschetta destra la cordicella tirerà il perno nero liberando lo sportello posteriore .( se ci sono difficoltà a capire spiegherò meglio ).

4) nello schema non o messo che cè un ingrassatore per l’asse ,( Graupner - Ingrassatore asse elica 6 mm ) il grasso ( Robbe - Grasso al teflon 25 g ) nell’asse mantiene lubrificato, e non fa passare acqua tra asse e perno !, alle due estremità dell’asse ,gia in dotazione, si trova due boccole in teflon che non permette di fare passare acqua , ma col tempo potrebbero consumarsi , il grasso blocca eventuale perdita .


5) il timone può essere di altezza come l’elica , il lavoro del timone è di spostare il vortice creato dall’elica nella direzione che si vuole , al contrario dei motori fuoribordo che per sterzare la barca si gira motore e elica , qui , è il solo timone che si muove !, la distanza è minima per che voglio sfruttare il piu possibile la forza prodotta dall’elica per poter sterzare ( virare) nel minor spazio possibile!.

6) con questa configurazione! , il tempo ora non saprei !, so che fino a nove uscite distanti 150 metri luna, le ha fatte oltre non era il caso rischiare !, già si vedeva il rallentamento del motore !. in uscita a pesca porto una batteria di scorta , anche da auto va bene , basta collegare il piu con piu e meno con meno delle due batterie e la piu debole si ricarica !.

7)la mia barchetta è in resina ,e lo spessore può essere un minimo di due millimetri, piu alto lo spessore piu pesa la barchetta!. Qui è da aprire un altro capitolo per farvi capire come costruire uno scafo in resina !, vedrò come posso fare .

8) un radio comando tira dai 500 / 800 metri credo che bastano per il nostro scopo!.
ciao .
Rispettiamo la natura !, è lei che ci fa vivere !.maurotava 44 anni.

#8 mauro

mauro

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 109 Post:
  • LocalitàSoarza di villanova sull'arda (pc)
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: Villanova D'Arda

Postato 17 January 2008 - 11:57 AM

ho poco tempo perchè ho gli esami, però si vede che siete digiuni totali dal mondo modellistico...
nessun modellista si prenderebbe la briga di utilizzare ancora motori a spazzole, speci quelli come il 600 Graupner in questione... hanno pesi e consumi enormi, molti giri con poca coppia, consumo delle spazzole (tra l'altro provocano scintille che disturbano la ricezione) e un rendimento dove se utto va bene arriva al 50%...
per i costi, ormai ci sono brushless che costano meno, niente spazzole e durata infinita (a meno che non bruciate un avvolgiemento epr errore vostro) pesano la metà e ahanno rendimenti sino al 90%...
vi do un sito al volo, poi vi farò uno schema su come comporee un'elettronica
di lunga durata...

ad esempio www.volarerc.it

ciao
no non sono molto informato sui componenti brushless , se riesci fai un schema e mettilo a disposizione di tutti , non o visto motori che vanno a 12v , magari mi sbaglio io !, ricontrollerò !.
ciao e grazie per il tuo aiuto !.
Rispettiamo la natura !, è lei che ci fa vivere !.maurotava 44 anni.

#9 Guest_banned_*

Guest_banned_*
  • Ospiti

Postato 17 January 2008 - 17:38 PM

ho poco tempo perchè ho gli esami, però si vede che siete digiuni totali dal mondo modellistico...
nessun modellista si prenderebbe la briga di utilizzare ancora motori a spazzole, speci quelli come il 600 Graupner in questione... hanno pesi e consumi enormi, molti giri con poca coppia, consumo delle spazzole (tra l'altro provocano scintille che disturbano la ricezione) e un rendimento dove se utto va bene arriva al 50%...
per i costi, ormai ci sono brushless che costano meno, niente spazzole e durata infinita (a meno che non bruciate un avvolgiemento epr errore vostro) pesano la metà e ahanno rendimenti sino al 90%...
vi do un sito al volo, poi vi farò uno schema su come comporee un'elettronica
di lunga durata...

ad esempio www.volarerc.it

ciao
no non sono molto informato sui componenti brushless , se riesci fai un schema e mettilo a disposizione di tutti , non o visto motori che vanno a 12v , magari mi sbaglio io !, ricontrollerò !.
ciao e grazie per il tuo aiuto !.


Appena ho un attimo vi chiarisco tutto...certo che ste cose a parlkarsi direttamente si capirebbero in un attimo... :| PS quasi tutti i brushless sono fatti per andare con 3 celle Lipo 11,1V che da cariche superano i 12... e molti arrivano a 14,4... per passare oltre ci sono altri raginamenti da fare, ma uqesto a noi non interessa...

#10 etienn

etienn

    Gold Member

  • Gold Member
  • 8710 Post:
  • Localitàcasa di dragon ball
  • Tecnica: kun-fu panda
  • Provenienza: paperopoli

Postato 17 January 2008 - 18:03 PM

e mi devo sorbire tutto sto casotto :o :o il barchino lo vendono già fatto :irre: :irre: :irre: :irre: ma te sei proprio fulminato :irre: :irre: :irre: r1diego :!: :!: :!: mai pensato di farti vedere da uno strizzacervelli :badgrin: :badgrin: :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot:

:lachtot:  :lachtot: trotaarea: l'era della pesca dei portachiavi :lachtot:  :lachtot: 


#11 el-cantinier

el-cantinier

    Bannato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1630 Post:
  • LocalitàZevio (VR)

Postato 17 January 2008 - 18:15 PM

e mi devo sorbire tutto sto casotto :o :o il barchino lo vendono già fatto :irre: :irre: :irre: :irre: ma te sei proprio fulminato :irre: :irre: :irre: r1diego :!: :!: :!: mai pensato di farti vedere da uno strizzacervelli :badgrin: :badgrin: :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot:

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash: :headbash:
28 anni un anno da carpista...per ora..

#12 r1diego

r1diego

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 8227 Post:
  • Localitàalbaredo d'adige verona

Postato 17 January 2008 - 21:25 PM

e mi devo sorbire tutto sto casotto :o :o il barchino lo vendono già fatto :irre: :irre: :irre: :irre: ma te sei proprio fulminato :irre: :irre: :irre: r1diego :!: :!: :!: mai pensato di farti vedere da uno strizzacervelli :badgrin: :badgrin: :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot:


ti ha per caso ordinato il dottore di entrare in questa sezione? :?
non penso :roll: quindi non inquinare con degli ot :stock1:

per lo strizzacervelli :? sona andato e mi ha detto che non c'e' piu' niente da fare :D
la pesca e' un'arte!30 anni

http://diegopesspess.spaces.live.com

#13 mauro

mauro

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 109 Post:
  • LocalitàSoarza di villanova sull'arda (pc)
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: Villanova D'Arda

Postato 10 February 2008 - 16:30 PM

ciao a tutti !.
rispondo ad alcuni amici !.
l'intervento di come costruirsi una barchetta telecomandata! , è stata una mia risposta, ad un utente che chiedeva se si poteva trovare una barchetta a meno di 600 euro !...
so che non tutti sono capaci di costruirla !, ma so che a qualcuno serviranno parecchio i consigli che vi regaliamo !..
premetto che sono pescatore , non un fuori di melone !..:ironie:
anzi ieri sera una 24 kg. io!.. me la sono salpata !..
ciao e grazie per il divertimento !..

:winken:
Rispettiamo la natura !, è lei che ci fa vivere !.maurotava 44 anni.

#14 @mirko78@

@mirko78@

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 4589 Post:
  • LocalitàRoma
  • Tecnica: Carp Fishing,Trota L
  • Provenienza: Roma

Postato 10 February 2008 - 16:40 PM

:D interessante
Ciaoo @mirko78@

#15 mauro

mauro

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 109 Post:
  • LocalitàSoarza di villanova sull'arda (pc)
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: Villanova D'Arda

Postato 11 May 2008 - 15:37 PM

direi che più tosto di nulla va bene pure quella!..ma il prezzo?..
puoi,.. portare solo boiles belle rotonde,..niente pastura,niente mais,niente tigher,.. che pizza! :ironie: .. io parlo cosi x che non mi accontento di solo boiles,..ma si può modificare..è anche lunga un metro :? mica poco direi..
..grazie per il suggerimento!..ciao :winken:
Rispettiamo la natura !, è lei che ci fa vivere !.maurotava 44 anni.

#16 r1diego

r1diego

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 8227 Post:
  • Localitàalbaredo d'adige verona

Postato 27 August 2008 - 15:20 PM

inserisco materiale speditomi da Mauro Tavani :wink:

Ciao amici pescatori!..

È con grande piacere che grazie a mio fratello Enrico metto a disposizione questo stampato,..

Le funzioni come vedete sono molto utili per chi vuole costruirsi una barchetta telecomandata!.

Lo stampato elencato presenta le seguenti funzioni:

ELETRONICA PER BARCA





N 1- servo timone

N 2- servo inversione di marcia (risolto il problema di retromarcia)

N 3- servo ribaltamento

N 4- accensione spegnimento scheda

N 5- luci notturne

N 6- ricarica batterie-a 12v.

n 7- relè motore per inversione di marcia (risolto problema di retromarcia.)

N 8- ricevente 4 canali

N 9- motore

N10- variatore

N11- indicatore livello batteria (opsional)

N12- accensione luci notturne

N13- alimentazione 6v. ( per alimentare la ricevente)

N14- connettore per motore di scarico (opsional)

N15- fusibile di protezione

Con questo stampato si è risolto molti problemi anche per i meno esperti di modellismo!..

Spero di avervi fatto una gradita sorpresa e attendo le vostre domande e eventuale contatto per chi lo volesse per metterlo sulla sua barchetta.

Un ringraziamento a mio fratello e agli staff di pescanetwork..

Ciao a tutti.

Per chi volesse contattarmi maurotava@gmail.com

grazie per il tuo aiuto Diego a presto mauro.

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image
la pesca e' un'arte!30 anni

http://diegopesspess.spaces.live.com

#17 Guest__*

Guest__*
  • Ospiti

Postato 15 October 2009 - 12:49 PM

ciao, saresti interessato a farmi una barchetta x pastura da carpfishing ?
x la parte elettrica mi arrangio mi basterebbe una buona barchetta da finire ...
grazie andrea
andrea.burel@gmail.com :(

#18 walter

walter

    volatile da cortile

  • Moderatori I
  • 27714 Post:
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Postato 16 October 2009 - 01:07 AM

maycol, passa a presentarti nell'apposita sezione come da regolamento :arrow:



keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento icon_crazy.gif



 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка


#19 jacoberto

jacoberto

    Utente registrato

  • Utenti minorenni
  • PipPipPipPipPip
  • 20 Post:
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: milano

Postato 23 May 2010 - 19:03 PM

ciao,bravissimoooooooooo :megaeek: :ug: ma per lo scarico esche come hai fatto?
da il PESCATORE FANTOZIANO

#20 barcaccia

barcaccia

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 25 Post:
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: roma

Postato 18 December 2011 - 10:58 AM

e' la miglior cosa io ho un tormenta e ci combatto da mesi
il cappotto non e' altro che l attesa verso una nuova partenza.....



Rispondi



  

0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi