Jump to content

Raduno Ufficiale Oscasale (CR) - Il report!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Discussione proposte regolamento 2013


  • Please log in to reply
78 risposte a questo topic

#41 Mirko Salabracco

Mirko Salabracco

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 6774 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 09 March 2012 - 15:04 PM

L'ho scritto da altre parti ..... l'ho detto anni fa in assemblea..... ne ho parlato con qualcuno dei sottocomitati..... bò speriamo che questa volta non siano parole al vento e che ci sia un cambio di rotta....

per quanto concerne il regolamento:

- MARMORATA taglia minima 50
- MARMORATA max capi trattenuti 3 all'anno (su tutta l'asta del Fiume, questo perchè sarebbe inpensabile per la maggior parte degli associati preservare la marmorata )
- Le Zone Trofeo trasformate tutte in nokill integrale (mosca/spinning)

per quanto riguarda l'associazione invece:

- Evitare di seminare iridee in zona A (e specialmente quelle da 2/3 kg) sulle freghe delle marmorate e dei temoli.... :wink:

Questo post è stato modificato da Mirko Salabracco: 09 March 2012 - 15:10 PM


#42 mark1701

mark1701

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 100 Post:
  • Tecnica: spin & fly
  • Provenienza: Vicenza

Postato 09 March 2012 - 16:57 PM

L'intervento sopra mi spinge a porre un quesito a cui non riesco a trovare risposta logica, forse qualcuno riuscirà a farmi capire.
A Vicenza abbiamo un regolamento provinciale abbastanza rigoroso nei confronti della tutela marmorata, giusto per evitare dubbi metto il passaggio fondamentale:


"La cattura della Trota marmorata è vietata in tutte le acque della provincia.
Nelle acque del Bacino del Brenta, la cattura dell'incrocio tra la Trota Marmorata e la Trota Fario (ibrido) è consentita limitatamente a 4 capi per l'intera stagione, con misura minima di cm. 45 (cm. 50 nelle zone Trofeo)"


Quello che non capisco è come sia possibile che a distanza di pochi km (VR) ci sia una situazione radicalmente diversa. Per favore non rispondetemi che sull'Adige le marmorate abbondano e non c'è bisogno di tutela.

Cominciare ad introdurre un divieto totale di trattenuta delle marmorate pure o a fenotipo prevalente marmorata potrebbe essere un inizio?
Sarebbe forse problematico nei controlli ma almeno vorrebbe dire iniziare a far comparire sui regolamenti la scritta che la marmorata è da tutelare.
E' chiaro che un forte input al cambiamento dovrebbe arrivare anche da parte della provincia.

Questo post è stato modificato da mark1701: 09 March 2012 - 16:58 PM


#43 Davidin

Davidin

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 213 Post:
  • LocalitàSouthWest Veronese
  • Tecnica: Spinning - Striscio
  • Provenienza: Verona

Postato 09 March 2012 - 17:00 PM

L'intervento sopra mi spinge a porre un quesito a cui non riesco a trovare risposta logica, forse qualcuno riuscirà a farmi capire.
A Vicenza abbiamo un regolamento provinciale abbastanza rigoroso nei confronti della tutela marmorata, giusto per evitare dubbi metto il passaggio fondamentale:


"La cattura della Trota marmorata è vietata in tutte le acque della provincia.
Nelle acque del Bacino del Brenta, la cattura dell'incrocio tra la Trota Marmorata e la Trota Fario (ibrido) è consentita limitatamente a 4 capi per l'intera stagione, con misura minima di cm. 45 (cm. 50 nelle zone Trofeo)"


Quello che non capisco è come sia possibile che a distanza di pochi km (VR) ci sia una situazione radicalmente diversa. Per favore non rispondetemi che sull'Adige le marmorate abbondano e non c'è bisogno di tutela.

Cominciare ad introdurre un divieto totale di trattenuta delle marmorate pure o a fenotipo prevalente marmorata potrebbe essere un inizio?
Sarebbe forse problematico nei controlli ma almeno vorrebbe dire iniziare a far comparire sui regolamenti la scritta che la marmorata è da tutelare.
E' chiaro che un forte input al cambiamento dovrebbe arrivare anche da parte della provincia.


QUOTO
Davide C.

#44 carlo alberto

carlo alberto

    bon da niente

  • Gold Member
  • 1126 Post:
  • LocalitàVerona city
  • Tecnica: spinning e mosca
  • Provenienza: verona

Postato 09 March 2012 - 18:07 PM

Eh marco purtroppo questa è la triste realtà veronese... ti potrei fare un copia incolla di mille discussioni fatte anche su altri forum riguardo i regolamenti 2010, 2011 ecc dove i discorsi sono sempre gli stessi... dove si tocca sempre questo nervo scoperto della tutela della marmorata in adige... ma non si è mai fatto il passo decisivo di vietarne la cattura (o almeno ridurre il numero di marmorate trattenibili annualmente) e neanche innalzarne la misura minima, in controtendenza rispetto a gran parte delle concessioni dove la tutela della marmorata sembra essersi ormai radicata nel regolamento...
ad oggi vige il divieto di trattenere la marmorata nella zona no kill ovviamente e nella zona trofeo, ma si potrebbe tranquillamente estendere tale divieto se non alla zona B appv almeno a tutta la zona A...
"Gli dei non sottrarranno agli anni di vita concessi agli uomini il tempo passato a pescare"
Silver Salmon Club Verona
Posted Image

#45 phobos85

phobos85

    futuro bannato

  • Gold Member
  • 1144 Post:
  • LocalitàIgnota
  • Tecnica: 2012 Only Pam
  • Provenienza: Vigasio Verona

Postato 09 March 2012 - 22:27 PM

L'intervento sopra mi spinge a porre un quesito a cui non riesco a trovare risposta logica, forse qualcuno riuscirà a farmi capire.
A Vicenza abbiamo un regolamento provinciale abbastanza rigoroso nei confronti della tutela marmorata, giusto per evitare dubbi metto il passaggio fondamentale:


"La cattura della Trota marmorata è vietata in tutte le acque della provincia.
Nelle acque del Bacino del Brenta, la cattura dell'incrocio tra la Trota Marmorata e la Trota Fario (ibrido) è consentita limitatamente a 4 capi per l'intera stagione, con misura minima di cm. 45 (cm. 50 nelle zone Trofeo)"


Quello che non capisco è come sia possibile che a distanza di pochi km (VR) ci sia una situazione radicalmente diversa. Per favore non rispondetemi che sull'Adige le marmorate abbondano e non c'è bisogno di tutela.

Cominciare ad introdurre un divieto totale di trattenuta delle marmorate pure o a fenotipo prevalente marmorata potrebbe essere un inizio?
Sarebbe forse problematico nei controlli ma almeno vorrebbe dire iniziare a far comparire sui regolamenti la scritta che la marmorata è da tutelare.
E' chiaro che un forte input al cambiamento dovrebbe arrivare anche da parte della provincia.


QUOTONE!!!

#46 Uomo Rapala

Uomo Rapala

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 178 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: Tenkara e/o Rapala
  • Provenienza: Verona

Postato 10 March 2012 - 05:04 AM

Come scritto nei primi post, questo thread voleva essere solo una presentazione del progetto, non una raccolta di proposte dettagliata.

Invito i primi proponenti a riformulare le loro idee nei formato e nei topic dedicati a ciascuna questione.

Serve ordine per venirne a capo, perché se la partecipazione sarà quella sperata il numero dei commenti andrà a crescere generosamente; quindi grazie a tutti e ci rivediamo nelle varie discussioni!

:-)
Andrea Crobu, quello che risponde ad appv@appv.it :)

#47 TomFishing

TomFishing

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 55 Post:
  • Tecnica: tocco,spinning,mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 15 March 2012 - 11:38 AM

volevo fare una domanda...c'è un modo per andare contro il regolamento provinciale di Verona così da poter tornare a mollare fario in adige come 3 anni fa?...

Questo post è stato modificato da TomFishing: 15 March 2012 - 11:41 AM


#48 Uomo Rapala

Uomo Rapala

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 178 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: Tenkara e/o Rapala
  • Provenienza: Verona

Postato 15 March 2012 - 12:28 PM

Bhe, no.
Andrea Crobu, quello che risponde ad appv@appv.it :)

#49 TomFishing

TomFishing

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 55 Post:
  • Tecnica: tocco,spinning,mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 15 March 2012 - 15:26 PM

sicuro?...proverò a informarmi

#50 farabutto

farabutto

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 175 Post:
  • Tecnica: spinnig/mosca?!
  • Provenienza: verona

Postato 15 March 2012 - 17:38 PM

...poi sono andato a vedere i tuoi post ma di marmorate nemmenno l'ombra solo fario del Fibbio



Ho postato qualche giorno fa....

Questo post è stato modificato da farabutto: 15 March 2012 - 17:38 PM

Buona pesca a tutti!

#51 Uomo Rapala

Uomo Rapala

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 178 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: Tenkara e/o Rapala
  • Provenienza: Verona

Postato 15 March 2012 - 18:26 PM

si, sono sicuro che non si possa contravvenire al regolamento. il motivo per cui esiste un regolamento è proprio quello di fissare dei limiti . se si seminano fario in adige si perde la concessione e si rischia la multa , quindi è definitivamente un'ipotesi esclusa .
Andrea Crobu, quello che risponde ad appv@appv.it :)

#52 carlo alberto

carlo alberto

    bon da niente

  • Gold Member
  • 1126 Post:
  • LocalitàVerona city
  • Tecnica: spinning e mosca
  • Provenienza: verona

Postato 15 March 2012 - 18:40 PM

si, sono sicuro che non si possa contravvenire al regolamento. il motivo per cui esiste un regolamento è proprio quello di fissare dei limiti . se si seminano fario in adige si perde la concessione e si rischia la multa , quindi è definitivamente un'ipotesi esclusa .


infatti andrea, non capisco questa fissa per le fario in adige, se c'è il regolamento provinciale va rispettato. punto. e qui ci sono alcuni che continuano a spingere su questa questione che ora come ora è impraticabile e ciò mi lascia molto perplesso...mah...sarebbe come chiedere all'appv di portare il limite catture a 10 trote al giorno... impossibile perchè è previsto il numero di 5 dal regolamento... e ci sono associati che continuano a fare queste richieste insensate a livello normativo...
cerchiamo insieme invece, in base ai paletti da rispettare del regolamento provinciale, di individuare delle modifiche migliorative anche ponendo qualche limite in più rispetto a tale regolamento...
"Gli dei non sottrarranno agli anni di vita concessi agli uomini il tempo passato a pescare"
Silver Salmon Club Verona
Posted Image

#53 TomFishing

TomFishing

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 55 Post:
  • Tecnica: tocco,spinning,mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 16 March 2012 - 10:16 AM

Carlo alberto vedo che non riesci a capire...io non ho detto molliamo fario perche so benissimo che non si possono mollare ma ho chiesto se si poteva aggirare il regolamento provinciale (magari con una raccolta firme o quantaltro) così da poter di nuovo mollare fario...questo perche se molli fario anche queste si riproducono e di consegueza ci sarebbero il doppio di avannotti...poi siamo sinceri a nessuno interessa prendere una marmorata pura al 99%

#54 carlo alberto

carlo alberto

    bon da niente

  • Gold Member
  • 1126 Post:
  • LocalitàVerona city
  • Tecnica: spinning e mosca
  • Provenienza: verona

Postato 16 March 2012 - 12:14 PM

Carlo alberto vedo che non riesci a capire...io non ho detto molliamo fario perche so benissimo che non si possono mollare ma ho chiesto se si poteva aggirare il regolamento provinciale (magari con una raccolta firme o quantaltro) così da poter di nuovo mollare fario...questo perche se molli fario anche queste si riproducono e di consegueza ci sarebbero il doppio di avannotti...poi siamo sinceri a nessuno interessa prendere una marmorata pura al 99%


:blink: Parla per te, sinceramente se posso in qualche modo preservare la popolazione originaria dell'adige lo faccio introducendo regolamenti che la tutelino. Se il regolamento prevede il divieto di seminare fario in adige è appunto per la tutela della marmorata discorsi come "aggirare" o "andare contro" non mi piacciono per niente. Poi non è che basta fare una raccolta firme e allora si cambia il regolamento provinciale parliamoci chiaro, c'è una carta ittica, un ittiologo e delle norme e iter legislativi da rispettare i pescatori non possono decidere in base alle loro preferenze (e competenze?) per questo o quel pesce di far modificare un determinato punto del regolamento provinciale...
Il regolamento provinciale non è stato fatto "tanto per" ma ha finalità di tutela di determinate specie a rischio e la tutela dell'integrità genetica della marmorata è definita a livello europeo e non è una "moda".
Dopo che negli anni si è buttato ogni tipo di trote nei fiumi per accontentare i pescatori il fatto che adesso ci siano regolamenti che impongano severe limitazioni sulle specie da introdurre in ambienti dove ancora sopravvivono esemplari di specie protette per me è solo un fatto positivo. E se qualcuno parla di andare contro o aggirare tali norme per me vuole fare solo il proprio interesse e non quello del fiume che fino a prova contraria non è a solo uso e consumo dei pescatori...

Questo post è stato modificato da carlo alberto: 16 March 2012 - 12:22 PM

"Gli dei non sottrarranno agli anni di vita concessi agli uomini il tempo passato a pescare"
Silver Salmon Club Verona
Posted Image

#55 Uomo Rapala

Uomo Rapala

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 178 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: Tenkara e/o Rapala
  • Provenienza: Verona

Postato 16 March 2012 - 12:26 PM

@TomFishing

Cerchiamo di essere chiari: non si può, non si deve e non si deve volere.

La politica dell'amministrazione provinciale va nella direzione di rendere obbligatoria la semina di solo novellame di marmorata nel medio-lungo periodo, quindi lo spazio di manovra di APPV nei prossimi 5-10 anni andrà a ridursi ulteriormente.

Queste sono le politiche della Provincia, sono le politiche dell'Unione Europea e diventeranno probabilmente la normalità della gestione ittica in tutto il bacino dell'Adige e del Po, ovvero in tutti i fiumi che originano dalle Alpi e dai versanti padani degli appennini.

Per una volta che la politica è più avanti della società civile, tu vorresti remare contro?

Normalmente le semine di fario vengono preferite dai garisti perché il pesce tende a restare nel campo gara, essendo più trote "da buca" che da migrazione, contrariamente all'iridea che se lunedì è a Pescantina, martedì è già a ponte Pietra, ma non può essere questo un criterio di gestione ambientale (allora sì che "l'Adese l'è deventà 'na cava" come mi scrive qualcuno).

Troviamoci e parliamone, sabato e domenica all'incubatoio c'è un sacco di roba da fare e si cercano volontari, fai un salto che ne discutiamo Posted Image
Andrea Crobu, quello che risponde ad appv@appv.it :)

#56 luccione

luccione

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 266 Post:
  • Localitàverona
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: verona(VR)

Postato 16 March 2012 - 19:59 PM

L'ho scritto da altre parti ..... l'ho detto anni fa in assemblea..... ne ho parlato con qualcuno dei sottocomitati..... bò speriamo che questa volta non siano parole al vento e che ci sia un cambio di rotta....

per quanto concerne il regolamento:

- MARMORATA taglia minima 50
- MARMORATA max capi trattenuti 3 all'anno (su tutta l'asta del Fiume, questo perchè sarebbe inpensabile per la maggior parte degli associati preservare la marmorata )
- Le Zone Trofeo trasformate tutte in nokill integrale (mosca/spinning)

per quanto riguarda l'associazione invece:

- Evitare di seminare iridee in zona A (e specialmente quelle da 2/3 kg) sulle freghe delle marmorate e dei temoli.... :wink:


Quest'anno per vari motivi ho deciso di non fare l'appv ,ma da ex associato quoto questo specialmente per l'integrità delle zone nokill(spinning-mosca) e magari ampliarle..
Dico questo in visione del permesso che rifarò l'anno prossimo.

C & R sempre.. capiamo che è ora di cambiare mentalità :)


#57 Davidin

Davidin

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 213 Post:
  • LocalitàSouthWest Veronese
  • Tecnica: Spinning - Striscio
  • Provenienza: Verona

Postato 17 March 2012 - 12:04 PM

Sarò off topic ma ho una domanda da fare...
Nei giorni di semina, cioè di venerdì, si semina in tutte le zone citate sul librettino, oppure solo in alcune e soprattutto, si semina sempre o solo alcuni dei giorni programmati?
Davide C.

#58 Uomo Rapala

Uomo Rapala

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 178 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: Tenkara e/o Rapala
  • Provenienza: Verona

Postato 17 March 2012 - 12:51 PM

È pesantemente off topic e per non incoraggiare la cosa ti risponderò solo sulla pagina facebook di Appv, quando riporrai la domanda
Andrea Crobu, quello che risponde ad appv@appv.it :)

#59 Davidin

Davidin

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 213 Post:
  • LocalitàSouthWest Veronese
  • Tecnica: Spinning - Striscio
  • Provenienza: Verona

Postato 17 March 2012 - 13:00 PM

Spiacente non ho Facebook...
Diciamo poi che non sono del tutto OT... Anzi, a ben pensarci.......
Era una domanda per capire anche come sono fatte le semine, al fine di una proposta per il nuovo regolamento...
Perchè mi piacerebbe capire se si fanno sempre, se si fanno solo in quel giorno di riposo, in che zone, se su tutte le acque di competenza, ecc.......
Davide C.

#60 Guest_andreamon_*

Guest_andreamon_*
  • Ospiti

Postato 17 March 2012 - 17:41 PM

parlo da esterno incuriosito dalla discussione. Mi sembra sensato ridurre anche drasticamente il numero di pesci che e` possibile trattenere (io direi addirittura "pescare" ma e` un'altra storia).

Pero` siete sicuri che abbia senso continuare ad innalzare la misura minima?
la mia pressione di pescatore sulle popolazioni e` superiore se porto a casa tre capi di misura media o tre signore di svariati kg?


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi