Jump to content

RADUNO 2021! Finalmente! Oasi Olimpia - Cassano d'Adda!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

GUIDA pesca a beach ledgering


  • Please log in to reply
11 risposte a questo topic

#1 aleexxxx

aleexxxx

    Moderatore di sezione

  • Moderatori II
  • 408 Post:
  • LocalitÓTreviso
  • Tecnica: surfcasting, paf
  • Provenienza: San polo di piave, TV
  • Anno di nascita:1987

Postato 06 July 2016 - 13:36 PM

Ciao,

visto che siamo nel periodo estivo affrontiamo questo tipo di pesca adatta alla ricerca del pesce nei primi 70/80 metri a mare calmo o con poca onda.

Il beach ledgering è una pesca da spiaggia simile al surfcasting ma alleggerita in tutto il sistema pescante, si può praticare sia di giorno (dove permesso) sia di notte e permette di prendere anche prede di taglio aumentanto di molto il divertimento.

 

Le canne:

per questa pesca si utilizzano canne di lunghezza compresa tra 4 e 5 metri, la potenza di lancio varia tra i 50 e i 100 grammi (in alcune canne si parte da 20 grammi, e per le più potenti si arriva ai 120).

La caratteristica principale è la sensibilità della vetta che in molti casi non è singola ma sono dei vettini ad innesto.

 

I mulinelli:

data la leggerezza delle canne si montano mulinelli che vanno da una taglia 4000 ad una 6000 adatti a bilanciare la canna e quindi non troppo pesanti essendo una tecnica che molto spesso ci porterà ad avere la canna in mano per diverso tempo.

Il monofilo che andrebo ad imbobinare va da uno 0,16 a uno 0,23 con uno shock leader preferivilmente conico.

Per grammature fino a 60 grammi: 0,18 + shock 0,18-0,30

per grammature da 60 a 100 grammi: 0,18 + shock 0,18-0,40 / 0,20 + shock 0,20-0,40

Siccome sono misure di conici non sempre reperibili si potrebbe usare uno 0,40 se il diametro dell'apicale non è troppo piccolo.

 

Montature:

qui il mondo è vasto è cambiano a seconda del pesce che cerchiamo.

La prima differenza sta nel utilizzo delle girelle o delle tecnosfere, le prime sono sicuramente più pratiche sopratutto nel cambio del terminale, le seconde scaricano meglio le torsioni, danno più leggerenza alla lenza in acqua, sono meno visibili dai pesci, sta ad ognuno di noi trovare la soluzione che più si adatta a noi.

Per le altre montature la lunghezza varia innanzitutto in base alla lunghezza della canna, la montatura dovrà esser circa un metro più corta o richiamo di tirarci il piombo in testa.

Senza elencare tutti i tipi di travi mi limiterei a indicare i principali:

- piombo scorrevole: sullo shoch leader inserire il biombo, una perlina salvanodo e la girella su cui legheremo il terminale.

  questa montatuta è la più semplice ed è adatta per eseguire la trainetta (un recupero molto lento alternato a pause) adatto alla  

  ricerca dei grufolatori in particolare alla mornore

- trave a 2 ami: la lunghezza solitamente è di 2 metri, si fa un asola di testa si inseriscono gli snodi ed a 2 metri dall'asola si

  lega una girella con moschettone, gli snodi andranno fissari a circa 5 cm da asola e dalla girella. 

  E la montatura più utilizzata dalle mornore, spesso sull'amo superiore si unserisce un flotter per sollevare dal fondo l'esca.

-trave a 3 ami: la lunghezza può variare da 2 a 3 metri, in rari casi si può arrivare a 4 metri ma non è facile evitare

  ingarbugliamenti durante il lancio se non si prestano le dovute attenzioni, lo sconsiglio sopratutto all'inizio.

  Si fa un asola di testa si inseriscono gli snodi ed a 2 metri (o la lunghezza decisa del trave) dall'asola si lega una girella con  

  moschettone, gli snodi andranno fissari a circa 5 cm da asola e dalla girella e uno giusto alla metà di questi. 

  E la montatura definita da ricerca, spesso sull'amo superiore si inserisce un flotter di 1-1,5 cm per sollevare dal fondo l'esca,

  stessa cosa nell'amo centrale ma con un flotter più piccolo, questo serve per sondare diverse altezze e capire dove è presente

  il pesce in quel preciso momento.

 

 

Per qualsiasi dubbio o spiegazione ulteriore chiedete

 

 



#2 Kimmot1

Kimmot1

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 344 Post:
  • LocalitÓPavia
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Pavia (PV)

Postato 06 July 2016 - 16:19 PM

Tecnica molto affascinante.

Domanda: Le canne da ledgering (appunto da 60\80\100 grammi) sono adeguate? 

 

Per la ricerca dell'area di pesca cosa consigli? Non so proprio se devo andare a ricercare un canalone, una secca, banchi di alghe o che 



#3 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5115 Post:
  • LocalitÓBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 06 July 2016 - 20:22 PM

La discriminante è la lunghezza, canne sotto i 4 metri sono inadatte ad affrontare il mare anche se calmo e rendono difficoltoso il lancio, dai 4,20 in su si può fare, le cime intercambiabili io le considero indispensabili, in mancanza di queste penso che non si possa nemmeno parlare di beach legering ma di pesca a fondo


Ex moderatore molto poco moderato

#4 Giovanni Gianfriddo

Giovanni Gianfriddo

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 536 Post:
  • LocalitÓSicilia
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Pachino (SR), Sicilia
  • Anno di nascita:2001

Postato 07 July 2016 - 05:27 AM

La discriminante è la lunghezza, canne sotto i 4 metri sono inadatte ad affrontare il mare anche se calmo e rendono difficoltoso il lancio, dai 4,20 in su si può fare, le cime intercambiabili io le considero indispensabili, in mancanza di queste penso che non si possa nemmeno parlare di beach legering ma di pesca a fondo


Verissimo, in ogni caso carina la guida, ben fatta e comprensibile.
W
Pupo

#5 Kimmot1

Kimmot1

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 344 Post:
  • LocalitÓPavia
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Pavia (PV)

Postato 07 July 2016 - 11:13 AM

oh perfetto, io ho una 4.20 con tre vettini da 60\80\100 . 

 

E come zone dove ricercare il pesce avete qualche dritta? 



#6 aleexxxx

aleexxxx

    Moderatore di sezione

  • Moderatori II
  • 408 Post:
  • LocalitÓTreviso
  • Tecnica: surfcasting, paf
  • Provenienza: San polo di piave, TV
  • Anno di nascita:1987

Postato 08 July 2016 - 08:39 AM

La discriminante è la lunghezza, canne sotto i 4 metri sono inadatte ad affrontare il mare anche se calmo e rendono difficoltoso il lancio, dai 4,20 in su si può fare, le cime intercambiabili io le considero indispensabili, in mancanza di queste penso che non si possa nemmeno parlare di beach legering ma di pesca a fondo

Marco ti posso contraddire sui vettini, sono molto utili ma non indispensabili, sicuramente su canne economiche servono ma sul mercato ci sono canne che hanno la vetta in carbonio pieno e raggiungono ottime sensibilità, potrei citarti la sirenia della trabucco ad esempio, forse non segnala una tracina da 7 cm ma la maggior parte dei pesci li vedi



#7 aleexxxx

aleexxxx

    Moderatore di sezione

  • Moderatori II
  • 408 Post:
  • LocalitÓTreviso
  • Tecnica: surfcasting, paf
  • Provenienza: San polo di piave, TV
  • Anno di nascita:1987

Postato 08 July 2016 - 09:00 AM

oh perfetto, io ho una 4.20 con tre vettini da 60\80\100 . 

 

E come zone dove ricercare il pesce avete qualche dritta? 

 

dove vai a pescare? che tipo di fondale c'è?



#8 federix

federix

    Moderatore forum

  • Moderatori I
  • 16758 Post:
  • LocalitÓNovara
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Novara

Postato 08 July 2016 - 17:28 PM

Ottima Alex! ;) :up: :up:

lqup6RK.jpg             Join us TjVqepI.jpg on Facebook!      

 

 

 

 

 

 

 

 


#9 Kimmot1

Kimmot1

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 344 Post:
  • LocalitÓPavia
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Pavia (PV)

Postato 11 July 2016 - 08:03 AM

dove vai a pescare? che tipo di fondale c'è?

 

Non ci vado a pescare.. è una tecnica che mi affascina un sacco. 

Avevo intenzione quando capita di andare al mare e portarmi appunto la canna e provare un po' e vedere se riesco a fare qualche pesciolino. 

Generalmente direi che vado in Liguria, quindi sassi. Però capita anche di andare su fondali sabbiosi. Quello che volevo capire era come approcciarsi ad una spiaggia nuova mai vista, sulla quale non si ha alcuna informazione. 



#10 grande orso

grande orso

    Tommy

  • Moderatori
  • 4331 Post:
  • LocalitÓvaresotto
  • Tecnica: spinning e mosca
  • Provenienza: castello cabiaglio (va)
  • Anno di nascita:1994

Postato 11 July 2016 - 08:41 AM

bella guida alex! :up:



#11 Grezzo

Grezzo

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 2391 Post:
  • Tecnica: floating spinner !
  • Provenienza: Trento

Postato 11 July 2016 - 13:18 PM

E' bellissima! Mannaggia a te che l'hai pubblicata quando sono tornato dal mare ;)



#12 aleexxxx

aleexxxx

    Moderatore di sezione

  • Moderatori II
  • 408 Post:
  • LocalitÓTreviso
  • Tecnica: surfcasting, paf
  • Provenienza: San polo di piave, TV
  • Anno di nascita:1987

Postato 14 July 2016 - 15:45 PM

per affrontare una spiaggia nuova serve un po di esperienza nella lettura del mare e anche così capitano cappotti frequenti.

Ti consiglierei se spiaggie sabbiose di lanciare a 50/60 mt e ogni 2 minuti recuperare qualche metro di lenza per sondare le varie distanze.

Senza maggiori informazioni su profondita, presenza di posidonia, canaloni e tipologie di pesce fatico a consigliarti in quanto ci sono troppe variabili.

In liguria sicuramente userei il flotter per divertirmi con boghe sugarelli e leccie stella, poi su fondo roccioso/ciotoli sicuramente orate e pesci da scoglio ci sono ma per iniziare eviterei questi spot dove il rischio incagli è elevato

 

Non ci vado a pescare.. è una tecnica che mi affascina un sacco. 

Avevo intenzione quando capita di andare al mare e portarmi appunto la canna e provare un po' e vedere se riesco a fare qualche pesciolino. 

Generalmente direi che vado in Liguria, quindi sassi. Però capita anche di andare su fondali sabbiosi. Quello che volevo capire era come approcciarsi ad una spiaggia nuova mai vista, sulla quale non si ha alcuna informazione. 




0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi