Jump to content

Info utili su ripresa pesca dal 4 maggio 2020

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Photo

sorpresa al lago di cascinette ( to)

cascinette

  • Please log in to reply
13 replies to this topic

#1 pr3

pr3

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 76 posts
  • Tecnica: tutte
  • Provenienza: piemonte

Posted 25 May 2015 - 11:19 AM

Ciao a tutti:) , Dato l aumento di temperature e il bel tempo decido di passare una bella giornata di pesca al lago con il vivo sperando in qualche siluro.solitamente prendo I vivi al lago cascinette e poi vado al sirio la sera per cercare I baffoni. Mentre prendevo bianchetti e scardole con la fissa un vecchietto che prende pescegatti mi racconta che ogni tanto spunta fuori un siluro qua e la di diversi chili che li mangia I vermoni da terra che innesca. Vista l ora tarda per cambiare lago resto li ,ricordando che gia un anno con il vivo ho preso un rarissimo luccio nostrano ( non pensavo ce ne fossero piu), e preparo le canne. Tre canne una a fondo con un pesce morto ( consigliato dal vecchino ) Una a boa con una bella scardolona e una con un galleggiante e una scardola piccola piccola. Ogni volta che il galleggiante trema e' un emozione e si vedono gia I boccaloni che girano attorno ai vivi. Boccaloni,siluri ,lucci ,gattoni qualcosa mangera' si spera! E a un certo punto vedo il galleggiante con la scardola piu piccola andare giu verso le canne.spero in un siluro o luccio ma le dimensioni non sono delle migliori.una battaglia rapida ma resa difficile dai canneti e dalla voglia di scoprire che razza di pesce ho preso con un boccone cosi invitante . Ed ecco che appare un pesce allungato..brillante e argentato. Escludo baffuti vari mentre si inabissa di nuovo sotto riva. Ed ecco che si rivela. UN IRIDEA.esatto una trota. Una cosa inaspettatissima. In un lago dimenticato da xxx morenico dove basta il governativo trovo una bella trota che addenta il vivo.Una bella sorpresa per me dato che non so nulla di semine in un lago del genere e trovo impossibile che si riproducano in un acqua cosi ferma. Un sopravvisuto? Una semina non ufficiale da parte di qualche privato? Cercando su internet non ho trovato nulla di semine in questo lago . Se qualcuno conosce il posto e sa di qualcosa mi dica che sono curioso. Semine a parte voglio ricordare a tutti con questo report che la pesca riserva sempre sorprese e emozioni e di non mollare quando si hanno delusioni e di apprezzare quello che la pesca in libera ci da! Ciao a tutti:)

#2 Davide384®

Davide384®

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1694 posts
  • Tecnica: ...
  • Provenienza: ...

Posted 25 May 2015 - 18:24 PM

Un' iridea di semina non si riproduce mai, ma quant'era grande per mangiare una scardola, hai foto ?



#3 federix

federix

    Moderatore forum

  • Moderatori I
  • 16460 posts
  • LocalitàNovara
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Novara

Posted 25 May 2015 - 20:09 PM

Beh dai, bella sorpresa se inaspettata! :up:  :up:


lqup6RK.jpg             Join us TjVqepI.jpg on Facebook!      

 

 

 

 

 

 

 

 


#4 patocol2003

patocol2003

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 1461 posts
  • LocalitàSan Nazzaro Sesia (NO)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: san nazzaro sesia

Posted 25 May 2015 - 20:43 PM

w la pesca e le sorprese che a volte regala!!!!!!!!!!!!! :cooler: :cooler:


Don't be afraid to go after what you want to do,and what you want to be.   TjVqepI.jpg
But don't be afraid to be willing to pay the price!!                                               


#5 The Legend

The Legend

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 21284 posts
  • LocalitàOSTIANO CREMONA
  • Tecnica: al colpo
  • Provenienza: Ostiano

Posted 25 May 2015 - 20:45 PM

complimenti


saluti

The Legend

#6 ghito

ghito

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 posts
  • Tecnica: tocco passata
  • Provenienza: val di lanzo

Posted 26 May 2015 - 13:21 PM

Sicuramente sarà stata immessa, forse se hanno immesso dei lucciotti o carpette da allevamento, nel mezzo ci è scappata anche una trota. Davide 384 non è vero comunque che un'iridea di allevamento non si riproduce mai. Ricordo qualche anno fà che nella Stura di Lanzo, in un tratto dove abitualmente venivano effettuate delle gare, si trovavano abitualmente delle iridee piccole e sottomisura. Nella Stura che non vengono più immesse iridee allo stato di avannotto saranno almeno 40 anni. Parlando con il responsabile dell'allevamento da cui provenivano le trote per la gara, mi disse che le iridee che venivano fornite erano assolutamente fertili e che se trovavano le condizioni ideali, non c'era motivo per cui non dovevano riprodursi. Il problema è che queste condizioni in Italia sono molto rare, ma esistono.



#7 Davide384®

Davide384®

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1694 posts
  • Tecnica: ...
  • Provenienza: ...

Posted 26 May 2015 - 13:30 PM

Sicuramente sarà stata immessa, forse se hanno immesso dei lucciotti o carpette da allevamento, nel mezzo ci è scappata anche una trota. Davide 384 non è vero comunque che un'iridea di allevamento non si riproduce mai. Ricordo qualche anno fà che nella Stura di Lanzo, in un tratto dove abitualmente venivano effettuate delle gare, si trovavano abitualmente delle iridee piccole e sottomisura. Nella Stura che non vengono più immesse iridee allo stato di avannotto saranno almeno 40 anni. Parlando con il responsabile dell'allevamento da cui provenivano le trote per la gara, mi disse che le iridee che venivano fornite erano assolutamente fertili e che se trovavano le condizioni ideali, non c'era motivo per cui non dovevano riprodursi. Il problema è che queste condizioni in Italia sono molto rare, ma esistono.


Si ma quello è un caso a parte, come le iridee del mittagsee. Di norma però i polli da gara o da semina fipsas d'apertura non si riproducono .

#8 LeoM

LeoM

    Allevatore vacche da topic & "rod builder"

  • Gold Member
  • 3210 posts
  • LocalitàCernusco sul Naviglio (MI)
  • Tecnica: spinning e PAM(pero)
  • Provenienza: Regno di Napoli

Posted 26 May 2015 - 15:24 PM

Si ma quello è un caso a parte, come le iridee del mittagsee. Di norma però i polli da gara o da semina fipsas d'apertura non si riproducono .

 

Di "casi a parte" ce ne sono anche altri, Il torrente Savena, per esempio, mi risulta che abbia dei tratti dove si sono riprodotte iridee. E sicuramente ce ne sono anche altri. Il problema che hanno le iridee è che la maggior parte dei nostri corsi d'acqua non ha le caratteristiche necessarie alla loro riproduzione.


Parco Laghi 2012 - Vaia 2012 - Val Formazza 2012 - Terlago 2012 - Cronovilla 2012 - La Vallata 2013 - Parco Laghi 2013 - Baceno 2013 - Vaia 2013 - Cronovilla 2013 - La Vallata 2014 - Parco Laghi 2014 - Feriolo 2014 - Terlago 2014 - Cronovilla 2014 - La Vallata 2015 - Parco Laghi 2015 - Feriolo 2015 - Garlate 2016 - Cronovilla 2016 - La Vallata 2017 - Oscasale 2017 - Feriolo 2017 - Oscasale 2018 - Feriolo 2018 - Trezzo 2018 - La Vallata 2019 - HappyVaia 2019

#9 ghito

ghito

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 posts
  • Tecnica: tocco passata
  • Provenienza: val di lanzo

Posted 27 May 2015 - 10:39 AM

Difficilmente una trota immessa a febbraio ha il tempo di arrivare ad ottobre per riprodursi. Come dice anche LeoM la questione non è tanto la fertilità o meno delle trote immesse, ma trovare le caratteristiche ambientali idonee alla riproduzione. Non dimentichiamo che la trota iridea non appartiene al genere "Salmo",quello della trota fario e marmorata per intenderci, ma al genere "Oncorhynchus", quello dei salmoni.



#10 Davide384®

Davide384®

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1694 posts
  • Tecnica: ...
  • Provenienza: ...

Posted 27 May 2015 - 12:18 PM

Difficilmente una trota immessa a febbraio ha il tempo di arrivare ad ottobre per riprodursi. Come dice anche LeoM la questione non è tanto la fertilità o meno delle trote immesse, ma trovare le caratteristiche ambientali idonee alla riproduzione. Non dimentichiamo che la trota iridea non appartiene al genere "Salmo",quello della trota fario e marmorata per intenderci, ma al genere "Oncorhynchus", quello dei salmoni.

Si, però io nei laghi alpini ho preso iridee da 40 - 50cm che erano dentro da un bel po, ma di avannotti di iridea nemmeno l'ombra, di quelli di salmerino invece era pieno, quindi le condizioni c'erano . 



#11 ghito

ghito

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 posts
  • Tecnica: tocco passata
  • Provenienza: val di lanzo

Posted 27 May 2015 - 13:37 PM

Non è perché si riproduce il salmerino significa che si riproduca anche l' iridea. Ripeto le iridee hanno bisogno di caratteristiche ambientali che difficilmente in Italia sono presenti, ma in quei rari posti dove sussistono, si riproducono. Ci sono su internet diverse opinioni in merito comunque, c'è chi sostiene anche che difficilmente trovi iridee piccole per il fatto che la fario sia più forte e che dunque la soppianti. A tal proposito ci sono delle segnalazioni di torrenti in Appennino bolognese ed in Sicilia dove era assente la fario ed erano state immesse delle iridee ad inizio secolo di cui era certa la riproduzione. Sembra che da quando siano state immesse successivamente le fario, l'iridea abbia cominciato a diminuire fino quasi a scomparire. Altri invece sostengono che il periodo di frega dell'iridea sia generalmente più tardivo rispetto alla fario e che la nascita degli avannotti sia ritardata in maggio/giugno, e sono oggetto di maggior predazione. Altri ancora invece sono dell'idea che in coincidenza della schiusa in maggio, la maggior portata d'acqua dovuta allo scioglimento delle nevi e delle piogge primaverili, limiti di molto la sopravvivenza dei piccoli avannotti. Comunque l'argomento è interessante.


Edited by ghito, 27 May 2015 - 14:00 PM.


#12 Davide384®

Davide384®

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1694 posts
  • Tecnica: ...
  • Provenienza: ...

Posted 27 May 2015 - 14:39 PM

Non è perché si riproduce il salmerino significa che si riproduca anche l' iridea. Ripeto le iridee hanno bisogno di caratteristiche ambientali che difficilmente in Italia sono presenti, ma in quei rari posti dove sussistono, si riproducono. Ci sono su internet diverse opinioni in merito comunque, c'è chi sostiene anche che difficilmente trovi iridee piccole per il fatto che la fario sia più forte e che dunque la soppianti. A tal proposito ci sono delle segnalazioni di torrenti in Appennino bolognese ed in Sicilia dove era assente la fario ed erano state immesse delle iridee ad inizio secolo di cui era certa la riproduzione. Sembra che da quando siano state immesse successivamente le fario, l'iridea abbia cominciato a diminuire fino quasi a scomparire. Altri invece sostengono che il periodo di frega dell'iridea sia generalmente più tardivo rispetto alla fario e che la nascita degli avannotti sia ritardata in maggio/giugno, e sono oggetto di maggior predazione. Altri ancora invece sono dell'idea che in coincidenza della schiusa in maggio, la maggior portata d'acqua dovuta allo scioglimento delle nevi e delle piogge primaverili, limiti di molto la sopravvivenza dei piccoli avannotti. Comunque l'argomento è interessante.

Siamo in un monumentale offtopic, comunque io penso che quelle che si mettono per le gare e all'apertura e nei laghetti sono da genreazioni iridee di vasca, sono le stesse che finiscono alla coop, per cui oramai non si riproducono più naturalmente, o almeno così mi han detto pescatori più esperti .



#13 etx77

etx77

    Utente registrato

  • Utenti
  • PipPipPipPipPip
  • 1 posts
  • Tecnica: break line
  • Provenienza: ivrea

Posted 28 July 2020 - 11:59 AM

quasi sicuramente una trotella scappata dal lago sirio dove vengono immesse ogni quarto venerdi del mese dalla fipsas.

un canale collega il lago sirio a quello di cascinette , se scappa dal sirio puo facilmente adattarsi e vivere a lungo nel lago di cascinette

 



#14 walter

walter

    volatile da cortile

  • Moderatori I
  • 27016 posts
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Posted 05 August 2020 - 10:38 AM

archeologia forumistica? :)

 

ciao etx, per favore passa a presentarti in apposita sezione :)


" alt=" alt=


keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento :crazy:



 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка


0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users