Jump to content

REPORT Raduno Feriolo - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Micro laghetto in giardino, richiesta consigli!


  • Please log in to reply
12 risposte a questo topic

#1 aLUCArd

aLUCArd

    Fishing always and everywhere!

  • Gold Member
  • 1586 Post:
  • LocalitàFiuggi (FR)
  • Tecnica: Spinning e mosca
  • Provenienza: Fiuggi

Postato 28 March 2013 - 12:43 PM

Ciao a tutti ragazzi!

Da qualche  settimana mi frulla un'idea per la testa...

Nel giardino di casa ho una piccola aiuola sulla quale per via della sua posizione e della siepe che la chiude non riesco a far crescere un prato decente. Dato che mia figlia è appassionata di pesciolini (amore di papà!), sto pensando se ricavare un piccolo laghetto.

Vi faccio vedere la foto dell'aiuola in questione:

 

 

Parlo dell'aiuola triangolare oltre il piazzale pavimentato. Come vedete è un triangolo rettangolo, non l'ho misurata ma credo che si possa ricavare all'incirca un piccolissimo stagno di dimensioni 2,5x1,5m all'incirca, considerando un franco da lasciare tutto intorno.

Io pensavo di potermi realizzare da solo un laghetto della profondità di circa 70-80cm netti. Leggendo un po' qua e là su internet, avevo pensato di ricavare due livelli di profondità: 70-80cm nella parte centrale, e 30-40cm sul bordo. Pensavo quindi di:

  • realizzare lo scavo (a mano...  :-p );

  • posare sul fondo uno strato di sabbia fine;

  • posare sopra il telo in PVC, facendolo uscire per circa 50cm oltre il bordo;

  • realizzare lo scarico del troppo pieno tramite un tubo con griglia di protezione, collegandomi allo scarico della vicina fontanella che si vede in foto;

  • rivestire il bordo del laghetto con pietre, anche per camuffare il telo, ovviamente;

  • posare ghiaietto e qualche pietra sul fondo;

  • mettere qualche piantina acquatica in vaso;

  • riempire d'acqua ed inserire pian piano qualche pesciolino resistente, sicuramente qualche pesciolino rosso (e poi?!?).

Che dite, si può fare? Che altri suggerimenti avreste da darmi? In particolare, ritenete sia necessario un qualche filtro per l'acqua, oppure mettendo delle piante acquatiche adatte la qualità dell'acqua si mantiene comunque adeguata?

Dimenticavo di dire che il laghetto resterebbe sul retro di casa, in un punto piuttosto protetto dal freddo invernale e che in estate rimane al sole per non più di qualche ora ogni giorno.

Grazie a tutti! ;-)


Posted ImageProud Member of ASD Pescatori Laziali - www.pescatorilaziali.it

#2 stefanux

stefanux

    ciapa reali

  • Gold Member
  • 2409 Post:
  • LocalitàLago di Garda e Bibione
  • Tecnica: spinning e ledgering
  • Provenienza: Brescia
  • Anno di nascita:1971

Postato 28 March 2013 - 13:26 PM

io anni fa l ho fatto più o meno di quelle dimensioni e funzionava benissimo, ora ti dico....

 

Filtro ci vuole di sicuro, il mio era a cascata (esterno) che accendevo da aprile a ottobre più o meno, solamente meccanico (quindi spugna enorme) aiuta anche per movimentare e ossigenare l acqua

 

Il fondo lascialo pure vuoto dal ghiaino e pietre (basta un riparo tipo grosso vaso rotto a metà e i vasi delle piante)

 

Visto che è piccolino eviterei gradini e lo renderei cosi più capiente in litri

 

Anni della bimba? (attenzione sempre)

 

Procurati un antialga e retino per levarle

 

Un buon condizionatore per i litri nuovi d acqua

 

Io tenevo solo 4 ninfee e 1 ciuffo enorme di elodea canadensis

 

Pesci oltre ai pesci rossi avevo le gambusie, pesci sole,pesci gatto piccolini,un persico e una koi piccolina


Questo post è stato modificato da stefanux: 28 March 2013 - 13:35 PM

Da 40 anni la pesca è la mia unica immortale passione

#3 anguilla

anguilla

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 21 Post:
  • Tecnica: Pesca a Fondo
  • Provenienza: Meda

Postato 28 March 2013 - 14:45 PM

Anche io ho avuto per anni un laghetto in giardino (ora ho un acquario praticamente piu grande del mio soggiorno, ma è un altro mondo!), allora:

 

concordo sul filtro (a mio avviso una delle cose più importanti per ossigenare acqua e tenerla pulita), anche perchè lasciandola stagnante, in estate dovresti cambiarla molto spesso per evitare di trovarti un tappeto di alghe e la completa mancanza ossigenazione dell'acqua, che potrebbe essere causa di moria dei pesci;

 

Bio condizionatore per i cambi d'acqua;

 

le piante sono molto importanti in quanto assorbono come nutrimento i nitrati dei pesci (praticamente le feci sono il loro fertilizzante), quindi se sul fondo non vuoi mettere del ghiaietto ti consiglio ninfee, calle o anche la pianta di papiro...insomma la scelta è ampia poi dipende dal tuo gusto personale, sicuramente anche delle piante galleggianti sono utili per creare zone d'ombra molto utili e gradite ai pesci;

 

Per il fondo io lo farei a 2 profondità (un po come le piscine che da un alto hanno 1 mt. di prefondità e dall'altro il doppio;

 

Rocce ornamentali e utili come nascondiglio ai pesci;

 

Per quanto rigurada i pesci, io sinceramente avevo i pesci che potrevo trovare pescando (ovviamente non grandi) quindi pesci gatto, scardole, persici sole, carpe, insomma cercando di avere quello che natura offre; NON tenevo pesci rossi e carpe koi perchè al contrario di quando si pensa sono pesci estremamente aggrssivi! Per assurdo avevo trovato anche un tizio che vendeva pesci come storioni, barbi, etc ovviamente di piccole dimensioni (ricorda che il piu delle volte il pesce cresce di dimensione adeguandosi all'ambiente in cui si trova).....insomma il mio consiglio è di ricreare quello che può esserci in uno stagno in natura!!!! (assolutamente vietate le tartarughe che mangierebbero i pesci!!!!

 

Io ho tenuto anche un anticistrus (per intenderci il pesce con la ventosa che trovi negli acquari), che non centra nulla con le nostre acque, ma mangia le alghe sulle pareti e sui fondali, l'unica cosa è che questo pesce lo puoi tenere solo nella stagione calda nel periodo invernale lo devi ritirare in un acquario!



#4 Jo Brigante

Jo Brigante

    Ass. Pescatori Laziali

  • Gold Member
  • 1989 Post:
  • Tecnica: Spinning & Bolognese
  • Provenienza: Artena (RM)
  • Anno di nascita:1988

Postato 28 March 2013 - 14:52 PM

Come pesci io nel mio metterò qualche pesce resistente a temperature fredde,come pesci rossi,rovelle e alborelle. Non ti consiglio di mettere pesci che crescono troppo tipo barbi,cavedani e carpe koi perché a lungo andare soffrirebbero in spazi piccoli


Posted Image  * Matteo *
** Pesca e Rilascia! **
Un buon pescatore lascia sempre la sua postazione pulita...

#5 stefanux

stefanux

    ciapa reali

  • Gold Member
  • 2409 Post:
  • LocalitàLago di Garda e Bibione
  • Tecnica: spinning e ledgering
  • Provenienza: Brescia
  • Anno di nascita:1971

Postato 28 March 2013 - 17:06 PM

Anguilla dai non esageriamo "estremamente aggressivi"? :ahhh:  , se sono alimentati nel modo corretto e tenuti limitati nel numero aiutano anche a mantenere sotto controllo le zanzare e il resto dell ecosistema, certo che quando sono adulti andrebbero in ben altri spazi.


Da 40 anni la pesca è la mia unica immortale passione

#6 anguilla

anguilla

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 21 Post:
  • Tecnica: Pesca a Fondo
  • Provenienza: Meda

Postato 28 March 2013 - 17:23 PM

si ok non intendevo dire che diventano dei lucci!!!! però se si ingrossano un po e magari hai dentro dei pesciolini piccoli, possono essere pericolosi!!!! Lo dico x esperienza personale! Sopratturro le Koi!



#7 anguilla

anguilla

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 21 Post:
  • Tecnica: Pesca a Fondo
  • Provenienza: Meda

Postato 28 March 2013 - 17:27 PM

Gli unici che so che non creano problemi sono le orande (pesci rossi a 3 code), banalmente perchè sono lentissimi nei movimenti!



#8 aLUCArd

aLUCArd

    Fishing always and everywhere!

  • Gold Member
  • 1586 Post:
  • LocalitàFiuggi (FR)
  • Tecnica: Spinning e mosca
  • Provenienza: Fiuggi

Postato 28 March 2013 - 18:52 PM

Grazie a tutti per i consigli!
Un persico sole, un piccolo carassio o scardolotta ci potrebbero pure andare allora, e magari un paio di alborelle...
Per il filtraggio e biocondizionatore mi potete indicare qualche prodotto, magari un link (anche in MP)?
Posted ImageProud Member of ASD Pescatori Laziali - www.pescatorilaziali.it

#9 stefanux

stefanux

    ciapa reali

  • Gold Member
  • 2409 Post:
  • LocalitàLago di Garda e Bibione
  • Tecnica: spinning e ledgering
  • Provenienza: Brescia
  • Anno di nascita:1971

Postato 28 March 2013 - 19:50 PM

ok, mp :hallo:


Da 40 anni la pesca è la mia unica immortale passione

#10 stefanux

stefanux

    ciapa reali

  • Gold Member
  • 2409 Post:
  • LocalitàLago di Garda e Bibione
  • Tecnica: spinning e ledgering
  • Provenienza: Brescia
  • Anno di nascita:1971

Postato 28 March 2013 - 20:01 PM

Gli unici che so che non creano problemi sono le orande (pesci rossi a 3 code), banalmente perchè sono lentissimi nei movimenti!

 

Vero, però li devi portare all interno in inverno. La mia koi era arrivata a 40 cm senza creare problemi ma l ho venduta per la sua salute.L unico "stronzetto" era il persichetto, ma lo sapevo.....per fortuna le gambusie si riproducevano fin troppo. 


Da 40 anni la pesca è la mia unica immortale passione

#11 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5111 Post:
  • LocalitàBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 28 March 2013 - 22:31 PM

non vorrei smontarti tutto prima di cominciare ma hai pensato dove metterai la terra di risulta ? hai idea di quanto peserà ? se non hai fatto il calcolo te lo faccio io si tratta di un numerino tra i 30 e i 40 quintali di terrra, sei ancora disposto a scavarli a mano ? se lo sei ne riparliamo quando cominci a scavare ti potrei mandare qualche schizzo di come deve essere progettato il pozzetto di servizio che dovrà contenere pompa ed eventuale riscaldatore


Ex moderatore molto poco moderato

#12 aLUCArd

aLUCArd

    Fishing always and everywhere!

  • Gold Member
  • 1586 Post:
  • LocalitàFiuggi (FR)
  • Tecnica: Spinning e mosca
  • Provenienza: Fiuggi

Postato 29 March 2013 - 07:56 AM

@Maco1956: scavare sarà una faticaccia, lo so...circa 1mc di terra a 1300-1400kg/mc sono tipo 14 quintali! Carriola e pala non è il massimo...Riscaldatore non pensavo di metterlo, ecco perché ci vogliono pesci in grado di resistere in acqua a 2-3 gradi di temperatura. Per il pozzetto di filtraggio invece mi faresti un grande favore se mi inviassi uno schema!!!
Posted ImageProud Member of ASD Pescatori Laziali - www.pescatorilaziali.it

#13 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5111 Post:
  • LocalitàBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 29 March 2013 - 15:21 PM

sei stato ancora un po scarso, calcola circa 1700 kg a m3 il tuo laghetto dovrebbe essere circa 2 m3 il conto è presto fatto, per lo schema del pozzetto filtro lo disegno e te lo mando, indicami lo spazio disponibile 


Ex moderatore molto poco moderato


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi