Jump to content

REPORT Raduno Feriolo - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Sigle e terminologia per canne e mulinelli


  • Please log in to reply
30 risposte a questo topic

#1 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 16 March 2012 - 11:10 AM

Sfogliando le pagine dei vari cataloghi oppure guardando le confezioni dei prodotti, ci troviamo quasi sempre di fronte a delle sigle e termini a volte incomprensibili e ci viene spontanea la domanda “ Che vuol dire?”
Ho pensato di chiarire per quanto mi e possibile queste sigle per voi, marca per marca, per aiutarvi a capire meglio le caratteristiche dei vari prodotti.

Cominciamo con CANNE DAIWA:

HMC (High Modulus Carbon): Carbonio ad Alto Modulo di elasticità che offre il giusto mix di leggerezza e resistenza.

3D Cross: struttura in carbonio dalle straordinarie proprietà fisiche, basata su maglie esagonali di tessuto, on grado di rispondere con uguale intensità agli impulsi provenienti da qualsiasi direzione.

Super MSG (Super Multi Strand Hi-Modulus Graphite): sofisticato tessuto di carbonio che si colloca al top della qualità, con minimo peso ed estrema reattività.

SVF (Compile-X Graphite): stesso concetto del Super MSG, ma con superiore densità di stratificazione, che consente di tarare la risposta alle sollecitazioni centimetro per centimetro.

MSG (Multi Strand Hi-Modulus Graphite): materiale di alto livello, che sviluppa un grande equilibrio fra il peso, molto contenuto, e la giusta dose di potenza.

TRC (Titanium Reinforced Hi-Modulus Carbon): è una variante del MSG; ingloba un rinforzo in fibre di Titanio che lo fanno scattare come una molla. Consente di creare grezzi dall’elevata sensitività e spiccata leggerezza.

SSG (Stable Structured Graphite): a base di carbonio ad Alta Resistenza, è meno leggero degli altri quattro ma è imbattibile quando gli sforzi sono estremi, perché a differenza dell’Alto Modulo è meno fragile.

CROSSFIRE: soluzione che prevede bande di carbonio che avvolgono il fusto, incrementandone la resisitenza alla compressione. Inoltre, l’intreccio si oppone all’ovalizzazione del grezzo sotto carico, impedendo il suo collasso impreovviso.

ARMLOCK DESIGN: su alcune canne di alto livello, una porzione dell’impugnatura in sughero è appiattita per offrire un confortevole appoggio dal braccio.

V-JOINT: in prossimità dei giunti l’ordinatura delle fibre muta direzione, assumendo un’inclinazione che permette loro di disperdere gli sforzi lungo il fusto. Questa configurazione fa si che il giunto sia flessibile quanto il resto della canna, con enormi vantaggi in termini di resistenza e di riduzione delle oscillazioni residue in fase di lancio.

MEGATOP: vettino in carbonio dalla struttura molecolare talmente compatta da piegarsi in tutte le direzioni secondo la stessa curva.

SPINE ALIGNMENT SYSTEM: resistenza, prontezza, azione: in tre parole i vantaggi dell’allineamento delle spine. Su alcune canne, Daiwa applica appositi indicatori, che vanno traguardati quando si assembla l’attrezzo. Utilizzare la canna “per il verso giusto” comporta oltretutto una superiore precisione di lancio, fattore da non trascurare in ambito agonistico.

ANTI STICK JOINT: dopo una giornata umida o piovosa, non e divertente portare a casa la canna aperta perche i giunti sono bloccati. Anti Stick Joint sono una serie di solchi che evitano la formazione del vuoto.

POWERLIFT GRIP: esclusiva impugnatura a sezione triangolare, che consente di esercitare un controllo totale e una pressione massima nei combattimenti più impegnativi.

L’azione è la curva della canna sotto sforzo. Daiwa le distingue sulle sue canne da trota lago con le sigle sotto elencate. La doppia “L” identifica le canne con vettino in carbonio pieno di ridotta conicità, innestato a baionetta, e con un’ammorbidimento dell’area centrale della canna.

UL ; ULL - Ultra Light - canne super paraboliche da piombino, catenella e vetrino (1-4 gr), da utilizzare con i terminali sottili (0.12-0.16).
L ; LL - Light - parabolica da piombino, catenella, vetrino (2-6 gr.) e da bombarda (4-12 gr.) da ricerca e partenza di gara.
ML ; MLL - Medium Light - perfette per la pesca con bombarde di peso tra i 6 e i 15 gr. La 4 metri e ideale in gara per fare velocità.
M - Medium - canne per bombarde di peso tra i 4 e i 20 gr. L’azione di punta le rende ideali per la pesca a distanza e in profondità.
MH - Medium Heavy – modello rigido per la pesca in superficie con bombarde di 30 gr ed estiva in profondità con bombarde affondanti di 20-25 gr.
LD - Long Distance – modello particolarmente potente per la pesca a lunghe distanze con bombarde di peso attorno ai 30-35gr.
HLD - Heavy Long Distance – modello dalla potenza esplosiva per l’impiego di bombarde di peso superiore ai 40 gr.

#2 linuz

linuz

    Admin

  • Amministratori
  • 15091 Post:
  • LocalitàLago Maggiore - Stresa
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: Torino
  • Anno di nascita:1978

Postato 16 March 2012 - 11:49 AM

:up: :respekt:

Ottimo inizio, sono sicuro che una volta aggiornato con le sigle dei vari marchi potrà diventare un bell'articolo "importante" ;)

"They say you forget your troubles on a trout stream, but that's not quite it. What happens is that you begin to see where your troubles fit into the grand scheme of things, and suddenly they're just not such a big deal anymore."
John Gierach


#3 Belial747

Belial747

    Nessuno

  • Gold Member
  • 3597 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Vlesc
  • Anno di nascita:1990

Postato 16 March 2012 - 12:59 PM

Concordo pienamente! Posted Image
Elia & Simone: la coppia che scoppia!

#4 doppiorhum

doppiorhum

    TitsRhum

  • Svaccatore di topic
  • 9870 Post:
  • LocalitàCarbonara di Po
  • Tecnica: Swimbait & Topwater
  • Provenienza: mantova
  • Anno di nascita:1967

Postato 16 March 2012 - 15:30 PM

:applaus: :applaus: :applaus: bella idea
No sponsor, no lies
 

#5 Ale84

Ale84

    pica & maledetto silicone!

  • Gold Member
  • 4317 Post:
  • LocalitàTorino
  • Tecnica: light spinner
  • Provenienza: giringiro

Postato 16 March 2012 - 15:49 PM

;)
...godetevi la vita gente perchè sarete morti per un bel pezzo, non fate divertire solo i bigattini :lachtot:

l'acqua è un bene prezioso... non sperchiamola!!! beviamo vino... brigate alcoliche granata

#6 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 16 March 2012 - 16:10 PM

bella li un post di utilita' :smile:
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#7 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 16 March 2012 - 17:33 PM

MULINELLI DAIWA

HARD BODYZ - logo che contraddistingue la scocca in lega di Alluminio, leggera come una in grafite ma enormemente più rigida

AIR METAL - indica la costruzione in lega di Magnesio, metallo dal peso specifico inferiore del 20% rispetto a quello dell'Alluminio.
Entrambi generano mulinelli di grandissimo pregio.

ZAION - composito messo a punto da Daiwa per ottenere strutture dalle prestazioni simili a quelle dei metalli, ad un costo inferiore perchè non necessitano di trattamenti anticorrosione. Il microscopio evidenzia le microfibre multidirzionali di carbonio, responsabili dell'assorbimento delle sollecitazioni e di una straordinaria rigidità. Alla bilancia, a parità di volume, pesa il 50% del Alluminio.

DIGIGEAR - grazie all'assistenza del computer, le tolleranze di produzione degli ingranaggi sono divenute "infinitesimali" e hanno fatto si che "maschi" e "femmine" dei meccanismi combacciasero come se tagliati da un unico pezzo. Digigear II è un evoluzione che prevede una ruota commando (Drive Gear) sovradimensionata per offrire una potenza superiore.

MAGSEALED - nuovo sistema di sigillatura del corpo, che prevede l'impiego di grasso magnetizzato in una speciale capsula che ne chiude la bocca superiore. La tecnologia è mutuata dalla NASA, che l'ha concepita per impedire fuoriuscite di carburanti dalle condutture delle navicelle spaziali, e fluidifica sensibilmente la rotazione dei mulinelli.

ENGINE PLATE - sui mulinelli di alto valore Daiwa applica ai lati del corpo piastre circolari in acciaio che incrementano la rigidità della struttura dove è necessario. Le Engine Plate vigilano sull'allineamento dell'asse della manovella, garantendo una rotazione perfetta.

CRBB - Corrosion Resistant Ball Bearings - i cuscinetti CRBB sono esenti da corrosione, perchè ospitano il grasso al loro interno, grazie a speciali guance che sigillano entrambe le facce. Uno speciale trattamento termico indurisce la superficie delle sfere, proteggendole ulteriormente dall'ossidazione e riducendo l'attrito di scorrimento.

NCBB - Non Corrosion Ball Bearings- cuscinetti a sfere sigillati anti-corrosione che si prestano ad un sicuro utilizzo sia in acque dolci sia in quelle di mare.

ABS - Anti-Backlash System - bobina a conicità inversa che risolve per sempre il problema del rilascio involontario di spire di lenza, causa di grovigli che interrompono l'azione di pesca e, nei casi peggiori, possono dar luogo alla rottura della canna.

AIRBALL - archetto tubolare, più leggero e resistente di uno tradizionale, con uno speciale raccordo conico che guida dolcemente la lenza verso il rullino, anche in assenza di tensione.

TWIST BUSTER - nato nel 1995, l'originale rullino Twist Buster elimina davvero la torsione della lenza, allungandole la vita.

INFINITE ANTI-REVERSE - speciale maxi-cuscinetto a rulli, che ruotano in una sola direzione, posto nel cuore del mulinello e responsabile del suo funzionamento "a senso unico", cioè senza quel fastidioso "passo indietro" comune ai mulinelli equipaggiati con un normale anti-ritorno.

WASHABLE - i migliori mulinelli Daiwa sono lavabili in acqua corrente, grazie ad una speciale guarnizione in gomma che sigilla il bordo del comando frizione. Alcuni fuori sulla pancia del mulinello agevolano lo scarico dell'acqua e della condensa, contribuendo a mantenere asciutto l'interno.

ONE TOUCH HANDLE - un pulsante collocato sullo snodo della manovella consente di ripiegarla in un attimo, riducendo l'ingombro del mulinello per un agevole trasporto nel fodero portacanne.

UTD - Ultimate Tournament Drag - dischi frenanti ad alta densità, impregnati di uno speciale olio che ne esalta lo spunto e ne allunga la vita.

REAL STOPPER - dispositivo che governa l'anti-ritorno, costituito da un super cuscinetto a rulli assistiti da speciali molle.

BALL BEARING HANDLE - il pomello della manovella contiene un cuscinetto a sfere per una fluidità di rotazione senza paragoni.

HIGH IMPACT PROTECTION LINE CLIP - clip ferma-filo dotata di ammortizzatore interno, grande diametro e profilo tondo per non danneggiare la lenza.

CROSS WRAP - imbobinamento a spire incrociate - la lunga corsa verticale della bobina fa si che la lenza si disponga a spire incrociate. Cosi anche lo sbobinamento è veloce e gli attriti sono notevolmente ridotti. La gestione di queste operazioni è a carico di una vite senza fine.

LOCOMOTIVE S-LEVEL WIND - il caricamento del filo a spire parallele configura un preciso livello dello stesso senza squilibrati accumuli alla base o presso il bordo della bobina, tali da daneggiare la precisione e la distanza di lancio.

WORM SHAFT SYSTEM - l'ingranaggio Worm Shaft genera una perfetta distribuzione del filo a spire incrociate sulla bobina

SUPER LONG CAST SPOOL DESIGN - la bobina dal disegno Longcast è studiata con una maggiore ampiezza per favorire la rapida fuoriuscita del filo e di conseguenza migliori performance di lancio.

WRFD - Wide Range Fighting Drag - frizione a leva brevettata con un ampio grado di regolazione, che permette di variarne la tensione in un instante, con il movimento di un solo dito.


MULINELLI A BOBINA ROTANTE

TWS - T-Wing System - sistema guidafilo caratterizzato per un minore angolo di uscita della lenza. Sopratutto quando il guidafilo si trova ad una delle due estremità della barra frontale, quell'angolo è causa di attrito e deprime notevolmente le distanze di lancio. Grazie all'ampiezza del guidafilo T-Wing, invece, la lenza scorre con superiore libertà.

MAGNO FUGE - freno magnetico intelligente e regolabile di nuova generazione.

Questo post è stato modificato da BluMarlinElba: 16 March 2012 - 17:35 PM


#8 Jfish

Jfish

    Amministratore

  • Amministratori
  • 21784 Post:
  • LocalitàStresa - Lago Maggiore
  • Tecnica: Trotiera & Spin
  • Provenienza: Stresa (VB)

Postato 16 March 2012 - 17:52 PM

:applaus:

davvero utile :up:
Resta in contatto con PescaNetwork anche sui nostri canali social:


Posted Image - Posted Image - Posted Image - Posted Image -

#9 Fario-CH

Fario-CH

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 9491 Post:
  • LocalitàNyon-Svizzera
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: Piemonte
  • Anno di nascita:1966

Postato 17 March 2012 - 09:45 AM

davvero utile, grazie :smile:

#10 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 17 March 2012 - 16:06 PM

Prima di cominciare a parlare dei prodotti Okuma volevo fermarmi un pò sul sistema di frizione WRFD.
Come ho scritto prima, la leva frizione brevettata WRFD ha un grado di regolazione cosi ampio che questi mulinelli possono esser utilizzati alla stregua dei modelli da Carp Fishing dotati di dispositivo di sblocco della bobina "Bite'n Run".
Ecco i 4 tipi di regolazione:

- Regolazione Normale: Posizionare la leva al centro e regolare la tensione della frizione agendo sul disco sottostante, in rapporto al diametro del filo ed al suo carico di rottura. Ruotando la leva verso sinistra la tensione della frizione diminuirà progressivamente. Ruotando la leva verso destra la tensione della frizione aumenterà preogressivamente.

- Regolazione Hi-Power: Posizionare la leva tutta a destra e regolare la tensione della frizione fino al punto che la bobina quasi non possa ruotare. Questa regolazione si usa quando si desidera pescare a frizione bloccata. Ruotando la leva tutta a sinistra la tensione della frizione diminuirà immediatamente per far fronte ad una cattura.

- Regolazione Low-Power: Posizionare la leva tutta a sinistra e regolare la tensione della frizione agendo sul disco sottostante. Questa regola si applica quando si desidera pescare con la frizione pressoché aperta e successivamente modificarne la tensione. Ruotando la leva verso destra la tensione della frizione aumenterà progressivamente.

- Regolazione Free Spool: Posizionare la leva tutta a sinistra e regolare la tensione aperta al massimo. Si potrà cosi usare il mulinello come un modello da carp fishing. Ruotando la leva tutta a destra si otterà una normale tensione.

#11 doppiorhum

doppiorhum

    TitsRhum

  • Svaccatore di topic
  • 9870 Post:
  • LocalitàCarbonara di Po
  • Tecnica: Swimbait & Topwater
  • Provenienza: mantova
  • Anno di nascita:1967

Postato 17 March 2012 - 16:18 PM

l'avranno anche brevettato sto sistema ma esiste da una vita, ho uno shimano che avrà una ventina di anni che ha quel sistema, molto comodo tra l'altro :mrgreen:
No sponsor, no lies
 

#12 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 18 March 2012 - 13:01 PM

Descrizione materiali usati nella costruzione delle canne:

IM-8 GRAPHITE: - La grafite IM-8 è composta da circa 45 milioni di moduli per una maggiore sensibilità, maggiore potenza e leggerezza. Per meglio capire, la grafite standard è composta da circa soli 33 milioni di moduli.

IM-6 GRAPHITE: - Con i suoi 38 milioni di moduli, la grafite di grado IM-6 è un perfetto mix di robustezza e sensibilità. IM-6 è uno dei più diffusi gradi di grafite usati nelle canne di fascia media, grazie alle sue caratteristiche migliorate di sensibilità e durata.

E-GLASS: - Il termine E-Glass si riferisce a un grado di fibra di vetro che possiede un elevato rapporto di robustezza/peso. Grazie alla sua lunga storia di robustezza e durata, questo materiale ha guadagnato la forte fama di essere uno dei componenti più durevoli per la costruzione di canne per la pesca in mare.

TiCH GUIDES: - Gli anelli rivestiti TiCH hanno una struttura in acciaio inox. Sono, inoltre, caratterizzati da uno strato ultra resistente a base di cromo per rendere massima la durata nel tempo in ambiente marino. Per un'ulteriore robustezza, queste guide sono tutte saldate con una saldatura a base di argento.

GRAPHITE BUTT: - Le impugnature in grafite sono le più usate nelle canne da mare per la loro facilità nell'essere sfilate/infilate nei portacanne. Questo e particolarmente vero nella pesca a traina, con la canna sotto pressione. Impugnature in materiale spugnoso tendono ad incastrarsi nel portacanne e quindi è difficoltoso estrarre la canna quando il pesce abbocca. Queste impugnature sono destinate a durare, senza tagliarsi o incidersi.

ALUMINIUM OXIDE: - Inizialmente introdotto dalla Fuji Corporation come anello "Duro", l'ossido di alluminio ha aumentato la sua popolarità fino ad essere uno dei materiali più comunemente usati nel mercato. Il successo dell'ossido di alluminio sta nella capacità di produrre anelli di profilo sottile, ma molto resistenti. Grazie a questa caratteristica, l'ossido di alluminio è il materiale perfetto per resistere all'elevato attrito e usura dei moderni fili da pesca. Gli anelli in ossido di alluminio sono di solito lucidati con strumenti a base di diamanti per ottenere una superficie liscia, eliminando l'attrito e quindi aumentando la distanza di lancio.

ALCONITE RINGS: - Materiale usato sugli anelli Fuji New Concept per ridurre il calore e l'attrito presente nel utillizzo dei fili intrecciati.

NEW CONCEPT GUIDE: - La precisa realizzazione dei telai per anelli Fuji New Concept migliora notevolmente le prestazioni della canna da pesca. Fuji descrive i miglioramenti come maggiore sensibilità, maggiore capacità di lancio, accuratezza migliorata, bilanciamento del peso migliorato, grande potenza per l'aggancio, riduzione dell'attorcigliamento del filo e aumento della potenza della canna.

CHANNEL LOCK: - La caratteristica Channel Lock presente sulle impugnature in alluminio delle canne migliora l'allineamento della canna con il piede del mulinello, grazie ad un canale inciso che si integra con il piede del mulinello. Questo canale permette al mulinello di essere sempre in posizione corretta, senza spostamenti sui lati.

Questo post è stato modificato da BluMarlinElba: 18 March 2012 - 13:02 PM


#13 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 21 March 2012 - 11:47 AM

MULINELLI OKUMA:

PRECISION ELLIPTICAL GEARING: - l'anima dei mulinelli da spinning Okuma. Utilizza ingranaggi oscillanti di forma ellittica, che permettono un eccezionale imbobinamento del filo, una migliorata fluidità e la massima durata nel tempo. Questi ingranaggi sono sempre in azione, quindi permettonon di avere un movimento iniziale della bobina molto dolce, evitando movimenti a scatti.

DFD - DUAL FORCE DRAG SYSTEM - DFD racchiude le due superfici della bobina per massimizzare la pressione finale della frizione, l'efficienza e la complessiva fluiditàd'uso della stessa. Montata sulla parte superiore della bobina e protetta dal sistema Hydro Block, è un sistema multi-dischi in feltro, che lavora in unione con un sistema secondario di frizione, montato sotto la bobina. La pressione è esercitata su entrambe le superfici della bobina per ottenere la massima stabilità.

SLG - SPEED LOC PINION GEAR SYSTEM - sistema di ingranaggi a doppio rapporto sui mulinelli star drag, che permette di iniziare la pescata pur a velocità molto elevate. Il sistema SLG entra in funzione quando si vuole portare la bobina in strike da libera, ad una velocità superiore a 50MPH

CARBONITE - questi dischi della frizione ad alta efficienza diminuiscono l'attrito all'aumentare della pressione della frizione stessa e della velocità della bobina. La capacità di dissipare il calore di questi dischi prodotti negli USA permette di avere uno dei sistemi di frizione più fluidi, precisi e duraturi nell'intera industria della pesca sportiva.

HPB - HIGH PERFORMANCE BALL BEARINGS - le sfere dei cuscinetti sono prodotte con il medesimo acciaio inox ad alta resistenza usato per l'involucro del cusinetto stesso. Questi cuscinetti sono stati ideati per essere 10 volte più resistenti all'acqua salata rispetto ai classici cuscinetti in acciaio.

ALC - ALUMILITE FRAME CONSTRUCTION - la costruzione AlumiLite prevede la tecnologia Okuma del corpo rigido in alluminio nei mulinelli da spinning, traina e mosca. I corpi in alluminio sono più forti e rigidi e più adatti ad assorbire una maggiore pressione e torsione rispetto a quelli tradizionali in grafite. Questi leggeri telai in alluminio permettono tolleranze più precise per un allineamento perfetto degli ingranaggi, migliore lancio e durata nel tempo.

MACHINED RIGID FRAME - Lla costruzione Machined Rigid Frame di Okuma si basa su una struttura monopezzo di alluminio interamente prodotto ma macchinari di precisione. Queste strutture in alluminio monoblocco sono fondamentali per la precisione dell'allineamento e minimizzano la tolleranza, riuscendo a sopportare una maggiore pressione e torsione rispetto ad altri materiali usati per la costruzione dei mulinelli.

SELF LUBRICATING GEAR SYSTEM - il sistema di ingranaggio autolubrificante è una caratteristica dei mulinelli da traina con frizione a stella di fascia più alta. L'ingranaggio principale di questo sistema incorpora una boccola di ottone impregnata di grasso sensibile al calore, che è inestata al centro dello stesso. Questo sistema lubrifica quando aumenta l'attrito, al fine di permettere all'ingranaggio principale e all'alberello di lavorare in modo fluido in qualsiasi condizione.

BA - BODY ARMOR - il Body Armor in acciaio inox di Okuma elimina il punto di flessione che - normalmente - è presente nei mulinelli da traina con telaio in grafite. Questa caratteristica si basa su due grandi anelli di acciaio inox che sono montati su entrambi i lati del telaio. I nottolini di sicurezza sono integrati nella struttura del Body Armor ed annullano la pressione che di solito viene esercitata sugli stessi nottollini, ridistribuendola su questi anelli di ampio diametro.

CONTINUA...

#14 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 13 April 2012 - 15:49 PM

Chiedendovi scusa per il lungo periodo di assenza - i problemi purtroppo non vengono mai uno alla volta - riprendo la lista delle caratteristice dei prodotti Okuma.

HIPPO GRIP - particolare design del morsetto da traina, che assolve un triplo compito nella pesca d'altura: fissa il mulinello alla canna in modo estremamente sicuro. Il morsetto ha, inoltre, un piccolo foro pensato per utilizzare un cavo di sicurezza nella traina; sulla parte posteriore del morsetto è presente un foro di ampio diametro per impugnare meglio il mulinello e la canna. Il foro grande deve essere rivolto verso l'impugnatura della canna.

WIDW MOUTH LEVELWIND - guidafilo realizzato in acciaio e rivestito in titanio, costruito per resistere all'abrasione dei cavi più insidiosi. Il guidafilo è stato disegnato incrementando l'apertura per consentire ai nodi di passare quando si pesca con due monofili di diametro diverso. Lo spazio più ampio consente oltre ai nodi di connessione, il passaggio di piccole girelle e coppers.

ERGO GRIP - pomolo della maniglia sovradimensionato, estremamente confortevole, con uno speciale design ottimizzato sia per la velocità che per la potenza.

STRIKE ZONE - il sistema Okuma Strike Zone incorpora un contatore meccanico che misura il filo, in modo preciso, basandosi sui giri della bobina. Questi contatori misurano il filo svolto in yarde e sono calibrati in fabbrica per essere precisi al massimo con bobina piena e monofilo.

2-SPEED GEARING - il sistema Okuma a Doppia Velocità si basa su due set, di ingranaggi principali con pignone, in acciaio inox che offre al pescatore la possibilità di scegliere un elevato rapporto di recupero o un basso rapporto di recupero. Passare da un rapporto all'altro è semplice come premere un pulsante o spostare una leva.

XL GEARING - il sistema XL Gearing, presente sui mulinelli da traina sia a leva che a stella, prevede la sezione degli ingranaggi sovradimensionata, permettendo un maggiorato sistema di frizione.Le superfici della frizione, in questo sistema, sono più grandi del 50% rispetto a quelle con sezione degli ingranaggi standard. Gli ingranaggi hanno denti più grandi, consentendo maggiore potenza e capacità di recupero.

QUICK-SET - questo sistema permette l'azione immediata della manovella ed elimina il gioco all'indietro che spesso è presente in molti mulinelli, grazie ad un cuscinetto a rulli in acciaio inox resistente alla corrosione, che mette in funzione il mulinello in una direzione con un solido aggancio.

RES II - questo sistema si basa su una piccola zavorra la cui posizione nel rotore e' stata calcolata dal computer. Questo peso consente di avere un bilanciamento preciso ed elimina le oscillazioni della bobina, per un allineamento perfetto e un riavvolgimento fluido.

EFR II - Even Flow Roller - questo sistema utilizza un cuscinetto a sfera soto il rullino scorrifilo per massimizzare l'efficienza. Il rullino aiuta a ridurre le torsioni del filo poichè quest'ultimo scorre sullo scorrifilo senza attrito. Senza questo accorgimento il filo tende, per sua natura, a torcersi quando la frizione e' inserita.

HYDRO BLOCK - sistema caratterizzato da una guarnizione in gomma montata sulla parte superiore della bobina. Questo sigillo impedisce all'acqua a corpi estranei di entrare nel blocco frizione e assicura che i dischi della frizione possano lavorare sempre in condizioni ottimali.

X-SPOOL - segnala la presenza di una seconda bobina

VELOCITY CONTROL - sistema regolabile a 6 perni centrifughi per un controllo preciso della bobina. I pesi possono essere regolati inserendoli o togliendoli per un maggiore controllo della bobina: aumentando i pesi, la bobina accentua il movimento in folle, diminuendoli la bobina diventa sempre più controllabile. Il pescatore può cosi provare diversi pesi fino a che non trova l'equilibrio migliore per il lancio più efficace.

SPOOL ACCESS PORT - sistema che può essere trovato su alcuni mulinelli da baitcasting low profile e che permette un rapido accesso alla bobin semplicemente spostando la leva sblocco/blocco sul fianco opposto alla manovella, permettendo un rapido cambio della bobina e un rapido accesso alla regolazione del sistema Velocity Control.

HI-RISE SPOOL - bobina pensata per ottenere il massimo risultato nel lancio, caratterizzata da un alberello di sezione maggiore e da fori, che permette di ottenere la massima velocità della bobina. Sinonimo di "inertia free spool system"

BAITFEEDING SYSTEM - sistema che permette al pescatore di liberare la bobina del mulinello per consentire all'esca di muoversi liberamente. Questo sistema incorpora una frizione secondaria micro-regolabile sul retro del mulinello per una precisa regolazione del movimento dell'esca. Per disattivare questa funzione è sufficiente girare la manovella e la levetta ON/OFF disattiverà automaticamente il sistema Baitfeeding, consentendo il recupero del pesce con la frizione pricipale.

WATERPROOF DRAG - frizione impermeabile presente su alcuni mulinelli da mosca Okuma: l'impermeabilità è garantita al 100% dal sistema di o-ring e olio. Non necessita manutenzione e, in caso di necesità, deve intervenire l'Assistenza Tecnica Okuma.

EVO GRAPH - la tecnologia EVO Graph introduce nuovi sviluppi nell'uso della fibra di carbonio: usa un strato di fibra per avvolgere la parte esterna della canna per ottenere una maggiore resistenza, sensibilità, durata e prestazioni.

MCS - MAGNETIC CONTROLL SYSTEM - il sistema di controllo magnetico di Okuma è totalmente sigillato ed impermeabile al 100%; permette il controllo del lancio, riducendo il contracolpo e migliorando la distanza di lancio. Il campo magnetico è regolabile dal magnete di controllo del lancio, che esercita una forza contraria e permette una regolazione accurata.

T-BAR HANDLE - impugnatura della manovella con un design brevettato in quanto offre una presa ergonomica superiore. E stata progettata calcolando l'esatto angolo di inclinazione per consentire al pescatore di ottimizzare lo sforzo ottenendo la massima potenza.

TSC - TENSION SPEED CONTROL - piccola frizione secondaria in carbonio che incorpora un cuscinetto a sfera senza ritorno applicando la pressione alla bobina in una direzione. Questo sistema, azionabile dal pomello TSC, consente di rilasciare esche ad un livello controllato mentre la barca è in movimento, senza avere la bobina completamente libera di girare.

MSS - MECHANICAL STABILIZING SYSTEM - il sistema meccanico di stabilizzazione di Okuma si riferisce all'asta della bobina, al pignone, al pignone del cuscinetto ed agli ingranaggi principali conferendo un singolo supporto. Progettato appositamente per l'impiego di fili che sollecitano in modo impegnativo il mulinelli, il MSS stabilizza la bobina nel suo movimento.

HDG II - l'ingranaggio principale forgiato HDG di Okuma è stato progettato per essere il 50% più robusto di un ingranaggio standard, grazie alla sua unica composizione della lega e densità. Gli ingranaggi tagliati ad elica migliorano ulteriormente l'efficienza e la fluidità d'uso, grazie alla miglior presa dell'ingranaggio stesso. Gli ingranaggi HDG sono stati ideati appositamente per resistere alle conseguenze che l'uso estremo dei "super" fili intrecciati moderni possono provocare al sistema di guida dei mulinelli.

Questo post è stato modificato da BluMarlinElba: 13 April 2012 - 18:23 PM


#15 xlion85x

xlion85x

    Cuda

  • Gold Member
  • 2681 Post:
  • Tecnica: spinning, trotalago
  • Provenienza: Marigliano (NA)
  • Anno di nascita:8/2/1985

Postato 14 April 2012 - 15:40 PM

Questo 3D sarà infinito :-D

Davvero utile ;-)
Sarebbe interessante anche qualche delucidazione su grezzi, anellature e placche portamulinello usate in casa Loomis e St. Croix :rolleyes:

#16 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 14 April 2012 - 15:51 PM

Questo 3D sarà infinito :-D

Già... :hilfe: se qualcuno ha voglia di darmi una mano, accetto più che volentieri :-D

Sarebbe interessante anche qualche delucidazione su grezzi, anellature e placche portamulinello usate in casa Loomis e St. Croix :rolleyes:

Vedo cosa posso fare... :irre:

#17 xlion85x

xlion85x

    Cuda

  • Gold Member
  • 2681 Post:
  • Tecnica: spinning, trotalago
  • Provenienza: Marigliano (NA)
  • Anno di nascita:8/2/1985

Postato 14 April 2012 - 17:14 PM

Già... :hilfe: se qualcuno ha voglia di darmi una mano, accetto più che volentieri :-D


Ho già un altro paio di 3D/mattone tra le mani auhahahahahahahah :-D

#18 The Legend

The Legend

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 21071 Post:
  • LocalitàOSTIANO CREMONA
  • Tecnica: al colpo
  • Provenienza: Ostiano

Postato 14 April 2012 - 17:32 PM

Molto interessante
saluti

The Legend

#19 BluMarlinElba

BluMarlinElba

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 54 Post:
  • LocalitàRio Marina
  • Tecnica: Tutte
  • Provenienza: Isola d'Elba

Postato 18 April 2012 - 10:53 AM

Sarebbe interessante anche qualche delucidazione su grezzi, anellature e placche portamulinello usate in casa Loomis e St. Croix :rolleyes:


Forse ho trovato qualcosa, visto che e in inglese appena finisco la traduzione metto il post.

#20 xlion85x

xlion85x

    Cuda

  • Gold Member
  • 2681 Post:
  • Tecnica: spinning, trotalago
  • Provenienza: Marigliano (NA)
  • Anno di nascita:8/2/1985

Postato 19 April 2012 - 17:49 PM

Forse ho trovato qualcosa, visto che e in inglese appena finisco la traduzione metto il post.


:gott: :gott: :gott:

Se non erro c'è anche qualcosina sui grezzi loomis su un altro forum... quello dedicato esclusivamente alla "vendita" di materiale da spinning :rolleyes:


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi