Jump to content

Info utili su ripresa pesca dal 4 maggio 2020

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

L'Ombrone a Campagnatico

grosseto

  • Please log in to reply
4 risposte a questo topic

#1 etrusko25

etrusko25

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 18 Post:
  • Tecnica: Spinning - passata
  • Provenienza: Toscana

Postato 07 August 2011 - 21:42 PM

Vedo che la stragrande maggioranza degli itinerari è ubicata nel nord Italia e spero che sia gradita una variazione toscana sul tema :-)
L'Ombrone grossetano è un fiume selvaggio, sulle sue rive non sorgono più di due minuscoli paesi e spesso è difficilissimo raggiungerlo a causa della folta vegetazione boschiva che lo borda.
Oltre a questo si deve sapere che, nonostante sia il secondo fiume della Toscana per lunghezza, l'Ombrone è sostanzialmente un grosso torrente, con piene disastrose in autunno mentre in estate in molti punti lo si può saltare senza rincorsa ;)
La sua acqua è perennemente leggermente torbida a causa del notevole carico di sedimenti argillosi ma non inquinata se non da qualche limitatissimo apporto di origine agricola o degli scarichi dei pochi insediamenti umani.
Queste caratteristiche fanno sì che sia un fiume da affrontare ogni volta in maniera diversa, in cui poco si può dare di scontato, basta una scossa di pioggia a Siena e in poche ore l'approccio da dare alla pesca cambia completamente.

COME RAGGIUNGERLO
Da Grosseto seguire le indicazioni per Scansano, dopo poco più di 10 km, nei pressi di un bar-tabacchi-distributore-discoteca, svolteremo a sinistra per Roccalbegna-Cana-Baccinello, una volta giunti nei pressi del paesino di Arcille alla rotonda gireremo a sinistra per Campagnatico-Cinigiano, e, dopo pochi km, vicino ad un bar, ancora a sinistra per Campagnatico. Dopo qualche km vedremo fin da lontano il lungo ponte che attraversa il fiume e siamo arrivati. Proprio all'inizio del ponte c'è una stradina sterrata in discesa a destra (ce n'è una anche a sinistra poco più là), scendendovi troveremo una strada bianca con qualche buca che costeggia il ponte fino a giungere al fiume. E' consigliabile parcheggiare un po' lontano dal fiume, nei pressi del pilone del ponte altrimenti si rischia di rimanere insabbiati.

COME E COSA PESCARE
Non serve alcun permesso particolare per pescare in questa zona, solo la licenza regionale. Si tratta di uno spot pochissimo frequentato dai pescatori, perlopiù dai locali, e in genere sarete soli soletti sulla riva del fiume.
A sinistra di dove avrete lasciato l'auto si estende un breve tratto di buona profondità mentre più a sinistra ancora si ha una sequenza di rapide e correntine, a destra invece il corso si suddivide e sul nostro lato abbiamo un raschio con acqua bassissima. Proseguendo a destra il fiume si allarga e presenta caratteristiche ideali per molte tecniche, il difficile è raggiungere l'acqua dato che la riva è alta qualche metro! In ogni modo proseguendo troveremo facilmente qualche punto dove scendere senza rompersi l'osso del collo. Forse non c'è bisogno che dica che la nostra attrezzatura dovrà lasciarci una certa libertà di movimento e non essere troppo ingombrante.
Le tecniche che in condizioni normali offrono i migliori risultati sono la passata e lo spinning al cavedano.
Per quanto riguarda la prima tecnica è assolutamente impossibile dare consigli tecnici dato che come ho già detto questo fiume è mutevole e non esiste una tecnica "per tutte le stagioni". In questo spot di solito i pesci gatto channel che infestano l'Ombrone, sono un po' meno invadenti, a patto però di pescare in corrente, dove l'acqua è più calma come nella profonda buca sotto il ponte bè, mettete un amo del 6 con un bigattino e ne prenderete dozzine in pochi minuti :D (avvertenza: la misura media di questi gattini è quella che si vede in fotografia :( )


Dà ottimi risultati la passata al cavedano con il bigattino in correntina, se ne prendono anche di grossi e mangiano volentieri anche se non si usa una lenza capillare se l'acqua è torbida (cioè 360 giorni all'anno :D ) si può impiegare addirittura uno 0,10 se non uno 0,12, utili perchè queste acque sono frequentati da barbi di taglia anche generosa, oltre al barbo italico e al barbo europeo è presente anche un barbo spagnolo (vedi http://it.wikipedia....arbus_graellsii) di colore argenteo e con squame grandi come quelle del cavedano, che raggiunge dimensioni più che interessanti e che tira come una locomotiva!
Altre catture sono rappresentate da lasche e savette, specie introdotte sporadiche a Campagnatico ma più comuni in zone più a monte e da una specie ittica definita "pigo" dai pescatori locali, si tratta di un ciprinide con pinne rossicce e corpo bronzeo che non ho mai avuto la ventura di catturare e non so se si tratti davvero di pighi o di gardon o di comuni rovelle.

Se si pesca in acque calme e profonde e si usa una qualsiasi esca animale le catture saranno sostanzialmente di gattini lunghi un dito, una volta che sono entrati in pastura scacciano tutte le altre specie ittiche compresi i gatti più grandi per cui l'unica cosa da fare è allontanarsi di qualche metro. Taluni addirittura fanno una pasturazione "diversiva" a qualche metro dal punto dove stanno pescando in modo da richiamare i gatti lontano dall'esca.
Oppure si può utilizzare un'esca vegetale come il mais, che i gatti non mangiano. Tenete presente che la pressione di pesca di queste acque è minima per cui non si può dare per scontato che i pesci siano già abituati a qualcosa di diverso da mais, lombrico o bigattino.
Con il mais si possono insidiare le carpe (tante e grosse bracconaggio permettendo :censored: ) che popolano le buche più profonde, ci sono numerosi carpisti in zona che le insidiano anche con le boilies, non mi addentro però nell'argomento carpfishing perchè non pratico questa tecnica. Altre prede del granturco sono i carassi, non più comuni come un tempo, cavedani e qualche sporadica, piccola breme che è comparsa ultimamente.

Dimenticavo le alborelle, ce ne sono ancora tante (ma nell'era "pre-gatto" ce n'erano milioni) e si possono catturare con le consuete tecniche, cercandole sui bordi della corrente.

Lo spinning ha come preda il solo cavedano (e qualche gatto primaverile e qualche scardola più unica che rara), che abbocca volentieri ai rotanti e ad artificiali di vario tipo.
Si tratta prevalentemente di una pesca primaverile-estiva da svolgersi quando le acque non sono troppo scure, prediligendo le correnti più vivaci e percorrendo qualche km di fiume.
In passato in zone più a monte sono stati catturati dei lucci ma oggi come oggi le probabilità di agganciarne uno nell'Ombrone sono pari a quelle di ferrare una trota marmorata, ovvero zero. Anche per il bass la stessa storia, qualcuno talvolta si vede ma molto più a valle, dove i fossi della piana si buttano nel fiume.
Qua la foto dell'unico bass che ho preso nell'Ombrone :?:



Allego qualche foto del posto



Che dire? Se avete voglia di passare una giornata in solitudine, immersi nella natura, se magari siete in vacanza sulle coste maremmane (e qui ci sarebbe da scrivere altri kb di roba sulla pesca in mare...) e ce la fate a lasciare la famigliola per qualche ora di relax sul fiume, bè, non posso che consigliarvi di dirigere la vostra prua verso Campagnatico!
Sarò felice di conoscere le vostre impressioni!


Questo post è stato modificato da malauros®: 10 February 2015 - 18:48 PM


#2 kurt25it

kurt25it

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 573 Post:
  • Tecnica: passata, ledgering
  • Provenienza: firenze

Postato 08 August 2011 - 16:24 PM

Interessante!
Ho dei parenti a Massa marittima, e così qualche volta vengo in provincia di grosseto, chissà che qualche volta.... ;)

Per adesso ho pescato solo una volta a Istia.

Non ci sono tecniche più nobili di altre, ma soltanto modi diversi di vivere il fiume.

#3 CAPPOTTO

CAPPOTTO

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 322 Post:
  • LocalitàEsule
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Esiliato a Grosseto

Postato 20 August 2011 - 08:42 AM

Ottimo...ci sono passato alcune volte in auto ma non mi sono mai fermato a fare 4 lanci...

Bella recensione...molto utile.

#4 Biondo

Biondo

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 17 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Toscana

Postato 15 December 2011 - 22:09 PM

Conosco il posto, come conosco molto dell'Ombrone..
Purtroppo però a Campagnatico come quasi dovunque oramai ci sono solo i pesci gatto americani, si prendomno anche a Spinning col rotante o col minnow.
Personalmente da 35 anni vado a pesca e da 30 ributto TUTTO quel che prendo MA NON I CHANNEL!
Credo che per rimediare al danno causato da questi pesci infestanti dovremmo tutti evitare di ributtare i pesci gatto americani e fare noi pescatori la parte dei predatori che questo pesce non ha.
Forse riusciremo a riportare l'Ombrone come era ai tempi d'oro.

#5 CAPPOTTO

CAPPOTTO

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 322 Post:
  • LocalitàEsule
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Esiliato a Grosseto

Postato 23 December 2011 - 21:07 PM

Conosco il posto, come conosco molto dell'Ombrone..
Purtroppo però a Campagnatico come quasi dovunque oramai ci sono solo i pesci gatto americani, si prendomno anche a Spinning col rotante o col minnow.
Personalmente da 35 anni vado a pesca e da 30 ributto TUTTO quel che prendo MA NON I CHANNEL!
Credo che per rimediare al danno causato da questi pesci infestanti dovremmo tutti evitare di ributtare i pesci gatto americani e fare noi pescatori la parte dei predatori che questo pesce non ha.
Forse riusciremo a riportare l'Ombrone come era ai tempi d'oro.


Ti quoto al 100%...l'Ombrone è un fiume meraviglioso che porebbe diventare un "MUST" per lo spinnig. Il problema è che non ha più predatori in tutto il suo corso...tanto vale buttare ASPI e PERCA...tanto peggio di così non puo' essere, e farebbero piazza pulita di uN po di gatti!!!



Also tagged with one or more of these keywords: grosseto

0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi