Jump to content

Info utili su ripresa pesca dal 4 maggio 2020

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Photo

ABC del CF: inneschi e ammolli


  • Please log in to reply
17 replies to this topic

#1 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 21 November 2010 - 13:07 PM

Tutte le opinioni espresse qui sotto sono da considerarsi personali, frutto della mia esperienza e della mia voglia di tenermi costantamente aggiornato attraverso la lettura di riviste del settore e la consultazione di siti Internet. La mia intenzione è quella di fornire una prima infarinatura generale ai neofiti della tecnica, che per la prima volta si avvicinano al carpfishing e rischiano di rimanere spiazzati e confusi dalle "incomprensibili" parole inglesi e dalle numerose sfaccettature di questa incredibile tecnica. Non ho affatto la presunzione di voler insegnare niente a nessuno, anzi, mi aspetto consigli, suggerimenti e critiche!

Ho cercato di fare alcuni disegni (si lo so, non sono il massimo ma mi è salito un improvviso attacco d'arte in pieno stile Art Attack :lol: ) in cui sono illustrati i principali modi di innescare le nostre esche.Naturalmente le varianti possono esssere infinite, dal pezzo di wurstel allo gnocco, dal pezzettino di formaggio grana alla pancetta. Insomma, largo alla fantasia! :wink:

Posted Image
Posted Image
Posted Image


BAIT DIPS o AMMOLLI
Per rendere più "carica" una boile, in modo che risulti differente rispetto a quelle di pasturazione presenti sul fondale, spesso si ricorrere ai bait dips o ammolli. Le boiles da innesco possono essere immerse nel dip
Posted ImagePosted Image
bagnate e poi immerse in "polverine magiche" :)
Posted Image
oppure spruzzate con appositi spray
Posted Image

L'importante è che la nostra esca venga tenuta nell'ammollo per 1-2 ore, in modo che l'attrattore venga lentamente assorbito dalla boile. In questo modo una volta sul fondo la nostra esca lentamente rilascerà la sostanza attrattiva.
E' comodo impiegare dei contenitori chiusi ermeticamente (tipo i contenitori di pop up, o quelli di plastica per uso alimentare) in cui tenere le nostre boiles dippate.

Si può aggiungere alle boiles dippate anche della BETAINA, nella misura di un paio di cucchiani.

Ogni azienda del settore offre attrattori di tutti i tipi e gusti. Tuttavia, non sono assolutamente da scartare dei dip "naturali" come il miele, la melassa, l'olio di fegato di merluzzo,...
PS: quando si finisce un vasetto di acciughe, si può riciclarne l'olio raccogliendolo di volta in volta in un contenitore: ecco un altro possibile bait dip! :wink:
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#2 Jfish

Jfish

    Amministratore

  • Amministratori
  • 21785 posts
  • LocalitàStresa - Lago Maggiore
  • Tecnica: Trotiera & Spin
  • Provenienza: Stresa (VB)

Posted 21 November 2010 - 16:13 PM

Maestro anche nel disegno!!!!
Grandissimo :up:
Resta in contatto con PescaNetwork anche sui nostri canali social:


Posted Image - Posted Image - Posted Image - Posted Image -

#3 thomas

thomas

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 16 posts
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: la spezia

Posted 25 May 2011 - 20:43 PM

scusa ma che differenza c'è tra il boile affondante e il boile pop up??

#4 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 26 May 2011 - 01:39 AM

scusa ma che differenza c'è tra il boile affondante e il boile pop up??

la boile affondante in acqua si adagia sul fondo, mentre la pop up galleggia ;-)
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#5 thomas

thomas

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 16 posts
  • Tecnica: carpfishing
  • Provenienza: la spezia

Posted 26 May 2011 - 12:52 PM

la boile affondante in acqua si adagia sul fondo, mentre la pop up galleggia ;-)

in fondali con presenza di alghe anzi l'innesco pop up quindi??

#6 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 30 May 2011 - 09:31 AM

in fondali con presenza di alghe anzi l'innesco pop up quindi??

io uso le pop-up in presenza di vegetazione sul fondo, ma anche con fondo molto fangoso, appunto per alzare un po' l'esca
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#7 Attila73

Attila73

    Tommy Carp Angler

  • Moderatori
  • 5863 posts
  • LocalitàMolise - Trivento (CB) -
  • Tecnica: ledgering&C.F.
  • Provenienza: San Giovanni Incarico (FR)
  • Anno di nascita:1973

Posted 30 May 2011 - 17:39 PM

io uso le pop-up in presenza di vegetazione sul fondo, ma anche con fondo molto fangoso, appunto per alzare un po' l'esca

UUUUPPPONE :2thumbs:

se la vegetazione è esigua propongo il seguente metodo che al tempo...mi regalò belle soddisfazioni
1) occorrono due boilies di eguale diametro possibilimente aromatizzate allo stesso modo o con gusti che comunque leghino tra loro (anche se con cromatismi differenti) NO pesce e frutta ma frutta e frutta OK....., una popup e una affondante;
2) tagliare le palline in modo da ottenere 4 parti uguali;
3) formare una boilies utilizzando un emisfero affondante e uno popup, oviamente per un effetto omino di neve l'affondante andrà in basso e la pop in alto;
4) irrorate il tutto con uno spruzzo di buon dip alla frutta base olio e.....
il piatto è servito :mg:
TommY
Posted ImageTEAM - Gotol - Carpfishing MOLISE

Il c.f. non e' solo uno sport ma una vera e propria filosofia. Un modo diverso di vedere la pesca: rispetto, salvaguardia, natura & release. NO FLY CARP, ma carpe libere in acque libere!

#8 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 08 June 2011 - 09:13 AM

Un altro tipo di presentazione pop up del mais, in grado di resistere (data la dimensione) agli attacchi dei pesci di disturbo, è la "corona di mais", con le spugnette (preferibilmente dello stesso colore) alternate ai chicchi
Posted Image
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#9 lirenas

lirenas

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 25 posts
  • Tecnica: surf casting
  • Provenienza: frosinone

Posted 07 November 2011 - 00:08 AM

salve, secondo voi meglio mais normale, o quello aromatizzato? grazie

#10 Attila73

Attila73

    Tommy Carp Angler

  • Moderatori
  • 5863 posts
  • LocalitàMolise - Trivento (CB) -
  • Tecnica: ledgering&C.F.
  • Provenienza: San Giovanni Incarico (FR)
  • Anno di nascita:1973

Posted 07 November 2011 - 21:39 PM

personalmente per la pesca alla carpa preferisco quello naturale a chicchi grossi;

- ne innesco 3 o 4 chicchi sull'hair dove il primo in basso è preceduto da un dischetto in plastica trasparente;
- chiudo il "trenino" con un chicco in silicone e uno stop boilies in modo da rinforzare il tutto;
- tale accorgimento si rende necessario soprattutto quando si utilizzano zavorre importanti dove lanci di potenza potrebbero danneggiare l'esca che poi a contatto della superficie liquida si sfalda irreparabilmente;

dico irreparabilmente poichè il pescatore non riesce a capire in quali condizioni l'innesco finisce sul fondo...potrebbe ad esempio capitare che si pensi ad un "tutto a posto" invece si sta pescando con l'amo secco e nulla più :blink:

ottima è la corona proposta da Mdl :smile:

in riguardo all'ultimo chicco "finto" ne esistono in commercio 2 tipi: normale o affondante e popup, utilizzabili a seconda se si voglia pescare appoggiati o staccati.
Posted ImageTEAM - Gotol - Carpfishing MOLISE

Il c.f. non e' solo uno sport ma una vera e propria filosofia. Un modo diverso di vedere la pesca: rispetto, salvaguardia, natura & release. NO FLY CARP, ma carpe libere in acque libere!

#11 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 07 November 2011 - 21:44 PM

personalmente per la pesca alla carpa preferisco quello naturale a chicchi grossi;

- ne innesco 3 o 4 chicchi sull'hair dove il primo in basso è preceduto da un dischetto in plastica trasparente;
- chiudo il "trenino" con un chicco in silicone e uno stop boilies in modo da rinforzare il tutto;
- tale accorgimento si rende necessario soprattutto quando si utilizzano zavorre importanti dove lanci di potenza potrebbero danneggiare l'esca che poi a contatto della superficie liquida si sfalda irreparabilmente;

dico irreparabilmente poichè il pescatore non riesce a capire in quali condizioni l'innesco finisce sul fondo...potrebbe ad esempio capitare che si pensi ad un "tutto a posto" invece si sta pescando con l'amo secco e nulla più :blink:

ottima è la corona proposta da Mdl :smile:

in riguardo all'ultimo chicco "finto" ne esistono in commercio 2 tipi: normale o affondante e popup, utilizzabili a seconda se si voglia pescare appoggiati o staccati.


:thumbs:

nessuno ti vieta di aromatizzare il tuo mais con un buon dip :mrgreen:
recentemente ho preparato un bidone con 5 kg di mais ancora caldo. Prima di chiuderlo ermeticamente, ci ho versato dentro un barottolo di dip alla fragola (non di aroma alla fragola!), che avevo nell'armadio da qualche anno e non usavo mai.
Dopo 2 giorni sono andato a pesca e al posto del mais mi sembrava di avere a che fare con caramelle alla frutta :mrgreen:
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#12 Nebia184

Nebia184

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 14 posts
  • Tecnica: Carp fishing
  • Provenienza: Isola Rizza VR

Posted 30 December 2011 - 18:59 PM

ciao noi il mais ce lo cuociamo con (aglio semi di girasole rosmarino salvia) lo fai bollire fino alla consistenza piaciuta del chicco (per noi un po' al dente ) e poi lo metti in contenitore ermetico,funziona sia da innesco che da pasturazione....ciaoooooooooooo

#13 Skalva

Skalva

    Rock n' Roll

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1314 posts
  • Tecnica: Spinning,Ledgering
  • Provenienza: Urago d'Oglio (BS)

Posted 24 September 2012 - 19:19 PM

ciao complimenti per il topic!!
2 domande questi innesti possono essere utilizzati a ledgering?
servono ami particolari?
grazie mille a presto.

ciapel & molel

POTA FISHING TEAM


#14 Attila73

Attila73

    Tommy Carp Angler

  • Moderatori
  • 5863 posts
  • LocalitàMolise - Trivento (CB) -
  • Tecnica: ledgering&C.F.
  • Provenienza: San Giovanni Incarico (FR)
  • Anno di nascita:1973

Posted 24 September 2012 - 21:42 PM

gli ami sono specifici da c.f. - per il ledgering presumo che vi sia il problema "zavorra" ad impedirene la realizzazione in questa specialità...nel senso che nel c.f. si parla di pesi iportanti; tra i 70 e i cento e passa grammi; determinanati per quanto riguarda il concetto di auto/ferrata
Posted ImageTEAM - Gotol - Carpfishing MOLISE

Il c.f. non e' solo uno sport ma una vera e propria filosofia. Un modo diverso di vedere la pesca: rispetto, salvaguardia, natura & release. NO FLY CARP, ma carpe libere in acque libere!

#15 Skalva

Skalva

    Rock n' Roll

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1314 posts
  • Tecnica: Spinning,Ledgering
  • Provenienza: Urago d'Oglio (BS)

Posted 25 September 2012 - 05:42 AM

gli ami sono specifici da c.f. - per il ledgering presumo che vi sia il problema "zavorra" ad impedirene la realizzazione in questa specialità...nel senso che nel c.f. si parla di pesi iportanti; tra i 70 e i cento e passa grammi; determinanati per quanto riguarda il concetto di auto/ferrata


ok tutto chiaro grazie mille!!!

ciapel & molel

POTA FISHING TEAM


#16 Aniron

Aniron

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 43 posts
  • Tecnica: Carpfishing
  • Provenienza: PERUGIA

Posted 25 September 2012 - 08:55 AM

personalmente per la pesca alla carpa preferisco quello naturale a chicchi grossi;

- ne innesco 3 o 4 chicchi sull'hair dove il primo in basso è preceduto da un dischetto in plastica trasparente;

- chiudo il "trenino" con un chicco in silicone e uno stop boilies in modo da rinforzare il tutto;
- tale accorgimento si rende necessario soprattutto quando si utilizzano zavorre importanti dove lanci di potenza potrebbero danneggiare l'esca che poi a contatto della superficie liquida si sfalda irreparabilmente;

dico irreparabilmente poichè il pescatore non riesce a capire in quali condizioni l'innesco finisce sul fondo...potrebbe ad esempio capitare che si pensi ad un "tutto a posto" invece si sta pescando con l'amo secco e nulla più :blink:

ottima è la corona proposta da Mdl :smile:

in riguardo all'ultimo chicco "finto" ne esistono in commercio 2 tipi: normale o affondante e popup, utilizzabili a seconda se si voglia pescare appoggiati o staccati.


Io uso mais del supermercato (la consistenza non è il massimo) e se pesco con la 3,5libbre con 100 grammi spesso quando tocca l'acqua (o quando vado a recuperare.. non so il momento) il primo chicco salta e fa saltare anche lo stop boiles... risultato.. non so mai se sono in pesca o se attendo ore invano.
Ed è uu problema perchè se vado in dighette o cavette dove non c'è pressione di pesca una canna al mais la devo buttare sempre.

Proverò sicuramente la soluzione del chicco di silicone come utlimo chicco (almeno terrà sullo stop Boiles)... ma i dischetti? Li compri? te li fai da solo?

#17 mdl87

mdl87

    Sgamberlato

  • Gold Member
  • 3839 posts
  • LocalitàNovara (nebbia e zanzare)
  • Tecnica: Spinning & CF
  • Provenienza: Novara
  • Anno di nascita:1987

Posted 25 September 2012 - 11:28 AM

Io uso mais del supermercato (la consistenza non è il massimo) e se pesco con la 3,5libbre con 100 grammi spesso quando tocca l'acqua (o quando vado a recuperare.. non so il momento) il primo chicco salta e fa saltare anche lo stop boiles... risultato.. non so mai se sono in pesca o se attendo ore invano.
Ed è uu problema perchè se vado in dighette o cavette dove non c'è pressione di pesca una canna al mais la devo buttare sempre.

Proverò sicuramente la soluzione del chicco di silicone come utlimo chicco (almeno terrà sullo stop Boiles)... ma i dischetti? Li compri? te li fai da solo?

ma perchè non cucinare del mais secco reperibile presso i mulini/consorzi agricoli o nei negozi per animali? pescando con una 3,5lbs e 100gr di piombo, non puoi essere certo che dopo l'impatto in acqua il mais in barattolo sia rimasto sull'amo..rischi di rimanere senza esca!!! Io ti consiglio di prepararti il mais a casa, magari tenendo il mais da innesco un po' più duretto rispetto a quello con cui andrai a pasturare :wink:
21/01/1987 - Marco - lanciatore di ferraglia e ristoratore di carpe - 25 anni e tanta voglia di f...errare!
Posted ImagePersonal blog: http://marktheangler...n.blogspot.com/

#18 Attila73

Attila73

    Tommy Carp Angler

  • Moderatori
  • 5863 posts
  • LocalitàMolise - Trivento (CB) -
  • Tecnica: ledgering&C.F.
  • Provenienza: San Giovanni Incarico (FR)
  • Anno di nascita:1973

Posted 25 September 2012 - 14:05 PM

Proverò sicuramente la soluzione del chicco di silicone come utlimo chicco (almeno terrà sullo stop Boiles)... ma i dischetti? Li compri? te li fai da solo?


plastica trasparente di media densità - uso i coperchi delle scatole delle camice (ottimi davvero) qualche pezzo di bottiglia in pet non concavo;
ritaglio il cerchio utilizzando come master una moneta da un centesimo, poi foro il centro con un ago da lana e il gioco è fatto!!! Mai avuto probelmi di disinneschi dovuti al lancio o al recupero - fidati
Posted ImageTEAM - Gotol - Carpfishing MOLISE

Il c.f. non e' solo uno sport ma una vera e propria filosofia. Un modo diverso di vedere la pesca: rispetto, salvaguardia, natura & release. NO FLY CARP, ma carpe libere in acque libere!


0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users