Jump to content

RADUNO FERIOLO (VB) - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

come connettere il finale alla coda di topo


  • Please log in to reply
10 risposte a questo topic

#1 danibollo

danibollo

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 2570 Post:
  • LocalitàPaderno Dugnano
  • Tecnica: mosca e spinning
  • Provenienza: milano

Postato 20 September 2010 - 09:28 AM

esistono diversi modi per unire coda di topo e finale

BRAIDED LOOP

il braided loop è una calzetta lunga 10 cm in materiale plastico con un'asolina in punta. è fornito anche di un tubicino in plastica che serve a bloccare il braided loop alla coda di topo.
io solitamente non uso il braided loop per tutta la sua lunghezza e ne taglio via un pezzetto.

Posted Image

si inserisce la coda di topo per circa 5-7 cm all'interno del braided loop.

Posted Image

se non si riesce a inserirlo per più di 2 o 3 cm è normale, in questo caso bisogna allargare le maglie del braided loop creando un rigonfiamento e spingendo la coda di topo al suo interno (è più difficile spiegarlo che farlo)
la coda va spinta fino al punto in cui braided loop raddoppia, punto in cui non si riesce più a proseguire nell'inserimento.

Posted Image

una volta inserita la coda di topo si aggiunge una goccia di colla sulla punta della coda di topo (e di conseguenza anche sul braided loop)

Posted Image

si fa scorrere il tubicino esattamente dove si è messa la colla, per una tenuta maggiore.

Posted Image

CAST CONNECTOR

è chiamato anche chicco di riso per la sua forma
alle estremità ha 2 buchi e sui lati 2 piccole aperture

Posted Image

la connessione tramite il cast connector consiste nel:

infilare la coda di topo in una estremità e farla uscire da una delle aperture

Posted Image

formare un nodo e tagliare l'eccedenza di coda di topo

Posted Image

tirare la coda di topo fino a far entrare il nodo nel cast connector.

Posted Image

lo stesso prodecimento va fatto con il finale

Posted Image

Posted Image

Posted Image


ASOLA SU CODA DI TOPO


N.B. per confezionare questa asola bisogna disporre di strumenti per la costruzione (bobinatore, filo di kevlar e morsetto)
questo metodo consiste nel togliere la guaina della coda di topo esponendo l'anima (ovvero il treccito che c'è all'interno), creare un'asola incollando la parte distale dell'anima alla parte prossimale e poi col bobinatore e il filo di kevlar rafforzare la chiusura dell'asola.

non mi dilungo troppo nella spiegazione perchè in questo topic

viewtopic.php?f=10&t=27080&p=346845&hilit

mirko salabracco lo spiega nei minimi particolari illustrando anche i pregi


i metodi di connessione finora descritti hanno maggior praticità nella sostituzione dei finali.
si ha quindi la possibilità di rientrare in pesca nel giro di 15 minuti



CONNESSIONE DIRETTA CODA DI TOPO - FINALE


questo metodo consiste nell' annodare la parte prossimale (quella col diametro maggiore) direttamente alla coda di topo tramite 2 metodi:

1 - il nail knot

ci servira per questo metodo un tubicino in silicone/plastica lungo un paio di cm con un diametro interno grande abbastanza per far passare il nostro filo.

prendiamo la coda di topo e sotto di essa ci appoggiamo il tubicino

Posted Image

prendiamo il nostro filo e lo appoggiamo perpendicolarmente al tubicino/coda di topo

Posted Image

facciamo fare 4 o 5 giri attorno al tubicino e alla coda di topo

Posted Image

una volta eseguiti i giri infiliamo il filo all'interno del tubicino

Posted Image

mantenendo le dita come nell'ultima foto su coda e filo sfiliamo il tubicino
durante l'estrazione del tubicino cerchiamo di tenere in tensione sia la coda di topo che le due estremità del nylon
una volta estratto tiriamo con forza tutte e 3 le estremità

Posted Image

tagliamo le eccedenze

Posted Image

2 - l' albright knot

questo nodo è stato spiegato recentissimamente da casari federico, quindi vi rimando al suo link

viewtopic.php?f=121&t=35816


unico "difetto" (se così si può chiamare) è il fatto che cambiare finale comporta il taglio di una parte di coda e l'annodamento di un nuovo finale.
a mio avviso tutta questa operazione porta via tanto tempo.
diventa una connessione più che sicura se invece utilizzate questo nodo su una canna che usate solo per un tipo di pesca a mosca (pesca a stramer, pesca a ninfa)


#2 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 20 September 2010 - 12:12 PM

ottimo lavoro dany

#3 Jfish

Jfish

    Amministratore

  • Amministratori
  • 21784 Post:
  • LocalitàStresa - Lago Maggiore
  • Tecnica: Trotiera & Spin
  • Provenienza: Stresa (VB)

Postato 20 September 2010 - 13:28 PM

Bella Bollo :up:
Resta in contatto con PescaNetwork anche sui nostri canali social:


Posted Image - Posted Image - Posted Image - Posted Image -

#4 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 20 September 2010 - 17:27 PM

:2thumbs:
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#5 Mirko Salabracco

Mirko Salabracco

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 6774 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 20 September 2010 - 18:08 PM

Un buon lavoro!! :) :) :)
un consiglio mi sento di dare in base alle varie prove fatte .... nell'elencare le varie connessioni tra coda e finale è opportuno anche ricordare che oltre alla velocità di sostituzione del finale (cosa certo importante) bisognerebbe consigliare anche in base alla buona scorrevolezza tra gli anelli della canna (specialmente in casi in cui si utilizzino finali lunghi), ed eventuale incidenza su lancio e posa .... :wink:

la connessione proposta da Federico è ottima però il consiglio dato è opinabile... condivido per la pesca a streamer..
ma per la pesca a ninfa no, nel senso che in Slovenia ho pescato quasi esclusivamente (da inesperto quale sono) con questa tecnica e in certe circostanze sono stato costretto a sostituire il finale accorciandolo, allungandolo o cambiandolo totalmente... :!:

ciao

#6 emi98

emi98

    Utente registrato

  • Utenti minorenni
  • PipPipPipPipPip
  • 2632 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: tolmezzo (ud)

Postato 21 September 2010 - 18:59 PM

:2thumbs:
Naiaretti Emiliano
I LOVE FLY FISHING

#7 casari federico

casari federico

    costruttore di Fantamosche

  • Gold Member
  • 1799 Post:
  • LocalitàSERMIDE MN bassa Mantovana
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Sermide MN

Postato 21 September 2010 - 20:13 PM

Bella lì Bollo bel post!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per Mirko.......................per cambiare il terminale non occorre tagliare lo spezzone di 0.50 legato alla coda :? :? :?
Io agisco mantenendo inalterato lo0.50 e lo 0.45. poi sostituisco il resto.............. :)
Inventore dell'UNDERBAG FLAVOUR   :)

http://fedefly.blogspot.com/

#8 Mirko Salabracco

Mirko Salabracco

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 6774 Post:
  • LocalitàVerona
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Verona

Postato 22 September 2010 - 00:16 AM

Bella lì Bollo bel post!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per Mirko.......................per cambiare il terminale non occorre tagliare lo spezzone di 0.50 legato alla coda :? :? :?
Io agisco mantenendo inalterato lo 0.50 e lo 0.45. poi sostituisco il resto.............. :)


ovviamente ognuno adotta meglio l'azione di pesca alle proprie esigenze... e ovviamente sempre dipende dalle varie situazioni di pesca e da come uno pesca :) :) .... ciaoooo

#9 danibollo

danibollo

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 2570 Post:
  • LocalitàPaderno Dugnano
  • Tecnica: mosca e spinning
  • Provenienza: milano

Postato 22 September 2010 - 12:24 PM

Per Mirko.......................per cambiare il terminale non occorre tagliare lo spezzone di 0.50 legato alla coda :? :? :?
Io agisco mantenendo inalterato lo 0.50 e lo 0.45. poi sostituisco il resto.............. :)


è esattamente quello che avrei risposto a mirko ;)

#10 FurryFra

FurryFra

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 349 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Assemini (CA) - Sardegna

Postato 28 September 2014 - 15:32 PM

come fa l'ultimo nodo a non scorrere via dalla coda di topo?


"Se solo tu sapessi...dove sono stato e che cosa ho visto!"

#11 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 29 September 2014 - 09:32 AM

come fa l'ultimo nodo a non scorrere via dalla coda di topo?

non scorre per via dell'atrito tra coda e finale :)




0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi