Jump to content

REPORT Raduno Feriolo - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Come pesco il Black Bass


  • Please log in to reply
88 risposte a questo topic

#41 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 22 December 2010 - 19:52 PM

si tratta di una cava che prende il sole da mattina a sera con acqua cristallina quindi si riscalda molto presto la frega sicuramente avviene gia da inizi di maggio

purtroppo nei mesi successivi molti dei bass nati vengono mangiati dai bass stessi causa il poco pesce foraggio.

per l'anno prossimo la proloco ha delle proposte e bisogna vedere cosa dirà il comune. comunque meglio non spargere la voce.

l'idea dei lucci la vedo totalmente sbagliata prima di tutto non è l habitat naturale dove si può riprodurre in più di pesce foraggio all'interno non c'è ne molto e molte specie di predatori (pesca,bass,persico reale)

l'unico luccio che è uscito quest'anno era lungo e secco in pratica un tubo pesce che da quel che ho sentito era stato immesso qualche anno prima da pescatori che cercavano di far prendere piede ai lucci in quella cava.
David Di Lauro 11-7-1985

#42 Jo Brigante

Jo Brigante

    Ass. Pescatori Laziali

  • Gold Member
  • 1990 Post:
  • Tecnica: Spinning & Bolognese
  • Provenienza: Artena (RM)
  • Anno di nascita:1988

Postato 21 February 2011 - 10:13 AM

Ciao dadi mi potresti spiegare in poche parole la differenza sostanziale tra montatura carolina rig e texas rig e cosa intendi per stopper? Grazie e complimenti per la guida...
Posted Image  * Matteo *
** Pesca e Rilascia! **
Un buon pescatore lascia sempre la sua postazione pulita...

#43 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 22 February 2011 - 19:02 PM

ciao! ti spiego come affronto io queste 2 tecniche.

Il texas rig quando lo uso in ambienti puliti lo vado ad utilizzare su dei fondali ghiaiosi,rocciosi o terreni duri.
questo perchè? perchè avendo il piombo fermato dallo stopper (il comune gommino che sul filo fa da fermo) a contatto con l'esca riesco a esser sempre a contatto con essa e so che resterà visibile al pesce anche sul fondo senza il rischio che sprofondi nel terreno. poi sta a noi a capire dove ci troviamo come dovremo impostare il peso sia a seconda del salto d'acqua sia a seconda del posizionamento del pesce.

il carolina rig invece lo uso in ambienti dove trovo il terreno sabbioso o fangoso.
è una tecnica di ricerca e per questo adoperiamo una perlina tra piombo e girella in modo da provocare molte vibrazioni che possono attirare il pesce. il piombo lo si va a mettere distante dall'esca in modo che se s'insabbia l'esca rimane in vista! di solito per questa tecnica uso esche galleggianti e un finale in nylon in modo che resti sempre alzata dal fondo.

uno si chiederebbe ma a questo punto non posso usare il drop shot?

secondo il mio punto di vista se il pesce sappiamo che è posizionato sul fondo si può adottare il drop shot come alternativa ma se il pesce è sospeso il drop shot scende troppo velocemente in verticale e quindi resterà nella stike zone per poco tempo invece col carolina rig il nostro piombo e la nostra esca scenderanno molto più lentamente facendo in acqua una sorta di pancia ed è facile che il pesce possa inquadrare l'esca e possa mangiare in caduta o seguir l'esca sul fondo per poi divorarla.....
David Di Lauro 11-7-1985

#44 Jo Brigante

Jo Brigante

    Ass. Pescatori Laziali

  • Gold Member
  • 1990 Post:
  • Tecnica: Spinning & Bolognese
  • Provenienza: Artena (RM)
  • Anno di nascita:1988

Postato 22 February 2011 - 22:23 PM

Ok grazie della spiegazione,quindi deduco che il drop shot è per una pesca più veloce,mentre il carolina rig per bass più apatici,quindi si dovrebbero usare in situazioni e stagioni diverse (opposte) giusto??
Posted Image  * Matteo *
** Pesca e Rilascia! **
Un buon pescatore lascia sempre la sua postazione pulita...

#45 GiuseppeCaiola89

GiuseppeCaiola89

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 802 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Sezze(Latina)

Postato 22 February 2011 - 22:36 PM

La "velocità" non c entra molto...
Il Drop shot (IO) lo utilizzo quando voglio far rimanere l esca in una zona per tempi molto lunghi.. Con altri inneschi muovendo la canna per animare l esca la anche sposti, con il drop fatto bene rimani sempre sullo stesso posto

#46 articiok

articiok

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 26 Post:
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: rivalta sul mincio (mn)

Postato 16 March 2011 - 12:12 PM

ciao volevo chiederti in questo periodo non prorio primaverile con che tecnica potri insidiare il bass ho due canne da spinning una la volevo utilizzare con minnow e crank l'altra volevo provare con un'altra tecnica...i posti dove andrò a pescare sono acque con fondali sabbiosi misto ghiaia uno apparentemente senza troppi ostacoli se non algne l'altro con alghe e canneti ...poi per quanto riguarda la pesca col jig va effettuata solo con attrezzatura da casting ? perchè vengono utilizzati piombature diverse per raggiungere profondità diverse o meglio per il fatto che in periodi diversi di stagione il bass sia più o meno in profondità quello l'ho capito ma con un jig diciamo pesante non si potrebbe pescare anche in acqua bassa ?

#47 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 16 March 2011 - 18:52 PM

ciao! Parliamo di marzo.....
le tecniche che ti consiglio sono queste. nello spot sabbioso ghiaioso ti consiglio dei minnow suspending o dei shallow crank ( quelli a forma stretta)questi per pescare sottosponda.
l'esca che può dare molta soddisfazione in questo periodo è il lipless con questo artificiale ricopri molta acqua e puoi pescare sul fondale o distaccato in modo da ricercare il bass.

nello spot algoso ci pescherei molto a jig! con la canna da casting è tutto un'altro tatto e in certe situazioni si può effettuare dei lanci che a spinning non si potrebbero fare però e c'è sempre un però anche a spinning lo si utilizza sopratutto per i microjig che son più gestibili.
in questo periodo il bass è al risveglio dall'inverno e quindi anche la vista non è al top visto che è rimasto con poche energie dall'inverno quindi vado ad usare jig leggeri perchè ha una discesa piu lenta e quindi è più visibile. stessa cosa quando è sul fondo se non dragghiamo ma facciam fare dei salti all'esca la stessa tendera' a salire e scendere troppo in fretta per far si d'esser vista. comunque quel periodo sta finendo fra poco si può man mano aumentare il volume dell'esca.
David Di Lauro 11-7-1985

#48 articiok

articiok

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 26 Post:
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: rivalta sul mincio (mn)

Postato 17 March 2011 - 17:49 PM

grazie mille del consiglio e per quanto riguarda spot un pò più profondi con stessa comformità del fondo le tecniche son le stesse o è meglio tentare con lipless che dimensione mi consigli

#49 articiok

articiok

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 26 Post:
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: rivalta sul mincio (mn)

Postato 19 March 2011 - 18:17 PM

per il drop shot che piombo utilizzi?
slip shot e carolina sono 2 metodi pressochè identici o mi sbaglio?
per quanto riguarda l'utilizzo del jig cosa significa pitching e flipping
per quanto riguarda il modo di muovere le esche in queste tecniche compreso texas è similare tra loro

#50 maz2601

maz2601

    Utente registrato

  • Moderatori II
  • 898 Post:
  • Localitàtreviso
  • Tecnica: spinning e poca PAM
  • Provenienza: treviso

Postato 04 April 2011 - 20:59 PM

Utilissimissimo!!!da nobel x la letteratura!!!

#51 Steq

Steq

    Esperto di "18 Lune" e di nodi rapidi

  • Gold Member
  • 2151 Post:
  • Tecnica: Spinning & LightGame
  • Provenienza: Trezzo Sull'Adda (MI)

Postato 28 June 2011 - 13:48 PM

:gott: :gott: :gott: :gott: :gott:
Fishing is good, spinning is better, POrK is the best!!!

Steq sostiene il Catch & Release.
 
Ex-utente Speck, detto anche "il buono"!

#52 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 07 July 2011 - 19:31 PM

;)
David Di Lauro 11-7-1985

#53 FurryFra

FurryFra

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 349 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Assemini (CA) - Sardegna

Postato 12 July 2011 - 19:37 PM

Ottimo documento interessante e utilissimo!

Volevo chiedere, è meglio usare o no la girella per collegare l'artificiale al filo
"Se solo tu sapessi...dove sono stato e che cosa ho visto!"

#54 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 12 July 2011 - 21:02 PM

io uso sempre il nodo diretto! ho più sensibilità e in alcune tecniche è d'obbligo per far si di aver un movimento giusto!
David Di Lauro 11-7-1985

#55 FurryFra

FurryFra

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 349 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Assemini (CA) - Sardegna

Postato 13 July 2011 - 10:38 AM

ho capito, grazie :mrgreen:
"Se solo tu sapessi...dove sono stato e che cosa ho visto!"

#56 salvaggente

salvaggente

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 21 Post:
  • Tecnica: pesca a fondo
  • Provenienza: Laterza-Taranto

Postato 21 August 2011 - 11:06 AM

Grazie per questa fantastica guida...mi è molto utile.. :gott:

#57 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 22 August 2011 - 09:56 AM

Prego! se avete qualche domanda chiedete pure.
David Di Lauro 11-7-1985

#58 ares

ares

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 22 Post:
  • Localitàverona
  • Tecnica: passata
  • Provenienza: verona

Postato 05 November 2011 - 15:57 PM

;)

io la uso sempre

#59 BassAno

BassAno

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 76 Post:
  • LocalitàMontirone (BS)
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Born in the Rome

Postato 16 November 2011 - 15:10 PM

Ciao Dadi, innanzitutto complimenti davvero per questa guida che è utilissima a molti Bassman inesperti come il sottoscritto e che sono appunto alle prime armi :gott: poi volevo chiederti alcuni suggerimenti in merito: espongo...
pesco di solito in una ex cava abbastanza ampia con diverse tipologie di spot che vanno dal fondale in ghiaia, ai rami sommersi, canneti, tronchi, erba sommersa..alghe ecc. il fondale è abbastanza digradante e fino a qualche settimana fà i black li allamavo soprattutto con crank, minnow o similari, oppure con lo spinnerbait...mai sono riuscito ad allamarne uno con jiig o siliconoci in genere...probabilmente non ho capito o non sono bravo nella tecnica, comunque sono circa 2/3 settimane, da quando in pratica la temperatura si è abbassata, che cappotto ad ogni uscita nonostante provi ad usare tutto l'armamentario che ho a disposizione :sad: solo ieri con un rotante doppia paletta mi ha inseguito fino sotto riva un bel lucciotto che poi non convinto ha fatto retromarcia..secondo te con quale tecnica e quale artificiale dovrei provare in questo periodo dell'anno? Premetto che in fondo alla suddetta cava vi è una zona adibita a zona franca dove vige il divieto di pesca, pertanto mi sono chiesto se magari tutti i bass si sono andati ad infilare proprio in quella zona per svernare :???:

Questo post è stato modificato da BassAno: 16 November 2011 - 15:14 PM


#60 dadi-oldstyle

dadi-oldstyle

    Gold Member

  • Gold Member
  • 1157 Post:
  • Localitàcinisello balsamo (mi)
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: milano

Postato 11 December 2011 - 20:07 PM

Ciao scusami per il ritardo non ci ho fatto caso prima.

Se vuoi provare ad insidiarli in inverno devi innanzitutto imprimere la tua azione di pesca nella sponda nord del bacino che sarà la più tendende a rimanere più calda...

ora se in questo tratto il fondale rimane costante senza drop marcati puoi provare con dei piccoli jerk suspending mai superiori agli 8 cm dopo aver lanciato imprimi subito u nrecupero veloce x far andar giu il minnow e poi fai lunghe pause accompagnte da piccole e lente jerkate e poi di nuovo stop
un altra esca che no nti ha dato risultati è i ljig ora è il momento di usarlo nei pesi minori co ndei trailer non molto grossi o usa la cotenna\pork usa il jig sempre sul fondale molto fermo con piccoli spostamenti (una pesca molto lenta 1 lancio puo durare molti minuti)ovviamen te se son presenti massi imprimi la tua azione in quella zona.
se l'acqua scende molto prova anche il drop shot e a lipless crankbait. se hai dei dubbi ne parliamo
David Di Lauro 11-7-1985


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi