Jump to content

RADUNO FERIOLO (VB) - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

INBOBINARE IL MULO DA MOSCA


  • Please log in to reply
4 risposte a questo topic

#1 casari federico

casari federico

    costruttore di Fantamosche

  • Gold Member
  • 1799 Post:
  • LocalitàSERMIDE MN bassa Mantovana
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Sermide MN

Postato 19 May 2010 - 17:15 PM

Inbobinare correttamente il Mulo da Mosca può sembrare semplice ma c'è un piccolo trucco per eseguire i lavori a regola d'arte.
Spesso mi sento domandare " Ma tu come fai a sapere quanto Backing ci vuole dopo la coda?????"
Il trucco è montare sul mulo prima la coda,fermandola con un pezzetto di nastro di carta,poi quando abbiamo finito la coda riempiamo il resto del Mulo con il Backing a misura ottimale,poi si tirerà via il tutto e seguendo questa procedura imbobineremo il Mulo senza problemi.

Posted Image
Solitamente utilizzo del Backing da 30 o 40 libbre.
Posted Image
Effettuo il nodo del cucchiaino oppure un nodo uni o nodo di Sangue(blood knot)
Posted Image
lo stringo bene sulla bobina e taglio l'eccedenza
Posted Image
Inbobino il Backing necessario con il metodo elencato in precedenza.
Posted Image
Prendiamo i capi della coda e del backing.
Posted Image
Preparo un asola con il capo della coda che andrà annodato con il backing
Posted Image
passo il capo del backing sopra l'asola
Posted Image
effettuo alcuni giri (3/4)
Posted Image
passo il capo del backing dentro all'asola della coda
Posted Image
Tiro saldamente il tutto senza fare scappare nulla dalle dita
Posted Image
Taglio le eventuali eccedenze e per chi vuole si può mettere un goccio di colla cianoacrilica per sicurezza.

Posted Image
Ecco il mulo inbobinato a dovere............
Questo nodo lo effettuo anche per collegare la coda al terminale e non mi ha mai dato problemi anche con Big Fish in canna!!!! :D
Inventore dell'UNDERBAG FLAVOUR   :)

http://fedefly.blogspot.com/

#2 slipknor

slipknor

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 477 Post:
  • Localitàbologna
  • Tecnica: poca
  • Provenienza: bologna

Postato 16 June 2010 - 11:17 AM

sempre preziosissime le tue informazioni!!! (mica avevo visto che il post ha quasi un mese...)
permettimi di aggiungere anche di fare molta attenzione al verso di imbobinamento della coda e di stare attenti anche a non "stirare"la coda e a non fare spire troppo strette mentre si imbobina.
una brutta giornata di pesca è meglio di una bella giornata di lavoro.

un uomo deve credere in qualcosa. io credo che andrò a pescare...

#3 casari federico

casari federico

    costruttore di Fantamosche

  • Gold Member
  • 1799 Post:
  • LocalitàSERMIDE MN bassa Mantovana
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Sermide MN

Postato 25 June 2010 - 12:13 PM

Ciao.... deduzioni quasi corrette :) ,nel caso del senso di imbobinamento della coda, se si monta una "DT" non ha importanza visto che DT sta per Double Taper cioè i due capi della coda sono identici, e se la parte iniziale della coda si rovina con il tempo la si può girare e così abbiamo una coda nuova,ma se montiamo una "WF" dobbiamo seguire come dice Slipknor un senso "obbligato" ma solitamente il costruttore della coda mette sempre un piccolo adesivo segnante la parte frontale"front taper",quella dove andremo ad legare il finale e quella "Back side" cioè quella parte che fermeremo sul mulo.
Per esperienza e poi da consigli dati da pescatori esperti mi hanno raccomandato di stendere e stirare leggermente la coda prima di imbobinarla,non tanto per fale perdere l'effetto memoria tipo filo di Nilon ma semplicemente per eliminare le spire sempre più larghe che si sono create quando è stata imbobinata sulla confezione, poi giustamente quando la andremo ad avvolgere sul mulo non stringiamo troppo le spire!!!!!!!!!!,Io personalmente stiro le code tutte le volte che le cambio di mulinello e quando faccio manutenzione,così ho una coda priva di spire strane........... :)
Inventore dell'UNDERBAG FLAVOUR   :)

http://fedefly.blogspot.com/

#4 slipknor

slipknor

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 477 Post:
  • Localitàbologna
  • Tecnica: poca
  • Provenienza: bologna

Postato 25 June 2010 - 20:04 PM

Hai ragione fede, mi sono espresso male. Quando dicevo di stare attenti al verso della coda, era solo per dire di imbobinare nel verso con cui è arrotolata sulla confezione(forse non si capisce neanche così ma non ho la possibilità di postare immagini). E quando dicevo di non stirare la coda volevo proprio dire di non serrare troppo le spire in fase di imbobinamento.
una brutta giornata di pesca è meglio di una bella giornata di lavoro.

un uomo deve credere in qualcosa. io credo che andrò a pescare...

#5 casari federico

casari federico

    costruttore di Fantamosche

  • Gold Member
  • 1799 Post:
  • LocalitàSERMIDE MN bassa Mantovana
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Sermide MN

Postato 25 June 2010 - 23:01 PM

ottimo Slip...........................................sempre pronto!!!!!!!!!!! :D :D :D :D
Inventore dell'UNDERBAG FLAVOUR   :)

http://fedefly.blogspot.com/


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi