Jump to content

RADUNO FERIOLO (VB) - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

realizzazione legature di anelli


  • Please log in to reply
15 risposte a questo topic

#1 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 15 December 2009 - 11:57 AM

eccomi qua a trattare un argomento che non ho notato nel forum
di seguito viene riportata la spiegazione per realizzare in casa le legature degli anelli delle canne.
questo metodo può essere utilizzato sia per anelli a ponte singolo sia per quelli a doppio ponte o a serpentina.
materiale occorrente:
canna grezza
anelli di diversi diametri
filo di montaggio
nastro di carta
forbice

Posted Image

per prima cosa posizioniamo l'anello sul grezzo all'altezza desiderata e lo fissiamo con un pezzettino di nastro di carta.
con un pezzo di filo da legatura creiamo un'asola di circa una decina di cm (nel disegno è il filo rosso) e la posizioniamo di fianco al fusto della canna.

Posted Image

a questo punto iniziamo la legatura facendo particolare attenzione che le spire siano ben tirate e sopratutto che non si accavallino l'unia con l'altra.
togliamo ora il nastro di carta e procediamo a legare tutto il gambo dell'anello
ovviamente il filo rosso resterà sotto la legatura, con solo l'asola in punta al di fuori.

Posted Image

una volta terminata la legatura procediamo tagliando il filo con un'eccedenza di c.ca 10 / 15 cm e lo infiliamo nell'asola del filo rosso

Posted Image

ora dobbiamo tirare il filo rosso di modo che il filo della legatura scorra al di sotto della legatura stessae fuoriesca dalla parte superiore; verifichiamo che le spire della legatura siano ben serrate e tagliamo il filo in eccesso di modo che non fuoriesca dalla legatura stessa

Posted Image

a questo punto se tutto è stato fatto in modo corretto otterremo una legatura che dovrà essere verniciata con appositi prodotti e lasciata asciugare per c.ca 24 ore

Posted Image

un piccolo consiglio: se le legature sono belle strette c'è il rischio che il "filo rosso" si rompa mentre lo tiriamo; per ovviare a questo problema io uso un semplicissimo nylon da 0.20.
ciao

#2 casari federico

casari federico

    costruttore di Fantamosche

  • Gold Member
  • 1799 Post:
  • LocalitàSERMIDE MN bassa Mantovana
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: Sermide MN

Postato 15 December 2009 - 16:10 PM

Ciao a tutti.
Complimenti a Dade , ottimo articolo.
Aggiungo due notizie per la laccatura degli anelli.
Io di solito utilizzavo la colla per legature monocomponente quella nel boccettino di vetro e con il pennellino nel tappo,
Ma per rendere il lavoro lucido occorrevano almeno dalle 4 alle cinque mani,e calcolando che si deve l'asciare passare almeno
24 ore tra una mano e l'altra il lavoro non finisce più................................. :? :? :?
Allora ho provato un'alternativa ed adesso utilizzo solo la colla bicomponente trasparente,che si trova in confezione a doppia siringa e dosa in maniera perfetta i due componenti, la spalmo con una palettina da caffè e in due mani ottengo un incollaggio indistruttibile ed un effetto lucido, tempo di indurimento 5/10 minuti..........
Inventore dell'UNDERBAG FLAVOUR   :)

http://fedefly.blogspot.com/

#3 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 15 December 2009 - 16:21 PM

ottimo Federico :)
io è da un po che non mi metto più ad incollare, preferisco andare in negozio ed utilizzare il fornetto UV quando posso oppure le faccio fare da un negoziante di fiducia che mi prende pochissimo.
prima utilizzavo la kk2 monocomponente ma alla lunga le verniciature tendevano a creparsi.
quella che dici tu credo sia la kk1 che è ottima.
ciao

#4 zambe

zambe

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 685 Post:
  • Localitàisola d'elba
  • Tecnica: surf-casing,spinning
  • Provenienza: isola d'elba

Postato 15 December 2009 - 16:30 PM

perfetto!!! :up: :up:

#5 tiki27

tiki27

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1187 Post:
  • Tecnica: Trota Lago
  • Provenienza: trezzano rosa

Postato 15 December 2009 - 16:34 PM

ottimo :wink:
Neo Pescatore Mosca

Mattia..

#6 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 15 December 2009 - 17:54 PM

Bella li dade :)
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#7 Jfish

Jfish

    Amministratore

  • Amministratori
  • 21784 Post:
  • LocalitàStresa - Lago Maggiore
  • Tecnica: Trotiera & Spin
  • Provenienza: Stresa (VB)

Postato 15 December 2009 - 20:49 PM

Bravo Dade, bell-utile articolo :up:
Resta in contatto con PescaNetwork anche sui nostri canali social:


Posted Image - Posted Image - Posted Image - Posted Image -

#8 Pierflyer83

Pierflyer83

    GM

  • Gold Member
  • 2128 Post:
  • LocalitàPordenone
  • Tecnica: Mosca
  • Provenienza: Pordenone

Postato 15 December 2009 - 21:36 PM

Ottimo post Dade!!

Ora sarebbe interessante sapere come fare per distribuire al meglio gli anelli sulla canna, cioè quanti e a che distanza metterli.
A me hanno insegnato un metodo un po' macchinoso fissando la canna alla parete e appendendogli in punta un peso in modo che si sviluppasse l'azione.

Voi come fate?
Always think like a fish, no matter how weird it gets!!

Catch and release is a lifestyle

#9 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 16 December 2009 - 08:21 AM

Ottimo post Dade!!

Ora sarebbe interessante sapere come fare per distribuire al meglio gli anelli sulla canna, cioè quanti e a che distanza metterli.
A me hanno insegnato un metodo un po' macchinoso fissando la canna alla parete e appendendogli in punta un peso in modo che si sviluppasse l'azione.

Voi come fate?


solitamente con l'acquisto di un grezzo vengono anche fornite le distanze degli anelli, ne ho visti alcuni che avevano più di una scaletta di anelli per poter modificare leggermente l'azione della canna a seconda delle preferenze; per le 3 canne che ho fatto di recente invece ho usato un metodo decisamente più semplice e veloce ovvero.....sono state cercate delle canne di pari lunghezza, pari sezioni e pari azione e sono state fatte le misure degli anelli, notando che su diverse marche il posizionamento degli stessi era pressochè identico ho preso le misure e li ho montati negli stessi punti. Chi ha provato le canne si è trovato bene per cui credo che anche se non sia il metodo migliore per montare una canna ci si possa ritenere più che soddisfatti del lavoro finale.
il metodo che dici tu Pier l'ho sentito anche io solo che si devono, secondo me, avere occhio ed esperienza, per poter utilizzare la tecnica di osservare l'arco della canna e a tavolino decidere punti e distanze.
Altro argomento interessante da trattare sarebbe "la spina" della canna, altro fattore da tenere in considerazione ma su questo argomento non sono per niente preparato.
cmq a breve uscirà un articolo per la realizzazione di una canna da mosca :D....appena avrò il tempo di mettermi al pc un paio di ore :D

#10 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 16 December 2009 - 13:22 PM

Le sto usando anchio le canne montate dal Dade , un bigioux :)
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#11 benny

benny

    Moderatore forum

  • Moderatori I
  • 14913 Post:
  • LocalitàMilano
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Milano

Postato 16 December 2009 - 13:52 PM

Grande Dade!!!

Ottimo articolo!

Ciao
Benny
39 40 anni

#12 jar

jar

    Esperto Trota Lago

  • Gold Member
  • 3333 Post:
  • LocalitàTorino
  • Tecnica: trota lago
  • Provenienza: Caserta

Postato 27 May 2010 - 00:29 AM

Riapro il topic per chiedere gentilmente un'integrazione....se possibile :D

probabilmente non ha a che fare con questa sezione, ma credo che serva per "completezza"....ehm....come si realizzano legature per anelli scorrevoli ? come si scelgono i tubetti ?

P.S. se non è la sezione adatta, per me si può anche continuare altrove .... :pfeif: ...comunque questo è proprio un gran bel forum!! :D :wink:
><(((°> ...piccoli cambiamenti nelle montature portano grandi differenze nelle catture...><(((°>

#13 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 27 May 2010 - 10:40 AM

[quote name="jar"]
come si realizzano legature per anelli scorrevoli ?
come le altre ma la legatura sarà fatta su di un tubertto cavo

come si scelgono i tubetti ?
in base a dove si vuole posizionare l'anello si sceglierà un tubetto che abbia il diametro idoneo a scorrere fino al punto desiderato
quote]

#14 jar

jar

    Esperto Trota Lago

  • Gold Member
  • 3333 Post:
  • LocalitàTorino
  • Tecnica: trota lago
  • Provenienza: Caserta

Postato 27 May 2010 - 11:30 AM


come si realizzano legature per anelli scorrevoli ?
come le altre ma la legatura sarà fatta su di un tubertto cavo

come si scelgono i tubetti ?
in base a dove si vuole posizionare l'anello si sceglierà un tubetto che abbia il diametro idoneo a scorrere fino al punto desiderato
quote]


tutto troppo semplice...apparentemente senza difficoltà:


il tubetto deve essere cilindrico o conico ?
che si utilizza per i tubetti?
come si sceglie la lunghezza adatta ?
con la legatura, il tubetto non si "strozza" (e non arriva più dove avrebbe dovuto) ?

scusami dade, ma chi mi conosce sul forum sa che sono un gran rompico..!! :D :D
><(((°> ...piccoli cambiamenti nelle montature portano grandi differenze nelle catture...><(((°>

#15 Ferroforte

Ferroforte

    Gold Member

  • Gold Member
  • 12235 Post:
  • Tecnica: Trota lago
  • Provenienza: Novara

Postato 27 May 2010 - 12:02 PM


come si realizzano legature per anelli scorrevoli ?
come le altre ma la legatura sarà fatta su di un tubertto cavo

come si scelgono i tubetti ?
in base a dove si vuole posizionare l'anello si sceglierà un tubetto che abbia il diametro idoneo a scorrere fino al punto desiderato
quote]


tutto troppo semplice...apparentemente senza difficoltà:


il tubetto deve essere cilindrico o conico ?
Il tubetto deve per forza di cose essere CONICO,in caso fosse cilindrico girerebbe !!!!
che si utilizza per i tubetti?
Carbonio,se si vuole fare un lavoro di fino si utilizza il materiale più simile alla canna,altrimenti va bene un altra trama!Altri materiali NON VANNO BENE
come si sceglie la lunghezza adatta ?
Non c'è una lunghezza esatta.... corto se l'elemento flette molto oppure un pelo più lungo se l'elemento è rigido,il tubetto può servire anche come "protezione" a canna chiusa !
con la legatura, il tubetto non si "strozza" (e non arriva più dove avrebbe dovuto) ?
Se si stringe il giusto e il tubetto non è troppo limato non ci sono problemi ! scusami dade, ma chi mi conosce sul forum sa che sono un gran rompico..!! :D :D


Dico bene Dade ? In caso correggimi pure.... :wink:
Buy the best,forget the rest...

#16 dade979

dade979

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 6887 Post:
  • Località
  • Tecnica:
  • Provenienza:

Postato 02 June 2010 - 21:17 PM


come si realizzano legature per anelli scorrevoli ?
come le altre ma la legatura sarà fatta su di un tubertto cavo

come si scelgono i tubetti ?
in base a dove si vuole posizionare l'anello si sceglierà un tubetto che abbia il diametro idoneo a scorrere fino al punto desiderato
quote]


tutto troppo semplice...apparentemente senza difficoltà:


il tubetto deve essere cilindrico o conico ?
Il tubetto deve per forza di cose essere CONICO,in caso fosse cilindrico girerebbe !!!!
che si utilizza per i tubetti?
Carbonio,se si vuole fare un lavoro di fino si utilizza il materiale più simile alla canna,altrimenti va bene un altra trama!Altri materiali NON VANNO BENE
come si sceglie la lunghezza adatta ?
Non c'è una lunghezza esatta.... corto se l'elemento flette molto oppure un pelo più lungo se l'elemento è rigido,il tubetto può servire anche come "protezione" a canna chiusa !
con la legatura, il tubetto non si "strozza" (e non arriva più dove avrebbe dovuto) ?
Se si stringe il giusto e il tubetto non è troppo limato non ci sono problemi ! scusami dade, ma chi mi conosce sul forum sa che sono un gran rompico..!! :D :D


Dico bene Dade ? In caso correggimi pure.... :wink:

Ferro ci mancherebbe che ti corregga.............sappiamo tutti che ne sai più te di me...... :wink:


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi