Jump to content

REPORT Raduno Feriolo - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

SPINNING - ABBINAMENTO CANNE MULINELLI


  • Please log in to reply
Nessuna risposta a questo topic

#1 Giordaloco

Giordaloco

    Pescatore qualunquista

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 17204 Post:
  • LocalitàLUINO Lago Maggiore

Postato 29 July 2008 - 09:21 AM

Visto che c'è sempre qualcuno che rema controcorrente è bene mettere le combinazioni chiave standard fra le canne i mulinelli per spinning.

Per una pesca non specialistica da terra l'ottimale sono le seguenti combinazioni che permettono un buon bilanciamento e dei lanci adeguati al tipo di canna e il suo uso.

Canna da 160-180 da usarsi in torrentini mulinelli di taglia 750 - 1000 se Shimano o similari se di altra marca.

Canna da 200-210 da usarsi in torrenti o torrentoni di fondovalle e piccoli fiumi mulinelli da 2500-3000- se Shimano o similari.

Canna da 230-250 da usarsi in torrenti di fondovalle , fiumi e laghi ; mulinelli da 4000-5000 se Shimano o similari se di altra marca.

Canna da 260-280-300 da usarsi su grossi fiumi e laghi da abbinare a 4000-5000-6000 per lucci , aspi, e perca , per Siluri anche mulini di taglia 8000

Pescando dalla barca o dal belly le lunghezze della canna ovviamente diminuiranno , ma non per questo andranno ridotte le taglie dei mulini, tanto più che dalla barca si insidiano normalmente pesci di taglia per cui su una 200-210 si può montare tranquillamente un 4000-5000 , non fatevi paranoie sul bilanciamento ; una canna ben bilanciata è meno stancante , ma sicuramente meno importante che poter fare dei buoni lanci e disporre quantità di filo adeguato.

Quanto sopra esposto è riferito a pesche standard per pesci medi ; se andremo ad insidiare grossi esemplari , special modo dalla barca o da terra è necessario usare su delle 210-240 , ad esempio, mulini anche di taglia 6000-8000 .

Come concetto base da usare è quello di privilegiare il mulino con la bobina più grossa possibile che avvantaggia il lancio e non costringe il filo facendogli prendere pieghe indesiderate; il tutto ovviamente relazionato al tipo di canna e al suo uso.

Al mare ad esempio non è inconsueto usare canne da 240-260 con mulini da 8000-10000 , si sacrifica il bilanciamento alle effettive necessità.

Spero di aver chiarito alcuni punti , per eventuali dubbi sono e siamo qui :wink:
PESCATORE QUALUNQUISTA
Posted Image <!-- m -->http://giordalocopes....forumfree.net/<!-- m -->
27-06-1944


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi