Jump to content

Raduno Ufficiale Feriolo(VB) - 22/23 settembre 2018!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

nylon o cavo d'acciaio come terminale per gatti africani?


  • Please log in to reply
14 risposte a questo topic

#1 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 08 September 2018 - 19:12 PM

Laghetto pesca sportiva a pagamento con pesci gatto africani. Oltre la taglia piccola (meno di 2 kg) si passa direttamente a 8-9 kg fino ai 20kg. Profondità 3.5 metri

Devo dire le catture grosse (dai 10 ai 17 kg per quanto mi riguarda) le ho avute quasi esclusivamente con galleggiante ed esca a 20 cm dal fondo, piuttosto che con classica pesca a fondo.

Ho un nylon 0.35 in mulinello. Per terminale ho sempre usato lo stesso filo del mulinello (mi avanzava dal rocchetto usato per imbobinare i mulinelli) e quando il pesce gatto (quelli di taglia grossa) ingoiavano l'esca per bene, su 10 catture almeno 2-3 segavano il filo con i denti.

 

La mia domanda è: per portare a 0 quelle 2-3 perdite, cosa dovrei fare? aumentare il diametro del terminale tipo con uno 0.50? O usare direttamente il cavetto d'acciaio? Considerando che il terminale pescando a galleggiante si vede di più di uno a fondo in quanto appunto adagiato sul fondale, il cavetto d'acciaio non si noterebbe di più traducendosi quindi in un minor numero di catture?

 

E poi perchè molti consigliano la treccia in sostituzione del nylon per il terminale anche quando si tratta di siluri? Ok che a parità di diametro il carico di rottura è notevolmente maggiore, ma è anche noto che l'abrasione è il punto dolente della treccia. Quindi perchè usare la treccia con pesci che avendo denti possono segare il terminale?



#2 gio'

gio'

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 104 Post:
  • Tecnica: lago
  • Provenienza: asti
  • Anno di nascita:1977

Postato 08 September 2018 - 19:28 PM

Ciao io nel laghetto dove vado dopo svariate volte in cui i gatti riuscivano a segare il terminale ho optato per cavetto d'acciaio. Pesco con galleggiante e con il vivo. Oggi con il cavetto hanno abboccato anche Black bass. Pescando con il vivo non penso influisca molto il fatto della visibilità del terminale in qualsiasi caso a scanso di equivoci ho optato per un cavetto verde visto che comunque l'acqua di questo lago in cui vado non è cristallina. Che tipo di esca usi?

#3 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 08 September 2018 - 19:30 PM

Ciao io nel laghetto dove vado dopo svariate volte in cui i gatti riuscivano a segare il terminale ho optato per cavetto d'acciaio. Pesco con galleggiante e con il vivo. Oggi con il cavetto hanno abboccato anche Black bass. Pescando con il vivo non penso influisca molto il fatto della visibilità del terminale in qualsiasi caso a scanso di equivoci ho optato per un cavetto verde visto che comunque l'acqua di questo lago in cui vado non è cristallina. Che tipo di esca usi?

Fegati di pollo. Grandezza amo 4/0

Anche il laghetto dove vado io non ha acqua chiara, direi verde/marrone



#4 Pescaduret

Pescaduret

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1142 Post:
  • Tecnica: Spinning & guests
  • Provenienza: bassa modenese

Postato 08 September 2018 - 19:30 PM

Uno 0.50 dovrebbe bastare abbondantemente, altrimenti vai di fluorocarbon da 0.30-0.35. Cavetto d'accaio no, inutile (non si parla di pesci con denti aguzzi com'è il luccio) e controproducente nella presentazione dell'esca, nel bilanciamento della montatura senza contare che sottoposto a trazione importante se è multiwire si arriccia e tocca cambiarlo. 



#5 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 08 September 2018 - 19:40 PM

Uno 0.50 dovrebbe bastare abbondantemente, altrimenti vai di fluorocarbon da 0.30-0.35. Cavetto d'accaio no, inutile (non si parla di pesci con denti aguzzi com'è il luccio) e controproducente nella presentazione dell'esca, nel bilanciamento della montatura senza contare che sottoposto a trazione importante se è multiwire si arriccia e tocca cambiarlo. 

So si che il fluorocarbon è molto più resistente all'abrasione del nylon, ma ha minor carico di rottura. Questo può essere un problema in combattimento? O solito discorso, si gioca di frizione e via?



#6 Pescaduret

Pescaduret

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1142 Post:
  • Tecnica: Spinning & guests
  • Provenienza: bassa modenese

Postato 09 September 2018 - 02:52 AM

Dipende, se hai la possibilità di andare di frizione fai così altrimenti sali. Io quando andavo a africani lo facevo con una treccia diretta da 0.41 e non ho mai rotto anche in combattimenti tosti.

#7 gio'

gio'

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 104 Post:
  • Tecnica: lago
  • Provenienza: asti
  • Anno di nascita:1977

Postato 09 September 2018 - 09:13 AM

Mi spiace ma con quel tipo di esca non ho mai provato però mi da l'idea che penalizzi di molto la presentazione con un cavetto d'acciaio. Se é consentito nel lago in cui vai proverei con il vivo a galleggiante.

#8 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 09 September 2018 - 14:23 PM

Dipende, se hai la possibilità di andare di frizione fai così altrimenti sali. Io quando andavo a africani lo facevo con una treccia diretta da 0.41 e non ho mai rotto anche in combattimenti tosti.

Mi spieghi questa cosa della treccia? Perchè se non resiste all'abrasione moltissimi la usano anche con pesci coi denti (pesce gatti, siluri, bass...)???



#9 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 09 September 2018 - 14:29 PM

Mi spiace ma con quel tipo di esca non ho mai provato però mi da l'idea che penalizzi di molto la presentazione con un cavetto d'acciaio. Se é consentito nel lago in cui vai proverei con il vivo a galleggiante.

Infatti essendo un'esca ferma e appesa a un filo (non essendo poggiata sul fondo), non volevo usare il cavetto d'acciaio proprio per questo motivo.
Il vivo nessuno lo usa ma sinceramente non credo sia vietato.

Uso fegati di pollo perchè ho constatato chè è l'esca migliore in questo laghetto. Abboccano che è un piacere!

C'è anche chi usa sardine, seppie... ma non sempre hanno avuto dei buoni risultati.



#10 gio'

gio'

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 104 Post:
  • Tecnica: lago
  • Provenienza: asti
  • Anno di nascita:1977

Postato 09 September 2018 - 15:07 PM

Io per esca viva intendo pesce di quel lago. Minutaglia che in questo periodo abbonda e in molti laghetto a pago ti chiedono di togliere dal lago in quanto visto come pesce di disturbo

#11 walter

walter

    volatile da cortile

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 26131 Post:
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Postato 10 September 2018 - 09:46 AM

domanda: e usare materiale (dacron, kevlar ecc) tipo quelli usati per i terminali da carpisti o da siluri? altrimenti, nylon da 0.45-0.50 e via.


" alt=" alt=


keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento :crazy:

[url="""]netiquette[/url]

 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка

#12 Pescaduret

Pescaduret

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1142 Post:
  • Tecnica: Spinning & guests
  • Provenienza: bassa modenese

Postato 10 September 2018 - 11:45 AM

Usato anche del kevlar: materiale costosissimo e assai sottosfruttato in quell'ambito. È un materiale utile per presentare un carassio vivo a un siluro over 2 metri e poi sdradicarlo dalla sua cover senza sé né ma. Con i gatti africani il suo compito lo fà a pieno ma è anche troppo, secondo me è una spesa inutile quando ad esempio io con il PP 0.41 diretto non ho mai rotto, nemmeno nei più duri tiri alla fune.

#13 gunners4

gunners4

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 39 Post:
  • Tecnica: catfishing
  • Provenienza: veneto

Postato 10 September 2018 - 20:31 PM

Continuo a non capire perché usate treccia come terminale con pesci con i denti...

#14 Pescaduret

Pescaduret

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1142 Post:
  • Tecnica: Spinning & guests
  • Provenienza: bassa modenese

Postato 11 September 2018 - 13:45 PM

Gli africani, come tutti i pesci-gatto che si trovano nelle nostre acque non hanno denti veri e propri come quelli da luccio; quindi una treccia grossa (almeno 0.36) va benissimo se non ci sono ostacoli. Non taglierà mai di netto come se avesse in bocca un paio di forbici o una lima... Con i siluri si usa il terminale a causa dei combattimenti molto duri e dei posti dove li si va a stanare, che possono compromettere e tagliare il trecciato. Ma lì è questione di spot e ostacoli che ti intralciano nel combattimento con bestie da 40-50kg e oltre, mentre ad africani come detto la treccia diretta non l'ho mai tagliata. Non riescono fisicamente a farlo. 



#15 Dog4life

Dog4life

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 26 Post:
  • Tecnica: Spinning , Fondo
  • Provenienza: Maccagno

Postato Ieri, 10:45 AM

Buon nylon basta e avanza. Con il 0.40 ho tirato fuori gatti oltre 5 kg, che quelle taglie sviluppano piccoli dentini più pronunciati come carta vetrata ( channel catfish ) .

 

Tipo lo Stroft ABR è gia di suo una versione anti abrasione e più resistente come modello.

 

Per taglie più grosse al massimo vai di Kevlar.

 

Se usi ami circolari non sussite del tutto il problema, il pesce si aggancia al 100% lato della bocca. ( vedi es Gamakatsu Octopus Circle hook )


Questo post è stato modificato da Dog4life: Ieri, 13:08 PM



0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi