Jump to content

Raduno Ufficiale Feriolo(VB) - 22/23 settembre 2018!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Aiuto capotto neofita


  • Please log in to reply
4 risposte a questo topic

#1 Andrea1994

Andrea1994

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 10 Post:
  • Tecnica: bolognese
  • Provenienza: Ancona

Postato 22 August 2018 - 21:51 PM

Ciao a tutti 

 

Da pochissimo ho iniziato a pescare e sono 2 volte che vado in un lago a pagamento vicino casa senza risultati.

Pesco con 2 canne una montata con filo nylon da 25, galleggiante da 1gr , pesi, girella e amo

L'altra la monto da fondo con filo da 25, peso da 20 gr, salva nodo,girella e amo.

Di solito pesco vicino la riva

 

L'esca principale usata nel lago è il mais e il 99% usano tutti quello.

 

I miei dubbi sono se debba usare un filo del terminale più piccolo in quanto uso il 25 per tutta la canna o che l'amo sia troppo grosso  o che il terminale sia troppo corto

 

Vi giuro ho visto carpe di notevoli dimensioni passarmi praticamente a 1 metro dai miei piedi e non abboccare

 

 

 

Potete aiutarmi? grazie del disturbo scusatemi ma sono un neofita

Spero di aver scritto nella sezione giusta

 



#2 Loryemme10

Loryemme10

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 298 Post:
  • LocalitàL’isola che non c’è
  • Tecnica: Spinning/Bolognese
  • Provenienza: Varese

Postato 22 August 2018 - 22:43 PM

Ciao a tutti 
 
Da pochissimo ho iniziato a pescare e sono 2 volte che vado in un lago a pagamento vicino casa senza risultati.
Pesco con 2 canne una montata con filo nylon da 25, galleggiante da 1gr , pesi, girella e amo
L'altra la monto da fondo con filo da 25, peso da 20 gr, salva nodo,girella e amo.
Di solito pesco vicino la riva
 
L'esca principale usata nel lago è il mais e il 99% usano tutti quello.
 
I miei dubbi sono se debba usare un filo del terminale più piccolo in quanto uso il 25 per tutta la canna o che l'amo sia troppo grosso  o che il terminale sia troppo corto
 
Vi giuro ho visto carpe di notevoli dimensioni passarmi praticamente a 1 metro dai miei piedi e non abboccare
 
 
 
Potete aiutarmi? grazie del disturbo scusatemi ma sono un neofita
Spero di aver scritto nella sezione giusta
 

Prima di rispondere è necessario che tu risponda ad alcune domande... innanzitutto, quanti piombi metti e di che peso sono?? Poi, che amo usi?? Quanto grande ? Tari il fondo prima di pescare o stabilisci la profondità dellamo a caso? Pasturi? Se si con cosa ? Il terminale quanto lo fai lungo ?

Questo post è stato modificato da Loryemme10: 22 August 2018 - 22:47 PM


#3 Andrea1994

Andrea1994

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 10 Post:
  • Tecnica: bolognese
  • Provenienza: Ancona

Postato 22 August 2018 - 23:53 PM

piombi 3 da 0.26 e di ami uso del 8.

Essendo poco esperto non ho ancora mai tarato con il galleggiante ….. come faccio?

Pasturo si con il mais visto che nel lago usano tutti quello ma sinceramente non so bene quali siano le quantità,

Il terminale dalla girella sia sul galleggiante che su quella da fondo di 30 cm circa

 

credo di aver risposto a tutto 



#4 Loryemme10

Loryemme10

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 298 Post:
  • LocalitàL’isola che non c’è
  • Tecnica: Spinning/Bolognese
  • Provenienza: Varese

Postato 23 August 2018 - 00:07 AM

piombi 3 da 0.26 e di ami uso del 8.
Essendo poco esperto non ho ancora mai tarato con il galleggiante ….. come faccio?
Pasturo si con il mais visto che nel lago usano tutti quello ma sinceramente non so bene quali siano le quantità,
Il terminale dalla girella sia sul galleggiante che su quella da fondo di 30 cm circa
 
credo di aver risposto a tutto 

In base alla mia (non molta) esperienza nella pesca ell carpe posso dirti che:
Per la montatura a fondo ti consiglierei di utilizzare un terminale più lungo (magari 40 cm) e di filo più sottile tipo 0.22/0.20.
Per la montatura con il galleggiante ( qua me la cavo ben meglio!) direi che la piombatura va bene ... direi sempre di assottigliare il terminale, utilizzando sempre uno 0.22/0.20 (prendili di buona qualità...) e, una cosa davvero importantissima, tara il galleggiante.
Quando, per la prima volta, andai a pescare le carpe ho preso un solo misero pesce mentre due signori anziani ne tiravano su a palate... a quel punto ho pensato di chiedere cosa non andasse e, per mia fortuna, mi hanno dato qualche informazione che si è rivelata d’oro... la montatura che avevo fatto era perfetta, nessun errore, giuste le esche giusta la
Pasturazione.... poi per caso mi venne chiesto se tarassi il fondo con una sondina... Ovviamente pensavo fosse inutile e quindi non lo facevo... morale dell’aneddoto... mi hanno prestato la sondina, ho tirato il
Fondo e ne ho prese tre in meno di un’ora, per il resto della giornata ne avevo presa una sola in circa 4/5 ore... questo per dirti che è fondamentale tarare il fondo con una sondina per restare alla giusta altezza ... sembra una cavolaia ma ti giuro che a me ha fatto la differenza .. per la pastura, lancia una mancia Tina non molto consistente ogni 10/15 minuti (non troppa roba) e cerca di lanciare il più vincono possibile al galleggiante

#5 Andrea1994

Andrea1994

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 10 Post:
  • Tecnica: bolognese
  • Provenienza: Ancona

Postato 23 August 2018 - 00:37 AM

Grazie mille per i consigli  :-)  ti farò sapere




0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi