Jump to content

Raduno Ufficiale Feriolo(VB) - 22/23 settembre 2018!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Aiuto terminale


  • Please log in to reply
12 risposte a questo topic

#1 Sensounico

Sensounico

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 80 Post:
  • Tecnica: Fondo
  • Provenienza: Cinisello

Postato 20 May 2018 - 11:23 AM

o a tutti allora ringrazio gia tutti per le rispospte il poche parole sto avendo un priblema pesco in una cava con una bolognese la milo fulk 4 con carbon intrecciato a x ovviamente a gallengiante essendo una cava preferisco oescare tra i bordi dove il pesce e piu presente con un filo in bobina dello 0.25 della colmic feder power verde ora viene il problema ho un terminale dello 0.16 tubertini dragon con un carico di rottura di 6.240 kg riesco a tirar su facilmente carpe dai 5 agli 8 kg anche perche con un mulinello della shimano con frizione micrometrica aspetto che si stanchi ma ho notato che con prede piu grandi il terminale si stezza alla base del amo ora voglio capire se devo adottare un terminale piu robusto se si quale mi consigliate o mettere da parte l'attrezzo che fa nodi manualmente e consigliatmi il nodo giusto da adottare grazie mille davvero

#2 Sensounico

Sensounico

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 80 Post:
  • Tecnica: Fondo
  • Provenienza: Cinisello

Postato 20 May 2018 - 11:25 AM

Volevo scrivere ciaoo

#3 federix

federix

    Moderatore forum

  • Moderatori I
  • 15863 Post:
  • LocalitàNovara
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Novara

Postato 20 May 2018 - 19:33 PM

I problemi posso essere entrambi... ;)

O il finale è troppo piccolo oppure il nodo è fatto male, oppure possono essere entrambi ;)

 

Intanto prova ad aumentare il terminale, se i pesci sono grossi ma non estremamente diffidenti e magari peschi appoggiato al fondo, non dovresti avere conxxxndicazioni. Fino ad arrivare ad uno 0.20-0.22.

Se invece noti cali di abboccate torna al finale minore ;)

 

Se però spacchi sempre sul nodo, allora fai tante prove fino a quando impari bene

Qui uno dei nodi più semplici per gli ami a paletta, ricordati di far passare il filo sempre da vanti e non dietro alla paletta, che potrebbe tagliarlo

http://www.pescanetw...-nodi/?p=517404

 

Oppure ti prendi ami con occhiello e sono ancora più facili da legare ;)


46139logo_firma_pescanetwor.jpg             Join us on Facebook!


#4 Leon

Leon

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 15 Post:
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Legnaro

Postato 20 May 2018 - 19:59 PM

Ciao! Da quello che ho capito non leghi gli ami manualmente ma con l'ausilio di una macchinetta. Inumidisci nodo prima di serrare manualmente per evitare che le spire stringendosi a secco lesionino il filo? Oppure, nel caso di trote, la parte di filo vicino all'amo col susseguirsi delle catture si logora coi dentini e magari ad una sollecitazione più forte cede... prova a bagnare il nodo prima di serrare e dopo qualche cattura sostituisci il terminale. Se si presenta lo stesso problema sali a uno o.18 spero di esserti stato utile...

#5 walter

walter

    volatile da cortile

  • Moderatori I
  • 26163 Post:
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Postato 20 May 2018 - 23:12 PM

troppo salto tra filo in bobina e terminale. e mai fidarsi del carico dichiarato.


" alt=" alt=


keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento :crazy:



 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка

#6 Sensounico

Sensounico

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 80 Post:
  • Tecnica: Fondo
  • Provenienza: Cinisello

Postato 21 May 2018 - 08:58 AM

Grazie prendo carico dei vostri consigli e li metto in pratica grazie davvero tabto

#7 T-fisher

T-fisher

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 17 Post:
  • LocalitàStresa
  • Tecnica: Spinning. Feeder
  • Provenienza: Valle Vigezzo
  • Anno di nascita:1998

Postato 22 May 2018 - 11:56 AM

Ciao, se spezzi sempre sul nodo io ti consiglio di rivedere il nodo dell amo, e in caso non sia quello aumentare un poco il diametro del filo! Come ha detto anche federix prova con gli ami con occhiello e fagli il “nodo senza nodo” molto semplice e resistente, io lo uso nel Feeder e non mi è mai capitato di avere problemi

#8 kingofriver

kingofriver

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 599 Post:
  • Localitàlecco
  • Tecnica: ledgering
  • Provenienza: lecco

Postato 22 May 2018 - 21:35 PM

Su pesci di una certa mole gli ami a paletta non vanno bene,sotto trazione la Petta taglia il filo,usa ami ad occhiello per i carpodromo,magari ami da feeder

#9 Giovanni P.

Giovanni P.

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 258 Post:
  • LocalitàTorino
  • Tecnica: Pesca a Ledgering
  • Provenienza: Torino
  • Anno di nascita:1983

Postato 23 May 2018 - 08:25 AM

Secondo me un'altro aspetto da valutare è la troppa differenza tra 0.16 e 0.25
Facendo un terminale con poca differenza di diametro tra madrelenza e terminale sotto la tensione del pesce i due nylon si allungano leggermente entrambi,aiutando a non rompere nei nodi.
In generale comunque la mia regola è:
- meno nodi ci sono.. meglio è.. -
Quindi anche mettere galleggiante-spallinata-amo sulla madrelenza da 0.25 ,
Non è una cattiva idea 😉

#10 Sensounico

Sensounico

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 80 Post:
  • Tecnica: Fondo
  • Provenienza: Cinisello

Postato 23 May 2018 - 09:17 AM

Grazie mille a tutti gavvero

#11 Frengo85

Frengo85

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 533 Post:
  • Tecnica: Pesca adattiva
  • Provenienza: Vignola (Mo)
  • Anno di nascita:1985

Postato 13 June 2018 - 20:56 PM

Dopo vari tentativi anche io ho concluso che più la montatura è semplice, meglio si pesca.
A carpe io pesco con uno 0,25 diretto (non ho un gran mulinello): galleggiante 1/3g a seconda di quanto lontano devo lanciare, bulk ad affondare il galleggiante, 10/15cm e amo con occhiello (io faccio un hair rig).

#12 Sensounico

Sensounico

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 80 Post:
  • Tecnica: Fondo
  • Provenienza: Cinisello

Postato 14 June 2018 - 05:52 AM

Io pure uso la tua stessa tecnica ma o notato che dirtto con 0.25 le abboccate mi diminuiscono e di molto

#13 ilrandagio

ilrandagio

    Gold Member

  • Gold Member
  • 351 Post:
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: Dairago (MI)

Postato 22 June 2018 - 17:52 PM

Prova a fare una brillatura con lo 0.18 che si congiunga allo 0.25 e con lo stesso filo che hai usato per la brillatura leghi l amo ma quello con l occhiello...


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi