Jump to content

REPORT raduno primaverile 13-14 aprile - Laghi HappyVaia (BS)

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

bass nello stagno di casa


  • Please log in to reply
14 risposte a questo topic

#1 andre90fish

andre90fish

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 587 Post:
  • LocalitÓvimercate
  • Tecnica: bassfishing
  • Provenienza: vimercate

Postato 06 February 2013 - 13:35 PM

ciao ragazzi uno di questi giorni mi è venuto in mente una cosa vorrei introdurre un piccolo bass nel mio stagnetto di casa la larghezza è di 78 cm  e lunghezza di 125 cm con profondità di 35 cm e ho solo una piccola fontanella con filtro. volevo sapere un po' tutto cioe che fondo mi consigliare di mettere,se mi conviene introdurre rami o sassi,quando deve essere il pH e se c'è bisogno di un ossigenatore.

grazie e spero di trovare risposte da voi

 



#2 BigSalabracco

BigSalabracco

    Salabracco

  • Gold Member
  • 555 Post:
  • LocalitÓNegrar-VR
  • Tecnica: Spinning-Bassfishing
  • Provenienza: valpolicella

Postato 06 February 2013 - 17:18 PM

Ma questo stagno sarebbe esterno o interno...?


Meglio una brutta giornata di pesca...che una bella giornata di lavoro..!! 16/08/1977


SALABRACCO TEAM

#3 giachi

giachi

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 374 Post:
  • LocalitÓVarese
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Morazzone(VA)

Postato 06 February 2013 - 20:44 PM

Non è un pò piccolo come "casa" per un bass ?



#4 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5111 Post:
  • LocalitÓBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 06 February 2013 - 21:30 PM

il pH non è un problema meglio se leggermente alcalino, quindi non solo acqua piovana troppo povera di sali, per l'ossigeno se c'è una fontanella è sufficiente, per l'arredamento direi che un ramo già bagnato da un po perchè non rilasci tannini e una pianta di ninfea per ombreggiare sono l'ideale, il bass non ha bisogno di grandi spazi il problema può diventare l'alimentazione, dovrai avere una vaschetta per allevare gambusie visto che in cosi poco spazio non riuscirai ad allevarle assieme al predatore


Ex moderatore molto poco moderato

#5 andre90fish

andre90fish

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 587 Post:
  • LocalitÓvimercate
  • Tecnica: bassfishing
  • Provenienza: vimercate

Postato 07 February 2013 - 08:15 AM

marco ma se uso magari un ramo di quelli che vendono nei negozi di acquari che basta bollirli non è meglio? comunque per il cibo non c'è problema visto che mio padre ha un orto e di vermi ne trovo molti poi ogni tanto qualche pesce gliene darò =) ma secondo te dovrei anche fare un fondo di ghiaia o senza nulla?



#6 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5111 Post:
  • LocalitÓBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 07 February 2013 - 09:58 AM

uno stagno anche se piccolo va visto nel suo complesso, se le piante sono sufficienti a mantenere basso il valore di nitriti e nitrati puoi anche fare un fondo di ghiaino e sabbia se invece hai bisogno di pulirlo spesso il fondo è un ostacolo, in questo caso puoi arredare un angolo con alcune pietre disposte in modo da creare un muretto di contenimento al cui interno mettere pochi cm di sabbia e lasciare tutto il resto libero, per quello che riguarda il cibo i vermi vanno bene ma non da soli, è importante somministrare un po di cibo vivo per la salute del pesce e soprattutto per dargli qualcosa da fare ogni tanto, sembra strano ma anche i pesci si annoiano, se per ragioni tue non hai piacere di farlo ti consiglio di cambiare tipo di pesce, un paio di carpette Koi potrebbero fare al caso tuo


Ex moderatore molto poco moderato

#7 andre90fish

andre90fish

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 587 Post:
  • LocalitÓvimercate
  • Tecnica: bassfishing
  • Provenienza: vimercate

Postato 07 February 2013 - 14:38 PM

per il cibo non ci sono problemi visto che mio zio va a spesso a pescare i triotti o alborelle e cosa c'è di meglio per il bass di un bel po' di pescetti,poi posso procurarmi gamberi della louisana,girini e lucertole. comunque io nel mio stagno ho dei pesci rossi quelli mi sa che saranno i primi cibi per lui :biggrin:

ma di ninfe meglio una o anche 2?



#8 simo_84

simo_84

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1190 Post:
  • LocalitÓVarese
  • Tecnica: spinning C&R..
  • Provenienza: L.Maggiore
  • Anno di nascita:1984

Postato 07 February 2013 - 19:02 PM

Scusami un piccolo bass di che dimensioni?e da dove lo prenderesti il bass?



#9 BigSalabracco

BigSalabracco

    Salabracco

  • Gold Member
  • 555 Post:
  • LocalitÓNegrar-VR
  • Tecnica: Spinning-Bassfishing
  • Provenienza: valpolicella

Postato 07 February 2013 - 19:20 PM

Secondo me se è in esterno come penso di aver capito...in 35 cm di acqua un bass non ce lo metterei...troppo calda in estate e con il gelo troppo fredda in inverno...ma magari mi sbaglio...


Meglio una brutta giornata di pesca...che una bella giornata di lavoro..!! 16/08/1977


SALABRACCO TEAM

#10 andre90fish

andre90fish

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 587 Post:
  • LocalitÓvimercate
  • Tecnica: bassfishing
  • Provenienza: vimercate

Postato 08 February 2013 - 08:21 AM

piccolo bass cioè massimo 20 cm e poi quando crescerà lo introdurrò in un laghetto vicino a casa mia.comunque ovviamente lo pescherei e poi per il trasporto userò una vasca con ossigenatore



#11 simo_84

simo_84

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1190 Post:
  • LocalitÓVarese
  • Tecnica: spinning C&R..
  • Provenienza: L.Maggiore
  • Anno di nascita:1984

Postato 08 February 2013 - 12:24 PM

Un consiglio è di informarti perche penso nonostante nessuno ti abbia detto nulla,  nonostante sei in buona fede quello che hai in mente forse non sia cosi consentito..



#12 malauros«

malauros«

    Massimo

  • Moderatori
  • 9627 Post:
  • LocalitÓTradate (VA)
  • Tecnica: Roubaisienne
  • Provenienza: Tradate (VA)

Postato 08 February 2013 - 22:03 PM

piccolo bass cioè massimo 20 cm e poi quando crescerà lo introdurrò in un laghetto vicino a casa mia.comunque ovviamente lo pescherei e poi per il trasporto userò una vasca con ossigenatore

 

L'immissione non autorizzata di specie ittiche, qualsiasi esse siano, in acque pubbliche, è un reato penale, quindi fai molta attenzione a queste cose, tantopiù a scriverlo in un forum visibile a chiunque aspetta.gif

 

Più sopra hai parlato anche di gamberi della louisiana, per questi ti consiglio caldamente di dimenticarteli, prima di tutto perchè proliferano in modo esponenziale e poi perchè sono in grado di sopravvivere anche fuori dall'acqua e, in caso di evasioni non impossibili, sarebbero molto pericolosi per l'ambiente se riuscissero a trovare un altro ambiente a loro congeniale


Questo post Ŕ stato modificato da malauros«: 08 February 2013 - 22:08 PM

Malauros® - 15/10/1947 
Posted ImagePosted Image

#13 andre90fish

andre90fish

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 587 Post:
  • LocalitÓvimercate
  • Tecnica: bassfishing
  • Provenienza: vimercate

Postato 09 February 2013 - 10:19 AM

ma il laghetto che intendo è di un amico che è privato per cui non ci sono problemi per quello perché so che immettere qualsiasi specie animali in un lago è reato infatti mai lo farò non voglio rischiare! mentre per il fatto di prenderli e portarli nel mio laghetto di casa penso sia consentito?



#14 malauros«

malauros«

    Massimo

  • Moderatori
  • 9627 Post:
  • LocalitÓTradate (VA)
  • Tecnica: Roubaisienne
  • Provenienza: Tradate (VA)

Postato 09 February 2013 - 11:41 AM

ma il laghetto che intendo è di un amico che è privato per cui non ci sono problemi per quello perché so che immettere qualsiasi specie animali in un lago è reato infatti mai lo farò non voglio rischiare! mentre per il fatto di prenderli e portarli nel mio laghetto di casa penso sia consentito?

 

in tutti i laghetti anche se sono privati, se hanno emissari anche minimi, che confluiscono in acque pubbliche, le immissioni di materiale ittico deve essere autorizzato


Malauros® - 15/10/1947 
Posted ImagePosted Image

#15 marco1956

marco1956

    Gold Member

  • Gold Member
  • 5111 Post:
  • LocalitÓBudrio BO
  • Tecnica: surf paf bolognese
  • Provenienza: Budrio BO

Postato 09 February 2013 - 13:24 PM

in tutti i laghetti anche se sono privati, se hanno emissari anche minimi, che confluiscono in acque pubbliche, le immissioni di materiale ittico deve essere autorizzato wub.gif

questa è la teoria, in pratica chiunque fa quello che vuole, se uno volesse fare le cose in regola non troverebbe neppure un ufficio dove farsi rilasciare l'autorizzazione, è successo ad un mio amico che ha ripopolato un macero dopo che questo era stato svuotato e allargato ha girato regione provincia e comune e la cosa più divertente è stata la risposta dell'assessore comunale con delega all'ambiente che gli ha detto di farsi autorizzare dalla FIPS, alla fine il trasportatore gli ha lasciato solo un D.D.T. ma di autorizzazioni nessuna traccia


Ex moderatore molto poco moderato


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi