Jump to content

Raduno Ufficiale Feriolo(VB) - 22/23 settembre 2018!

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

Light Game: le canne.


  • Please log in to reply
146 risposte a questo topic

#21 walter

walter

    volatile da cortile

  • Moderatori I
  • 26241 Post:
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Postato 12 June 2012 - 04:39 AM

sbaglio, o a questo punto il light game sta per diventare un "nuovo approccio" allo spinning?

siamo partiti dal basso, e ora stiamo salendo con grammature e taglie, ma con una filosofia di fondo specifica... a parte che penso che anche alcune canne da spinning tradizionale siano gia' usabili per questa evoluzione.
" alt=" alt=


keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento :crazy:



 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка

#22 denny76

denny76

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 738 Post:
  • Tecnica: spinning, ledgering
  • Provenienza: Veduggio con Colzano (MB)

Postato 12 June 2012 - 07:07 AM

Bè diciamo che volenti o nolenti il light game è un po' un derivato di tale tecnica, certo una cana del genere andrebbe provata perchè leggendo e basta non concepisco come una canna posa lanciare 10 - 15 g di peso ed avere la sensibilità dell'ormai stra citata solpara ........

Potrebbe essere una canna buonissima per pescaer nei correntoni dell'Adda dove ci sta pescando Steq .......

Questo post è stato modificato da denny76: 12 June 2012 - 07:09 AM


#23 Lerio

Lerio

    Resp. Social Network - Moderatore di sezione

  • Moderatori I
  • 7621 Post:
  • Tecnica: (LG) & Spinning
  • Provenienza: Calvisano (BS)
  • Anno di nascita:1986

Postato 12 June 2012 - 07:42 AM

Ottimo Stefano!!!
Adesso attendiamo le prime foto di catture fatte con questa nuova Crostage :mrgreen: :mrgreen:

Leggendo le tue parole mi viene in mente soprattutto la possibilità a questo punto di pescare nei grandi fiumi del bacino padano, cosa che fin ora era possibile solo in lanche o su qualche spiaggetta; e in offshore su fondali di svariati metri e dove spesso le correnti rendono difficile la pesca leggera.

Questa è nuova strada che mi attira molto :rolleyes: :rolleyes:
Posted Image        
... KEEP CALM & GO FISHING ... https://www.facebook.com/PescaNetwork       

Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle

#24 denny76

denny76

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 738 Post:
  • Tecnica: spinning, ledgering
  • Provenienza: Veduggio con Colzano (MB)

Postato 12 June 2012 - 08:43 AM

Questa è nuova strada che mi attira molto :rolleyes: :rolleyes:


Come non quotare, ma a questo punto per ciò che mi riguarda diviene malattia ...... :ironie:

#25 Steq

Steq

    Esperto di "18 Lune" e di nodi rapidi

  • Gold Member
  • 2145 Post:
  • Tecnica: Spinning & LightGame
  • Provenienza: Trezzo Sull'Adda (MI)

Postato 12 June 2012 - 09:01 AM

Potrebbe essere una canna buonissima per pescaer nei correntoni dell'Adda dove ci sta pescando Steq .......


Quoto!

Sicuramente si tratta di un attrezzo più adatto a questa esigenza!
Ora cercherò di pescare fuori dai correntoni, dove comunque il pesce non manca, ma sicuramente sono limitato sull'area e di conseguenza sulla quantità di pesce pescabile!
Stesso discorso per quanto riguarda il Naviglio... ricco di pesce insidiabile a LG, ma con corrente molto forte!

La sperimentazione continua...! ;-)
Fishing is good, spinning is better, POrK is the best!!!

Steq sostiene il Catch & Release.
 
Ex-utente Speck, detto anche "il buono"!

#26 Federico Ielli

Federico Ielli

    Moderatore di Sezione

  • Moderatori
  • 8035 Post:
  • LocalitàReggio Emilia
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: Reggio Emilia

Postato 12 June 2012 - 09:44 AM

Eh, eh, eh, la cosa comincia a farsi interessante caro Stefano, perchè no, magari provando, provando, vuoi vedere che ci esce pure qualche zebratona di fiume......... :mrgreen: Il problema tecnico, a mio parere, potrebbe essere quello del trecciato. Nel senso che una treccia sottile, di diametro maggiore rispetto a quelle che utilizzate nel LG tradizionale, ma pur sempre sottile rispetto ai diametri comunemente impiegati nello spinning classico, potrebbe tagliarsi con estrema facilità tra le pietre aguzze. Mi riferisco a diametri tra lo 0,12 e lo 0,15.
PS: hai messaggio di PE con foto, Ciauzzz.
Federico Ielli

#27 Parcolaghi

Parcolaghi

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 519 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: bologna

Postato 12 June 2012 - 09:52 AM

per farvi capire bene la grave situazione di patologia piscatoria dello scrivente, ieri mi è arrivata la canna, terminato il mio vero lavoro subito sono corso al negozio di pesca di un amico per confrontare le idee sulla canna, poi, nel corso della notte mi sono svegliato, ho scritto il post sulla canna, e quindi, ad ore 05, non ho resistito e sono andato a provarla dal molo di Riccione, mentre una draga sgombrava l'uscita dalla sabbia, pure catturando due spaurite tracinelle.
Mica male?
roba da ricovero urgente.
detto questo, la canna è miciadiale, e mentre scrivevo il post proprio pensavo a lerio e Steq che mi rappresentavano i loro grandi fiumi dove per poter pescare occorrevano certe grammature, e via dicendo.
Ringrazio per le considerazioni di tutti, ho apprezzato quelle di Walter che ha capito benissimo un po il filo conduttore che ci accomuna e che ci diversifica comunque dallo spinning, come pure ci accomuna e ci diversifica ad altre tecniche mantenendo comunque una propria identita che, a chi lo pratica, appare subito chiarissima.
ecco i risultati della prova.
con meno di 5 grammi meglio cambiare canna.
dai cinque ai 10 si lavora bene, ottimi lanci, sensibilità adeguata, dai 10 ai 15 da il massimo nelle proiezioni, poco inferiori a quelle di una canna da surf casting, usando pero un trecciato della Protakle da bass da 15 librre, quindi relativamente grosso, ma volevo provare anche a forzare la canna senza disseminare il fondo di piombi vari.
15 grammmi è il massimo reale secodo me per poter forzare al massimo la canna, che dopo progressiavamente aumentando il peso tende a sovraccaricarsi.
sono arrivato a distanze che ho stimanto tra i 70 e gli 80 metri, quindi da surf casting leggero, che possono certamentente aumentare un altro po con un trecciato piu idoneo, tipo un 10/12 libbre della sunline, o qualcosa del genere.
su recuperi di shad microscopici ho avvertito le tocche di tracine di 7/8 grammi come abboccate violente , e le ho prese ad almeno 50 metri, quindi sensibilità notevolissima in pesca.
dai 15 ai 40 grammi progressivamente si accorcia il lnacio per non fiaccare la canna, ma si pesca sempre piu appoggiando il piombo e pescando, mi pare meglio in drop shot, in verticale, con il piombo sempre piu piantato nella sabbia, e micro worms animati come al solito.
Insomma, non è il peso del piombo, con questa tecnica, che fa venir meno il concetto di pescare in modo leggerissimo, semplicemente si deve accettare che, per pescare con un worm od uno shad da 2 pollici ad 80 metri od in un correntone importante la piombatura deve essere adeguata, cosi come in pesca off shore in presenza di corrente sostenuta, se l'attrezzo mantiene una sensibilità adeguata pur potendo gestire il maggior peso.
Secondo me questo è conforme ai principi del light game, bisogna adesso provare in condizioni meno demenziali ed ove pure ci siano i pesci , e forse in tal modo si riesce veramente a pescare bene in situazioni sino ad ora off limits.....la canna comunque e sempre quella, come leggerezza, certo che, ove non ci sia la necessità, inutile ricorrere a tanta potenza.
Nota a margine: scena esilerante sul molto di Riccione: arriva alle 6 un gruppetto di mattinieri turisti orientali, forse Giapponesi ma comunque non identificati per loro scarsa dimestichezza con l'inglese, che mi vedono pescare, ed esultanti mi spiegano di saper anche loro cosa fare, e mi chiedono di poter fare un po di foto mentre pescano con la canna.
li accontento, in effetti l 'uomo che apparentemente guida il gruppo si fa fare un sacco di foto in varie pose, poi si esibisce in un discreto lancio tra gli applausi delle femmine del piccolo branco, e addirittura ferra abilmente anche lui una tracina, e comincia esultante a farsi fotografare con il pesce saltellante appeso alla lenza, cercando di impugnarlo pure tra le mie grdia disperate per avvisarlo della pericolosità del gesto, nulla da fare, veramente sfuggendo per un nulla alla impugnata finale e letale, si fa fare un sacco di foto, e cosi pure le donne, che pure loro non mi rendono per l'ebbreza canna e tracina che gira viva a pochi centimetri dalle mani, nulla possono i miei incompresi avvisi, mentre un saggio vecchietto locale mi guarda e mi invita a lasciar perdere, commentando filosoficamente..........contenti loro..........il lieto fine per fortuna arriva, tracina viva di nuovo in acqua, jappo salvi, ma abbiamo veramente rischiato la prima pagina delle importanti cronache locali estive, famiglia jappo ricoverata in ospedale per tracina.....
ex utente Lacustre

#28 Parcolaghi

Parcolaghi

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 519 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: bologna

Postato 12 June 2012 - 10:09 AM

leggendo le nostre cronache, comincio a pensare che i pazienti amici che ci leggono, comincino a farsi una idea del vero filo conduttore della tecnica, che cementa la solidarieta dei praticanti......il piu o meno manifesto ramo di follia..............nego, nego, tutta gente sanissima di mente.........
ex utente Lacustre

#29 Lerio

Lerio

    Resp. Social Network - Moderatore di sezione

  • Moderatori I
  • 7621 Post:
  • Tecnica: (LG) & Spinning
  • Provenienza: Calvisano (BS)
  • Anno di nascita:1986

Postato 12 June 2012 - 10:10 AM

Ahahah!!!
Belli i jappo :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot:
Da quanto ho letto sono sempre più convinto che la combinazione di potenza di lancio aumentata, unita ad una sensibilità così importante pescando leggero, renderanno questa strada molto invitante anche ai più scettici...
Se quello che si riesce a percepire attorno all'esca usando una Solpara in acque ferme o con corrente moderata, verrà debitamente riportata all'uso con pesi di piombo maggiori...beh, non c'è storia!!!
Sensibilità a grandi distanze (facilmente e realisticamente possibili) o a grandi profondità :rolleyes: :rolleyes: e chi torna più indietro dopo aver provato queste sensazioni di "potere assoluto" sull'esca :mrgreen: :mrgreen:
Posted Image        
... KEEP CALM & GO FISHING ... https://www.facebook.com/PescaNetwork       

Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle

#30 Lerio

Lerio

    Resp. Social Network - Moderatore di sezione

  • Moderatori I
  • 7621 Post:
  • Tecnica: (LG) & Spinning
  • Provenienza: Calvisano (BS)
  • Anno di nascita:1986

Postato 12 June 2012 - 10:11 AM

leggendo le nostre cronache, comincio a pensare che i pazienti amici che ci leggono, comincino a farsi una idea del vero filo conduttore della tecnica, che cementa la solidarieta dei praticanti......il piu o meno manifesto ramo di follia..............nego, nego, tutta gente sanissima di mente.........


Io ne ho conosciuti alcuni e
.
.
.
.
.
non molti sono proprio sani di mente :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot: ovviamente si scherza ;)
Posted Image        
... KEEP CALM & GO FISHING ... https://www.facebook.com/PescaNetwork       

Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle

#31 walter

walter

    volatile da cortile

  • Moderatori I
  • 26241 Post:
  • Localitàeste, bassa padovana
  • Tecnica: portachiav-fishing
  • Provenienza: este, bassa padovana
  • Anno di nascita:1984

Postato 12 June 2012 - 10:30 AM

ragassss, magari sbaglio, ma penso che alcune canne gia' sul mercato rispondano a questi requisiti, piu' o meno (mi vengono in mente urban spirit e modularis, e una possibile evoluzione alleggerita della bassterra)
" alt=" alt=


keep fightin' | if you can't follow me maybe you're not crazy enough... | devastazione, delirio, inutilita' e allegro sbarellamento :crazy:



 

лохі мы змаглі трапіць у ваш паршывы вэб -сайт з дапамогай дабрадушны вэб - качка

#32 Steq

Steq

    Esperto di "18 Lune" e di nodi rapidi

  • Gold Member
  • 2145 Post:
  • Tecnica: Spinning & LightGame
  • Provenienza: Trezzo Sull'Adda (MI)

Postato 12 June 2012 - 12:15 PM

Io ne ho conosciuti alcuni e
.
.
.
.
.
non molti sono proprio sani di mente :lachtot: :lachtot: :lachtot: :lachtot: ovviamente si scherza ;)


Quotone!!! :lachtot: :lachtot: :lachtot:
Fishing is good, spinning is better, POrK is the best!!!

Steq sostiene il Catch & Release.
 
Ex-utente Speck, detto anche "il buono"!

#33 Steq

Steq

    Esperto di "18 Lune" e di nodi rapidi

  • Gold Member
  • 2145 Post:
  • Tecnica: Spinning & LightGame
  • Provenienza: Trezzo Sull'Adda (MI)

Postato 12 June 2012 - 12:15 PM

ragassss, magari sbaglio, ma penso che alcune canne gia' sul mercato rispondano a questi requisiti, piu' o meno (mi vengono in mente urban spirit e modularis, e una possibile evoluzione alleggerita della bassterra)


Io purtroppo non le conosco! :???:
Fishing is good, spinning is better, POrK is the best!!!

Steq sostiene il Catch & Release.
 
Ex-utente Speck, detto anche "il buono"!

#34 Guido91

Guido91

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 437 Post:
  • LocalitàMestrino
  • Tecnica: Spinning
  • Provenienza: Mestrino(padova)

Postato 12 June 2012 - 12:44 PM

Proprio ieri sera stavo guardando il catalogo delle canne da spinning milo come dice walter secondo me alcune si potrebbero (dal mio punto di vista) usare per questa tecnica.
In particolare ho notato:
Finesselure ultralight 180cm peso di 90gr e c.w. 2-6gr (due pezzi con spigot)
Holiday 4x4 210cm peso 78gr c.w. 0-7gr (è in quattro sezioni con innesti a spigot ma l'avevo sbacchettata in negozio e ero rimasto stupito dall'azione,sembra una due sezioni)
Redheart blitz 125cm peso 58gr c.w.1-10gr (questa viene fornita con due vettini in fibra di vetro per i vari tipi di esche)

Salendo un pó con il cating c'è inoltre la hypnos spin (sia 2.10 che 2.40) con casting 3-12,io possiedo la 2.40 3-12 e ne sono pienamente soddisfatto.

Puó essere che nessuna di queste canne sia adatta al LG ma vedendole è la prima "tecnica" che mi è venuta in mente.

#35 Federico Ielli

Federico Ielli

    Moderatore di Sezione

  • Moderatori
  • 8035 Post:
  • LocalitàReggio Emilia
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: Reggio Emilia

Postato 12 June 2012 - 13:22 PM

Beh, se non son matti non li vogliamo :lachtot: E di matti in questo Forum ce ne sono veramente tanti: io per primo, ma i brothers in belly al Lago dei clarias e l'Avvocato con i Jappo e le tracine dove li mettiamo? :lachtot: Per Walter: ma la bassterra mi pare assai rigida, un vero bastone. Forse per modifica intendevi l'innesto di un cimino pieno? L'idea non sarebbe male, visto che la bassterra già ce l'ho, ma non la uso :rolleyes:
Federico Ielli

#36 Parcolaghi

Parcolaghi

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 519 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: bologna

Postato 12 June 2012 - 13:39 PM

bisogna provarle, esiste anche una canna Colmic, in due misure e due cimini, che a taluno piaceva per tale pesca, ormai esaurita.
ci sono poi una infinità di canne da prezzo cinesi sul mercato, distrinuite con vari marchi con prezzi ridotti, che si possono anche in qualche modo usare.
La verità e che comunque la quasi totalità delle aziende è in grande ritardo, insomma le aziende italiane, che le canne le sanno fare o le sanno far fare bene in Cina ed altri paesi, sono rimaste estremamente indietro e non hanno colto la potenzialità di questo mercato, che pertanto oggi è dominato da prodotti giapponesi quasi tutti fatti in Cina, pochissimi in Giappone, ma su progettazioni giapponesi che sono avanti anni luce rispetto alle produzioni italiane, od importazioni italiane , che sono ferme quando va bene al ligth spinning.
la struttura di una canna da light game, comunque, puo avere in comune con una canna da spinning la lunghezza, ma la conicità, gli innesti e le azioni sono diversissime, anche le canne dedicate di miglior marca sono pure molto diverse l'una dall'altra, veramente e difficile dare giudizi sugli attrezzi senza averli provati.
ma in Giappone ci sono moltitudini di persone che pescano a light game da anni, come ormai ce ne sono moltissime in Francia e nel nord Europa, non si parla piu di adattare un qualche cosa alla pesca, ma sono progettazioni molto finalizzite.
Da tenere presente anche la importanza della robustezza della canna e della passanteria, si pesca molto spesso con il trecciato, e l'usura di passanti non idonei si manifesta in breve.
Detto questo vari prodotti presenti sul mercato, anche se non dedicati, possono essere utilizzati magari con soddisfazione, ma e ancora tutto da scoprire e sperimentare.
Alla fiera di Bologna ultima, dove mi ero recato per cercare tale tipo di prodotti, solo in due stand vi era una offerta di livello importante, in altri due o tre avevano qualche cosa, nel resto degli stand non solo non avevano nulla, ma intervistati dal sottoscritto, in almeno nel 50 per cento dei casi non sapevano neppure di che cosa si stava parlando, e parlo di aziende di primissimo livello, quindi la disponibilità di prodotti eventualmente idonei e legata a fattori di tipo casuale o a adattamenti da altri usi.
Suggerisco quindi grande prudenza, stiamo passando dalla generale ignoranza iniziale e massimo caos, alla fase successiva, che è quella della improvvisazione,e cioè del dedicare a questa pesca roba progettatta per altri fini, che e gia meno peggio perche presuppone la conoscenza del problema, ma prima di fare acquisti su attrezzi non dedicati farei sempre un po di prove e confronti per non spendere soldi per nulla, insomma, abboccherei con cautela. Alla fine dei conti, siccome gli attrezzi dedicati non hanno prezzi altissimi, e comunque si tratta di prezzi in linea con quelli praticati nello spinning di livello intermedio, penso forse convenga scegliere direttamente un attrezzo specifico e proveniente da uno dei vari marchi piu specializzati, che comunque non sono pochi, la differenza assicuro che è notevolissima, vi sono di mezzo anni di studio, progettazione e sperimentazione in piu, il che non è poco ed in pesca si avverte sia in termini di piacevolezza che di efficacia.
ex utente Lacustre

#37 Parcolaghi

Parcolaghi

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 519 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: bologna

Postato 12 June 2012 - 13:47 PM

Per rispondere a Federico, che sta secondo me attentamente valutando se il light game gli puo venire utile a pescare i pesci che predilige e ben sappiamo, il trecciato serve a allungare le proiezioni e dare rigidità al fine di percepire meglio leggere abboccate, il problema delle facili lesioni sul tratto finale della lenza si ovvia di solito con il finale in fluorocarbon che sicuro riporta meno danni per le possibili abrasioni.
certo che il capitolo marmorate a light game e all'anno 0, numero 0, ancora da iniziare a scrivere, per cui e proprio tutto da inventare prima ancora che provare. Esiste pure il problema della facilità di incaglio di testine e piombi da drop sui fondali ciottolosi, a cui si puo in parte ovviare pescando sul fondo come pescavo io alla fonte solforica senza attaccarmi quasi mai nell'erba, insomma, dobbiamo studiare.
ex utente Lacustre

#38 aldo calzolai

aldo calzolai

    Light Game Expert

  • Gold Member
  • 90 Post:
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: poggio berni -rn

Postato 12 June 2012 - 22:52 PM

Ciao ragazzi, occhio che una buona canna da tecniche ultralight con le minisoftbait non si identifica nè dal peso globale dell'attrezzo ne tantomeno dal casting weight.
La caratteristica più importante che deve avere una canna da light Game è la capacità di gestire correttamente mini siliconici e piombature veramente esigue, a volte si pesca anche con 0.5g.,
non basta essere una canna con casting weight basso per avere queste caratteristiche.
Le aziende produttrici di queste canne(stò parlando di aziende serie, non di quello che stà succedendo in Italia dove si vedono a catalogo canne da Rock fishing che altro non sono che canne da spinning o canne da feeder accorciate di misura) costruiscono attrezzi con cimino solid o tubolar perchè devono riuscire a coniugare due aspetti tecnici apparentemente non conciliabili,
il fusto della canna deve essere quanto più fermo e scevro da vibrazioni possibile, la punta deve essere sensibilissima e leggermente cedevole per poter muovere e gestire correttamente le minisoftbaits.
Ad oggi l'unica maniera per ottenere una canna con caratteristiche simili è costruirla col cimino riportato,
ottime sono anche alcune canne monopezzo da spinning di alta qualità nella categoria 6/8lb costruite in maniera tradizionale,
ma quando vedete o sentite parlare di attrezzi molto economici che vanno bene per queste tecniche non fidatevi,
ho testato in pesca diversi di questi attrezzi (non voglio tassativamente fare nomi) che erano veramente dei bidoni, canne che comunque vengono vendute almeno a 50euro e non ne valgono neanche la metà della metà.
Tengo a precisare che queste mie parole sono solo ed esclusivamente quello che penso, ognuno è libero e deve valutare le cose con la propria testa, io però di canne no ho testate veramente tante e fidatevi , una buona canna da Light Game non si improvvisa e purtroppo non può neanche costare pochissimo, ciao a tutti, Aldo :smile: .

Questo post è stato modificato da aldo calzolai: 12 June 2012 - 22:54 PM


#39 Lerio

Lerio

    Resp. Social Network - Moderatore di sezione

  • Moderatori I
  • 7621 Post:
  • Tecnica: (LG) & Spinning
  • Provenienza: Calvisano (BS)
  • Anno di nascita:1986

Postato 13 June 2012 - 21:25 PM

Ragazzi, qualcuno sa qualcosa riguardo questa canna: Rapture (marchio dedicato allo spinning di Trabucco) Artiglio?
E' proposta in due lunghezze 6'8" e 7'4" (secondo me più interessante).
Il casting weight è fino 7g e pesa 93g la più corta, fusto in CX-1, anelli in SiC con ponte in inox e molto importante solid tip riportato... C'è addirittura una linea sui due pezzi per un allineamento corretto delle due sezioni.
Infine il prezzo: dovrebbe essere attorno alla soglia dei 100€.
Sotto a chi tocca :mrgreen: :mrgreen:
Posted Image        
... KEEP CALM & GO FISHING ... https://www.facebook.com/PescaNetwork       

Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle

#40 Parcolaghi

Parcolaghi

    Utente registrato

  • Gold Member
  • 519 Post:
  • Tecnica: mosca
  • Provenienza: bologna

Postato 13 June 2012 - 21:47 PM

L'intervento sempre molto chiaro e lucido di Aldo spinge pure me a dire in modo piu esplicito il mio pensiero.
Quando un anno fa il light game ha cominciato ad avere risonanza anche in Italia, molti importatori e distributori, per non parlare di produttori, ormai pochi, non ci hanno creduto , nel mentre le pochissime ditte serie importatrici non riuscivano e stare dietro alle richieste.
non ci voleva molto per capire cosa stava succedendo.
Alla Fiera di Bologna, molto grigia, gli unici stand veramente dinamici e ben frequentati erano quelli che si occupavano di questa tecnica, oltre a quella della pesca al tonno leggera.
Andavi in giro per gli altri stand, ti guardavano con supponenza od incredulità.
Il risultato è che i prodotti dedicati veramente adeguati presenti sul mercato sono pochi.
Moltissimi negozi non li hanno, ne li possono trovare dai fornitori abituali.
Le canne da light game sono canne particolari, non fungibili, perche devono essere canne leggere, ma piuttosto rigide sotto, e molto sensibili in punta, ma l'insieme, il che non è per nulla facile, deve risultare equilibrato.
non sono canne che si improvvisano.
un po come le canne da pesca a mosca.
ma nessuno, oggi, se vai in un negozio e chiedi vorrei una canna da pesca a mosca, ti da una canna da spinning dicendoti tanto è lunga uguale, pesa uguale, e leggera pure, e poi costa magari un po meno................
spiace ora vedere rifilare a chi inizia con il light game ogni tipo di canna leggera possibile, anche se per nulla dedicata ed idonea, e cosi si smaltiscono pure i resti di magazzino di canne da light spinning, da egging, da feder, e chi piu ne ha piu ne metta.............gli stessi distributori oggi ribattezzano come per tale tecnica oggetti che erano stati concepiti per ben altro, magari verniciando i cimini..............volendo pertanto concludere in modo molto esplicito, meglio non buttare soldi in attrezzi non dedicati, perchè la differenza e enorme, e continuare a pescare anche in questo modo con cio che si ha, magari la vecchia canna da spinning leggero, in attesa che negoziante, fornitore o .........disponibilità economica consentano di prendere un attrezzo giusto, credo che i forum servano molto a formare una piena cognizione dei pescatori consentendo agli stessi, e soprattutto ai principianti, di non essere oggetto di mezze od intere prese in giro, se i pescatori e le tecniche si evolvono, distributori e negozianti devono adeguarsi in modo serio, e non aver paura del nuovo, e tirare a finire i fondi di magazzino.
questo per non aver peli sulla lingua, ma ormai da tempo ho preso la decisione di dire e fare solo cio in cui credo, senza tanti compromessi, non ne vale la pena, quando non si ha una cosa, meglio essere sinceri, e non dire tieni questa che va bene lo stesso.........costringendo poi il prossimo a spendere soldi due volte solo perchè non ci si è adeguati.
Aldo, le molte canne che ha e che usa se le è tutte comprate da solo, ed a qualcuno che gli ha dato forniture di attrezzi per avere impressioni di pesca ha avuto il coraggio di dire grazie, ma non va bene questa canna, non val la pena di vendersi per una canna, la libertà non ha prezzo, e volentieri, molto volentieri, dico questo in questo forum che costituisce in applicazione di tale principio un esempio molto raro e da seguire.
ex utente Lacustre


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi