Jump to content

RADUNO FERIOLO (VB) - 28/29 settembre 2019

PescaNetwork.it il sito di riferimento sulla Pesca Sportiva. Tutte le informazioni su: Tecniche, Itinerari, Attrezzature, Documenti e News sulla Pesca. - - -

Foto

UNA VELOCE GUIDA SULLA PESCA A MOSCA


  • Please log in to reply
32 risposte a questo topic

#1 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 27 July 2007 - 11:01 AM

Di Drum61

Questo piccolo vademecum , sono mie impressioni e interpretazioni
di pesca a mosca e su come affrontare determinate situazioni di caccia al pesce.

Tenete sempre presente chi scrive, io , si basa su esperienza di pesca diretta e acquisita
solo pescando molto e leggendo poco...comunque qualche libro l'ho aperto per avere un minimo di aiuto, specie sui nodi da eseguire, un'idea di quali tipi di artificiale usare o come costruirli.
Adesso per avere una buona base, basta essere collegati a internet, le cose da sapere per un pricipiante, in rete, ci sono tutte.
Come ho gia accennato in qualche post, quelle cose
che so sulla pesca a mosca sono limitate, per il fatto che non ho avuto la fortuna di frequentare qualche corso, sia di costruzione, sia di lancio, quest'ultimo poi , se fatto bene,
ti permette di aver da subito un minimo di padronanza dell'attrezzo,e sicurezza nei lanci, che non e' poco...anzi....
Poi sul fiume e' sempre diversa, la situazione, ed e' proprio li che ti devi
sbizzarrire....A me piace molto pescare in torrente, la situazione di pesca e di lancio varia
in continuazione, in torrente non devi lanciare a grandi distanze e 10 metri di coda
a volte ti bastano e avanzano ( avete presente la Valsesiana?)
E' anche vero che pescare dove l'acqua scorre tanta e veloce, nei fiumi di un certo spessore,da molta piu emozione.
Nel torrente, di solito uso finali non superiore ai 2,50 mt, poi chiaramente si valuta quando si e' sul posto la cosa migliore da fare, anche perche'
io uso finali a nodi, e aggiungere qualche spezzone per allungare di conseguenza il finale, e' la cosa migliore per affrontare anche i tratti dove l'acqua ha un corso un po' piu' dolce e dove occorre far cadere la punta della coda il piu' distante possibile dalla vostra imitazione.
Se volete un consiglio prendete 2 finali, 1 conico da 2,50 con punta del 16, e 1 a nodi di 2,70-2,80 punta del 12.... io a quello conico poi aggiungo 2 spezzoni di filo , 1 del 0,14 e 1 del 0,12 per la punta, questo perche' se si prende alberi invece che pesci, perdi la mosca, ma anche solo gli ultimi cm da te aggiunti.... comunque si prova un finale diverso anche per poi valutare
quello piu' affidabile.. che sia conico o a nodi , pescando si ha modo di valutare pregi e difetti

Per congiungere coda e finale uso questo accessorio, che mi da il vantaggio di cambiare
velocemente tutto il finale, e tornare in pesca in poco tempo.

Posted Image
Shot at 2007-07-27


Pescando in un tratto di fiume di bella portata ( foto sotto )
Posted Image
Shot at 2007-07-27
, a sommersa, io uso un finale
lungo 2,30 poco+ poco- con 35 cm di finale del 0,14 o 0,16,
imitazione su amo 12 14 16, io alterno molto le esche anche nelle dimensioni,pesco con piccole ninfe( amo 18 ma usate in prevalenza ove fossero presenti anche temoli)spesso e volentieri ma qui andrei su cose ben visibili al pesce e ami che si agganciano bene sulla ferrata. Qui si puo pescare con canna da 8
piedi o 8 1/2 una canna comunque lunga che ti permette di tenere meno coda in acqua
e coda #4 o #5, nei grandi fiumi si dovrebbe salire nella dimensione di canna e coda, ma io devo fare i conti con quello che ho a disposizione. Di questi tempi poi, data la scarsita' di acqua,usare una coda #5 mi sembra esagerato, la vedo piu' adatta per l'apertura e comunque in quei periodi
di abbondanza d'acqua.


In tratti di fiume come quello seguente,

Posted Image
Shot at 2007-07-27

il finale sara' decisamente
piu lungo (se uso quel tipo di congiunzione per coda-finale
come da spiegazione precedente, sara' molto semplice cambiare il finale, specialmente se in tasca
ho un finale lungo e adatto a questo tratto di fiume, mentre quello che sto usando in canna
al momento, e' piu' corto per aver pescato poco prima in diversa situazione di caccia,E' pur vero che
potrei allungarlo io con spezzoni a nodi, ma qui dipende anche dalla pazienza di chi pesca,
io i primi tempi, per legare 2-3 spezzoni di filo al finale ci mettevo anche 15 minuti...
pian piano si impara e ci si mette anche molto meno)
almeno 2,80 cm o piu',con il terminale di 35-40 cm del 0,12
penso che sia la soluzione migliore, solo se nel fiume ci sono
anche temoli allora potrei scendere a pescare con un terminale
del 0,10 e con piccole imitazioni galleggianti ( ami 18-20-22 )
ideali come misura per il temolo, ma che acchiappano comunque
anche le trote... nelle mie esperienze di pesca, ho
catturato temoli con filo del 0,14, in corrente, e con ami che quasi non
entravano in bocca, tanto erano grandi, e il temolo ha una bocca
simile + a un Barbo come tipologia e grandezza.
La classica eccezione che conferma la regola.
Dimenticavo...qui sarebbe ideale una coda #3

Io uso 2 canne quando vado a pesca una per coda #5 ma
ci monto spesso anche la #4 , e una per coda #3, anche perche'
una canna di riserva serve sempre, e puo' andare comunque
bene anche il montare una coda di misura inferiore a quella riportata
sulla canna da pesca, mai superiore.( questo l'ho letto da qualche parte)
Pescando a secca,ho imparato a non usare mai imitazioni voluminose
e su ami del 14 o anche un 16 su un terminale dello 0,10, o allo stesso modo
ami del 14 o12 su terminale del 0,12 altrimenti si accartoccia( si puo'
dire cosi'?) il terminale stesso ( praticamente l'artificiale “mulinella” in volo
e crea l'effetto “groviglio di nylon”.
In questo caso e' sempre utile avere con noi uno stendifinali ( foto) che aiuta il filo
di naylon a tornare quasi come
era prima basta passarlo un paio di volte nella bocca dell'accessorio,
non stringere troppo, e far scorrere il filo nella parte incriminata...spesso e volentieri
io cambio subito il pezzo di finale, ma se il danno e' lieve si usa lo stendifinali
Posted Image
Shot at 2007-07-27

e si potrebbe evitare di cambiarlo lo si controlla, si cambia mosca e poi si spera che torni
stendersi in maniera normale.

Il Finale
Se acquistate un finale gia' compreso di asola per l'attacco alla coda, siete a posto, se invece non ci fosse l'asola, dovrete farla voi utilizzando questo sistema.
Il nodo in questione si chiama Perfection loop.
Posted Image
Shot at 2007-07-31

Il finale che acquistate, una volta che comincerete legarci i vostri artificiali, si accorcera' di volta in volta, in piu' metteteci qualche rottura, dovuta a pesci o rami, e sarete sempre costretti ad aggiungere nuovi spezzoni di filo per non avere un finale troppo corto, quindi procuratevi un dispenser e riempitelo con i monofili che vi serviranno allo scopo.

Per collegare nuovi spezzoni al finale usate questi nodo,

il suo nome e' Blood Knot
Posted Image
Shot at 2007-07-31

In rete e' possibile trovare tanto materiale informativo e anche animazioni su come effettuare i nodi che vi serviranno in pesca
Per aver subito conoscenza dei loro nomi e del loro utilizzo vi rimando a un sito
il mosca club Vallesina, in cui ho trovato spiegazioni semplici per imparare i nomi e l'utilizzo dei vari nodi che servono per questa pesca.
http://www.moscaclubvallesina.it/moscac ... lo-Backing

Vi spiego solo cos'e' il backing...e' una piccola corda, che serve a dare spessore al mulinello, per il semplice motivo che una coda di topo non e' molto lunga e si rischia di avere il mulinello mezzo vuoto, quindi serve solo per dare spessore. Per trovare subito la giusta quantita' di backing, montate al mulinello prima la coda ci attaccate solo provvisoriamente il backing e riempite il mulinello, tagliate il backing quando il mulinello vi sembra pieno, e togliete il tutto.
Poi rimontate il tutto al mulinello, ma partendo dal backing, fate il giusto nodo di congiunzione backing coda di topo e finite il caricamento della coda nel mulinello


Una volta a conoscenza dei vari nomi dei nodi da eseguire, potreste anche visitare questo sito in inglese, http://www.animatedknots.com/albright/i ... dknots.com
troverete i nodi e i vari passaggi per eseguirli al meglio, e' molto intuitivo (scegliete il nodo dal menu a sinistra e passate col mouse sopra i numeri che trovate sotto ogni immagine )
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#2 Repele Dimitri

Repele Dimitri

    Repele Dimitri

  • Gold Member
  • 29182 Post:
  • LocalitàNuvolera (BS)
  • Tecnica: Mosca & c
  • Provenienza: Nuvolera (BS)

Postato 27 July 2007 - 11:08 AM

Ringrazio drum61 x la grande e utile collaborazione data :D
Gli Amici Della Topa
http://dimibsfishing....wordpress.com/


La classe non è acqua ma prosecco! [cit.Repele Dimitri ]

#3 LucaFMX

LucaFMX

    Bannato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 5156 Post:

Postato 27 July 2007 - 11:15 AM

dopo leggo di gusto!!! Mi attira sempre di più la pesca a mosca!!!
[


28/03/1987 ----> vint'ani par niente! <----

#4 ziofester

ziofester

    ZioFester

  • Gold Member
  • 7133 Post:
  • LocalitàTRENTO
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: TRENTO

Postato 27 July 2007 - 12:04 PM

grazie a te dell'intro alla mosca...in effetti temo che ci proverò anch'io...il mio portafoglio già piange :'(
l'amore per la pesca da solo buoni frutti - spinning is not a crime!
dall'altra parte della lenza...da 30 anni - W l'alloctona
vorrei saper fare lanci delicati come JFishoski

#5 Davide

Davide

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 1042 Post:
  • LocalitàBergamo
  • Tecnica: Tocco & Spinning
  • Provenienza: Bergamo

Postato 27 July 2007 - 12:30 PM

Interessante, Grazie! :D

Pescatore d'alta quota!!
 


#6 Guest__*

Guest__*
  • Ospiti

Postato 27 July 2007 - 12:55 PM

Interessante, Grazie! :D


grazie mille

#7 Giordaloco

Giordaloco

    Pescatore qualunquista

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 17204 Post:
  • LocalitàLUINO Lago Maggiore

Postato 27 July 2007 - 15:14 PM

:up: :up: :up: Chiaro , coinciso e facile :wink:
PESCATORE QUALUNQUISTA
Posted Image <!-- m -->http://giordalocopes....forumfree.net/<!-- m -->
27-06-1944

#8 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 28 July 2007 - 08:46 AM

Se volete acquistare i materiali per questa pesca, io suggerisco di stare bassi nella spesa, il mulinello , pescando a mosca, serve solo per contenere la coda, il pesce lo recupero o lo lavoro tenedo la coda di topo in mano, quindi per il mulinello spendete poco. Per la coda farei una spesa piu' mirata, ma non necessariamente il top. I primi tempi si impara, e per imparare basta avere materiali validi,ma non per questo costosi e di marche altisonanti...per la canna vale lo stesso discorso, se qualcuno ha un Decathlon non troppo lontano da dove abita, penso ci possano essere tutti i materiali necessari e a basso costo.
Comincerete a spendere qualcosa di piu' quando saprete se questa pesca vi ha affascinato o al contrario avrete speso poco se poi deciderete di
tornare alle tecniche da voi preferite .
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#9 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 15 September 2007 - 20:46 PM

Volevo ancora aggiungere che come in tutte le tecniche, penso che ogniuno si senta di poter cambiare o provare diverse lunghezze per i finali
che intende usare...lo dico per essermi trovato a pesca con chi usa quasi sempre una lunghezza tipo, quindi indipendentemente dal fiume o torrente in cui si reca a pesca e dall'usare secca o sommersa per insidiare pesci, che andava dai 4 ai 5 metri.
Per tipologia di fiume, torrente, e anche per il tipo di corrente degli stessi
nonche' del fatto che sia acqua limpidissima o poco meno,
penso che ci sia sempre qualcosa da poter modificare, costruendo i finali
che useremo.
Se andate a questo sito http://www.flyfisherclub.com/
e poi cliccate ABC pesca a mosca - ABC finali
noterete che ci sono anche finali piu' corti nella loro misura totale di quelli che consigliavo io nella guida riportata.
Come potete vedere, ogni cosa e' personale, qualcuno consiglia finali mooooooolto lunghi, qualcuno moolto corti.
Ho aperto un'altro 3ad sui finali con relativo programmino che sviluppa le misure degli spezzoni a seconda della lunghezza totale del terminale che volete costruirvi. Anche se il programma vi suggerisce di avere uno spezzone di 35 cm , l'ultimo, a cui poi va' legata la vostra imitazione, nessuno vi impedisce di farlo piu' lungo...penso che se siamo in acque molto molto calme, come corrente, possa essere una buona idea farlo anche piu' lungo, fino a 50 cm volendo, ma in acque con gia' una buona corrente, se dovesse anche essere piu' corto andrebbe comunque bene.
Tenete sempre presente che la punta del finale, dopo averci legato e cambiato piu' imitazioni, si sara' ridotto di misura e quindi ogni tanto andra' comunque sostituito con un'altro spezzone nuovo anche per non avere i nodi di sangue ( Blood Knot) troppo vicini.
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#10 mimmoox

mimmoox

    Utenti

  • Gold Member
  • 6493 Post:
  • Tecnica: spinning-catfishing
  • Provenienza: Verona

Postato 16 September 2007 - 00:44 AM

Bella lì Drum..guida ottima..

chissà che con la prossima stagione trotaiola :roll: :roll: :roll: :roll:
Buon Viaggio Maestro
Cosimo-15/03/1982-32enne
Attualmente in pausa dall'attività alieutica :(
Leggere il regolamento allunga la vita

#11 ziofester

ziofester

    ZioFester

  • Gold Member
  • 7133 Post:
  • LocalitàTRENTO
  • Tecnica: spinning
  • Provenienza: TRENTO

Postato 16 September 2007 - 06:23 AM

Drum....preparati....la settimana prossima mi arriva l'attrezzatura....
l'amore per la pesca da solo buoni frutti - spinning is not a crime!
dall'altra parte della lenza...da 30 anni - W l'alloctona
vorrei saper fare lanci delicati come JFishoski

#12 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 16 September 2007 - 10:14 AM

Drum....preparati....la settimana prossima mi arriva l'attrezzatura....

preparati tu :roll: ...o martedi o domenica ci si vede :wink: :)
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#13 Miky

Miky

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 669 Post:
  • LocalitàSan Pancrazio (BS)
  • Tecnica: Mosca
  • Provenienza: Palazzolo S/o

Postato 01 October 2007 - 10:54 AM

aa

#14 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 01 October 2007 - 13:30 PM

Questo e' il modo per collegare la coda al finale che io uso solitamente...
e' un connettore di nylon trecciato con tanto di asola da attaccare alla coda e a cui poi si collega il finale di nylon
Posted Image
Posted Image
Posted Image

Le treccie con asola per congiunzione coda-finale sono di varie misure a seconda del numero di coda che si usa.
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#15 Miky

Miky

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 669 Post:
  • LocalitàSan Pancrazio (BS)
  • Tecnica: Mosca
  • Provenienza: Palazzolo S/o

Postato 01 October 2007 - 13:50 PM

aa

#16 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 01 October 2007 - 14:00 PM

Comunque ci sono altri modi per collegare coda e finale, questo penso sia quello che permette anche sul fiume di cambiare i finali piu' velocemente, nel caso ce ne fosse bisogno.... :wink:
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#17 Miky

Miky

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 669 Post:
  • LocalitàSan Pancrazio (BS)
  • Tecnica: Mosca
  • Provenienza: Palazzolo S/o

Postato 02 October 2007 - 08:27 AM

aa

#18 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 02 October 2007 - 13:17 PM

Non mi sono mai capitati trecciati per congiunzione con questo filo di ferro.
Non saprei dirti se serve a tenere la treccia diritta se tenuta in tasca o dentro qualche astuccio, ma non penso serva in fase di congiunzione con la coda......Le trecce da me acquistate non hanno mai avuto questo filo di ferro, che magari e' pure piccolo, ma potrebbe comunque affondare leggermente la coda in quel punto anche perche' le coda galleggiano perche sono cave, e se tu ci passi un filo di ferro anche corto all'interno, in quel punto di sicuro la coda affonda....io penso vada rimosso, per intero....magari provo a cercare che tipo di treccia sia la tua
,se hai la busta con tanto di marca , vado a vedere se trovo una foto
di questa treccia.... :?
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image

#19 Miky

Miky

    Utente registrato

  • Utenti registrati
  • PipPipPipPipPip
  • 669 Post:
  • LocalitàSan Pancrazio (BS)
  • Tecnica: Mosca
  • Provenienza: Palazzolo S/o

Postato 04 October 2007 - 12:51 PM

aa

#20 Drum

Drum

    mosca

  • Gold Member
  • 2357 Post:
  • LocalitàValgianna - San Piero in Bagno
  • Tecnica: Pesca a Mosca
  • Provenienza: Misano Adriatico

Postato 04 October 2007 - 13:51 PM

hai una treccia affondante...io ho finali affondanti, e in pratica sono composti di una treccia con filo piombato annesso...proprio come la treccia della foto
Non stare a sfilare il filo di piombo, rischi di rovinare il tutto....tieni la
treccia per quando avrai una coda da usare per pescare in lago a streamers o in fiumi grandi con buona profondita'e buche e con finali affondanti
Non ne avevo mai visti, ma pensavo anche che se si usa un finale gia di per se affondante, non serve piu' di tanto avere la treccia di congiunzione appesantita....solo se si pescasse con una coda affondante e un finale affondante avrebbe un senso, in modo da non creare una "pancia", anche se di pochi cm, tra coda e finale.
Drum61 ( 50 )
"Nascere uomo su questa terra è un incarico sacro. Abbiamo una responsabilità sacra, dovuta a questo dono eccezionale che ci è stato fatto, che è la vita delle piante,dei pesci, dei boschi, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Noi siamo in grado di prenderci cura di loro".
Shenandoah
Posted Image


0 utenti stanno leggendo questo topic

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi